CANTONESiro Quadri è il nuovo Giudice del Tribunale penale

19.10.20 - 16:26
Il Gran Consiglio ha eletto a scrutinio segreto l’attuale pretore del Distretto di Vallemaggia
Tipress
Siro Quadri è il nuovo Giudice del Tribunale penale
Il Gran Consiglio ha eletto a scrutinio segreto l’attuale pretore del Distretto di Vallemaggia
La votazione ribalta il preavviso della Commissione Giustizia e Diritti che proponeva alla carica Frequin Taminelli

BELLINZONA - Siro Quadri è il nuovo giudice del Tribunale di appello dopo una votazione che ha sconfessato il nome proposto dalla maggioranza della Commissione Giustizia e diritti. Nella sua nuova carica, l'eletto andrà a potenziare come quinto giudice il Tribunale penale cantonale. La decisione è arrivata al secondo turno, a scrutinio segreto: il pretore Quadri, classe 1968, si è imposto con 39 voti, davanti a Manuela Frequin Taminelli (36), Elettra Orsetta Bernasconi Matti (11) e Brenno Martignoni (2). Quadri ha fatto una volata lunga essendosi imposto anche al primo scrutinio con 34 voti, davanti a Bernasconi Matti (25) e Frequin Taminelli (21). 

La votazione è stata preceduta dalla risposta all’interpellanza di Matteo Pronzini attorno alla nomina, lo scorso anno, dell’avvocato di Manuela Frequin Taminelli a giudice straordinario, «messa in pole position dal giudice Mauro Ermani» ha detto in aula il deputato Mps. Una tesi respinta dal presidente del Consiglio di Stato Norman Gobbi: «Il 16 maggio 2018 la richiesta al Governo è stata unanime da parte di quattro giudici e non del solo Ermani». Ma quella era un’altra gara, primo sotto la bandiera a scacchi oggi è arrivato Siro Quadri.

NOTIZIE PIÙ LETTE