TIPRESS
EFG International cede le attività retail in Ticino a BancaStato.
CANTONE
30.09.2020 - 07:330

Il segmento retail in Ticino di EFG International passa a Banca Stato

Le parti hanno concordato di non rendere noti i dettagli economici dell’operazione.

Non sono previsti licenziamenti.

ZURIGO / LUGANO - EFG International ha raggiunto un accordo per il trasferimento del proprio segmento retail in Ticino, pari a circa 1,2 miliardi di franchi di patrimoni della clientela, a Banca dello Stato del Cantone Ticino (BancaStato). Le due parti si sono anche impegnate a esplorare future ulteriori aree di collaborazione in Ticino.

Il trasferimento delle attività retail in Ticino, che includono la clientela individuale e aziendale che non utilizza i servizi di private banking, «consentirà a EFG di concentrarsi sul proprio core business, il Private Banking, in linea con quanto previsto nel piano strategico 2022» si legge nel comunicato stampa odierno. Le parti hanno concordato di non rendere noti i dettagli economici dell’operazione, il cui perfezionamento è previsto entro il primo trimestre del 2021. A seguito di questa transazione non sono previsti licenziamenti: meno di una decina di collaboratori confluirà nell'organico di BancaStato alle medesime condizioni contrattuali vigenti.

Giorgio Pradelli, CEO di EFG International, ha dichiarato: «Il trasferimento delle attività retail in Ticino a BancaStato ci consentirà di concentrare pienamente la nostra attenzione sul private banking, che rappresenta il nostro core business. Siamo convinti che BancaStato sia la controparte ideale per la nostra attività retail nella regione - anche nell’ottica del rafforzamento della piazza finanziaria ticinese. BancaStato è un solido partner locale, con una vasta esperienza nel campo del personal e del corporate banking e con un'ampia offerta di prodotti e servizi in questi segmenti. Questa operazione sottolinea il nostro impegno volto al raggiungimento di una maggiore profittabilità e al miglioramento dell’efficienza operativa, già precedentemente annunciate»

Franco Polloni, Head of Switzerland & Italy Region sempre di EFG, aggiunge: «Sono molto lieto di aver raggiunto questo accordo con BancaStato. Questa operazione consentirà ai nostri clienti retail di beneficiare dei servizi dedicati di BancaStato. Allo stesso tempo, noi concentreremo la nostra attenzione nel servire i nostri clienti private banking con l’obiettivo di rafforzare ulteriormente la nostra leadership in Ticino. Sarà istituito un comitato congiunto per consolidare la partnership commerciale futura tra BancaStato ed EFG in Ticino. Tra le potenziali aree di collaborazione strategica ci sono i client referrals nei reciproci segmenti di riferimento, i fondi d'investimento e i servizi bancari di base. Sono altresì fermamente convinto che la piazza finanziaria ticinese trarrà beneficio da questa nuova partnership».

Soddisfazione anche da parte di BancaStato: «L’accordo raggiunto oggi è estremamente positivo da diversi punti di vista» commenta Fabrizio Cieslakiewicz, Presidente
della Direzione generale. «Vi è innanzitutto l’aspetto finanziario: l’acquisizione di clienti retail e commerciali di EFG International ci consente di aumentare in poco tempo i volumi commerciali da cui traiamo le nostre fonti di ricavo. Ma vi è anche un altro importante aspetto, ossia quello legato al nostro ruolo in Ticino: siamo orgogliosi di poter assicurare una completa continuità bancaria alle migliaia di clienti retail e commerciali provenienti dalla controparte, e questo a favore della piazza finanziaria locale».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-11-01 02:16:42 | 91.208.130.89