Al lavoro senza sosta per demolire il Mulino
Rescue Media
+2
MAROGGIA
30.11.2020 - 16:000
Aggiornamento : 16:57

Al lavoro senza sosta per demolire il Mulino

Continua l'intervento per la bonifica dell'area in cui restano i detriti dell'edificio devastato dall'incendio

MAROGGIA - È successo esattamente una settimana fa: alle 17 dello scorso lunedì 23 novembre a Maroggia è scoppiato l'enorme incendio che ha devastato il Mulino. Le immagine delle fiamme hanno fatto il giro del web, suscitando molta tristezza nella popolazione. «Un pezzo di storia del nostro territorio che se n'è andato in un attimo» aveva scritto Norman Gobbi, presidente del Governo ticinese.

L'intervento dei pompieri era durata una notte intera. Ma alla fine le fiamme erano state domate. E dello storico Mulino di Maroggia non restavano altro che detriti.

A una settimana di distanza, continuano senza sosta i lavori di sgombero e bonifica dell'area in cui sorgeva la parte storica del Mulino (vedi foto).

Rescue Media
Guarda tutte le 6 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-21 04:54:24 | 91.208.130.89