keystone
CANTONE
10.04.2020 - 09:290

Negli ospedali arriva il cioccolato

Regalo di Pasqua per i medici e il personale sanitario. Da Mendrisio a Faido. «Vi serve energia»

LUGANO - Dall'ospedale Beata Vergine di Mendrisio al San Giovanni di Bellinzona, passando per La Carità di Locarno e la clinica Moncucco, fino ad Acquarossa e Faido. Per questa Pasqua di quarantena il personale sanitario e pazienti nei nosocomi ticinesi riceveranno un bel regalo dal mondo dell'industria. 

Una "pioggia" di cioccolato svizzero in regalo da Chocosuisse, la Federazione dei fabbricanti svizzeri di cioccolato. In tutto sono state raccolte - si legge in un comunicato odierno - ben 11 tonnellate di cioccolato dalle aziende del settore, e verranno distribuite in 88 ospedali sparsi per la Confederazione, dieci dei quali in Ticino. 

«Quello che possiamo e sappiamo fare, lo facciamo» ha dichiarato la presidente di Chocosuisse Babette Sigg, che ha ricordato le proprietà energetiche del cioccolato ed espresso un ringraziamento al personale medico e infermieristico. «Quello che stanno facendo è paragonabile a un'alta prestazione sportiva, hanno bisogno di energia». Il direttore della Federazione Urs Ferrer si è aggiunto al ringraziamento augurando «tanta forza e buona salute» ai 120mila medici e infermieri che riceveranno il dolce regalo. 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-12-05 17:09:17 | 91.208.130.85