USI
CANTONE
07.09.2020 - 15:470

L'USI è «pronta a ripartire»

Il prossimo anno accademico inizierà in presenza, ma con alcune componenti digitali.

L'Università si è organizzata per assicurare un ambiente di studio e di lavoro «sicuro e funzionale».

LUGANO - Anche l'Università della Svizzera Italiana è pronta a ripartire. Il prossimo lunedì 14 settembre prenderà infatti il via il nuovo anno accademico. «Nonostante la situazione sanitaria globale risulti ancora delicata e incerta, l’USI è pronta a ripartire e farlo nel migliore dei modi», ha precisato il Rettore Boas Erez in un messaggio rivolto alla comunità accademica. 

Un nuovo anno accademico che verrà plasmato e adattato a dipendenza di come procederà la pandemia. Con vari scenari, ma con una garanzia imprescindibile: ovvero la qualità della formazione. «Il modello formativo del prossimo semestre è stato impostato investendo nell’importanza di lezioni e scambi in presenza, prevedendo tuttavia fin dall’inizio una componente digitale». 

Il campus, le aule, i laboratori e gli uffici - assicura l'USI in nota - sono stati organizzati in modo tale da poter assicurare quanto più possibile un ambiente di studio e di lavoro «sicuro e funzionale». «Sono inoltre state definite nuove regole di comportamento, capaci di accompagnare la comunità nei prossimi mesi in modo chiaro e attento».

Il corpo accademico ha indetto una riunione domani per inaugurare il nuovo semestre: «Sappiamo che sarà un anno un pò speciale, conclude Boas Erez. «Quella del 8 settembre sarà un'occasione per ribadire il valore del nostro vivere e lavorare assieme, in condizioni sicure ma conviviali».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-04-17 09:50:50 | 91.208.130.85