TiPress - foto d'archivio
LOSONE
29.10.2020 - 08:580

Si cercano (di nuovo) "volontari della spesa"

«A marzo in un moto di grande generosità si erano presentate oltre 50 persone accomunate dall'altruismo»

LOSONE - "Restate a casa". La scorsa primavera questo invito si è sentito a più riprese. Con l'arrivo della seconda ondata non è ancora risuonato, ma il repentino aumento dei contagi fa paura, soprattutto alle categorie più fragili. I Comuni si stanno quindi muovendo per organizzare l'aiuto a chi ha più bisogno. Tra questi Losone.

«Il Municipio prevede di riattivare a breve il servizio di consegna della spesa a domicilio che a primavera aveva consentito di aiutare un centinaio di persone». Ma ha bisogno di nuove volontarie e volontari. Per questo lancia un appello alla popolazione.

Chi può annunciarsi: tutte le persone maggiorenni, con meno di 65 anni.

A chi annunciarsi: all’assistente sociale comunale, Elena Balzano, scrivendo all’indirizzo e-mail elena.balzano@losone.ch oppure telefonando allo 079 637 19 81.

Cosa comunicare: nome e cognome, età, disponibilità (giorni, orari), indirizzo di domicilio, numero di telefono.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-29 03:40:34 | 91.208.130.85