Tipress
ULTIME NOTIZIE Ticino
CAPOLAGO
4 ore
Una sella di capriolo "no vax"
I ristoratori si ingegnano per accogliere i clienti non vaccinati. Anche in camper, se serve.
LUGANO
7 ore
Per Film Festival Diritti Umani Lugano il ritorno in sala è stato davvero dolce
Si conclude oggi un'edizione 2021 che non si è fermata davanti al Covid e ha puntato anche sullo streaming
CANTONE
8 ore
Ecco tutti i vincitori del Premio Möbius
Il Grand Prix è stato assegnato alla piattaforma per eventi ibridi e digitali di Wyth Sagl
CANTONE
9 ore
«I pazienti chiedono la terza dose»
Medici di base sollecitati «con insistenza». Secondo Christian Garzoni è il momento di introdurla
CANTONE
9 ore
Tassa sul sacco: «Mano libera ai Comuni»
Un'iniziativa parlamentare chiede maggiore autonomia per gli enti locali nello stabilire gli importi
FOTO
ARBEDO-CASTIONE
12 ore
Parco giochi nel mirino di un automobilista
Nella notte una vettura ha divelto una rete metallica e demolito una panchina ad Arbedo. È caccia all'auto
LUGANO
14 ore
In Ticino è tempo di olive
Il prossimo 30 ottobre a Gandria si terrà l'ormai tradizionale raccolta
CANTONE
15 ore
«Mafia gay», la Procura indaga per discriminazione
Pink Cross ha presentato una denuncia contro il direttore di una rivista residente a Lugano
LUGANO
1 gior
Chi ordinò la demolizione? L’inchiesta davanti al muro dei malintesi
Si allontana il reato di "abuso di autorità", mentre per ora rimane l’accusa ai Molinari di "violazione di domicilio"
BELLINZONA
1 gior
«Il sindaco è fan del PSE? Cosa intende fare per favorirlo?»
Scatta l'interpellanza. Mario Branda nel mirino dell'MPS per il suo sostegno al progetto del Polo Sportivo di Lugano
BREGAGLIA (GR)
1 gior
Scontro frontale a Castasegna: un ferito
L'incidente si è verificato sabato mattina nelle vicinanze del valico doganale
MENDRISIO
1 gior
Scuole comunali e spazi: «Qual è la situazione?»
Un'interrogazione del gruppo Lega / UDC / UDF chiede al Municipio lumi sul presente e il futuro
FOTO
CANTONE
1 gior
Premiato l'Osservatorio ambientale
Assegnato il Premio Möbius, che rende merito a una «bella storia digitale»
FOTO
LUGANO
1 gior
In piazza per dire "no" alle restrizioni anti-Covid
Una manifestazione indetta dagli Amici della Costituzione ha luogo oggi a Lugano
Novazzano
1 gior
Dopo la rapina, l'interrogazione: «Chiudere i valichi secondari di sera»
Lo scorso giovedì è stata effettuato un furto a mano armata in un distributore di benzina
CANTONE
1 gior
Nuova Legge sulla ristorazione: più la mandi giù, più torna Su...ter
In dirittura la nuova Lear che rivoluziona l'accesso alla gerenza: «Servono meno corsi e più solidità finanziaria»
CANTONE
2 gior
Certificato Covid elettronico di nuovo funzionante
«Certificato con firma non valida», è ciò che era apparso a molti, forse a tutti, i detentori del Covid-Pass digitale.
LOCARNO
2 gior
L'intenso anno vissuto dal PS di Locarno
Si è svolta ieri sera l'Assemblea ordinaria della sezione, con all'ordine del giorno anche il rinnovo delle cariche.
LUGANO
2 gior
Sanitari non vaccinati licenziati alla Moncucco, rifiutavano i test
«Chi non si sottopone al vaccino e nemmeno ai test non può lavorare in Clinica», così il direttore Christian Camponovo.
CANTONE
2 gior
Rissa alle Semine, c'è anche una denuncia in polizia
La conferma arriva dal Ministero Pubblico. A depositarla un giocatore finito per tre giorni in ospedale.
CANTONE
2 gior
Camera di commercio riunita in assemblea
La Cc-Ti ha tenuto oggi all'Espocentro la sua 104esima Assemblea generale ordinaria.
CANTONE
01.04.2020 - 17:070

«La tassa di collegamento non sarà retroattiva»

L’annuncio del Governo che attende comunque di conoscere le motivazioni della sentenza

La rassicurazione: «Terremo debitamente conto dell’attuale situazione di emergenza».

BELLINZONA - Dopo una giornata di reazioni, tutte polemiche sulla sentenza del Tribunale federale che ha sdoganato la tassa sui parcheggi, arriva ora il commento del Consiglio di Stato. Che è stringato, ma molto importante per un aspetto:  «Il Governo tiene ad escludere sin d’ora la possibilità di un prelievo retroattivo della tassa». Una scelta politica, che era già stata anticipata dallo stesso direttore del Dipartimento del territorio, Claudio Zali.

Per altre valutazioni politiche il Consiglio di Stato intende conoscere meglio cosa hanno deciso i giudici nella loro sentenza datata 25 marzo con la quale il Tribunale federale ha respinto i ricorsi presentati da privati contro la cosiddetta “tassa di collegamento”:  «Le motivazioni del Tf - scrive il Governo - dovrebbero giungere nel corso delle prossime settimane. Solo allora il Consiglio di Stato potrà chinarsi sui legittimi interrogativi relativi alla messa in vigore del periodo di prova di tre anni, come previsto nel messaggio governativo. Nella propria valutazione il Governo terrà debitamente conto dell’attuale situazione di emergenza con la quale il Cantone Ticino è confrontato».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
4cerchi 1 anno fa su tio
Buongiorno, secondo me i verdi quando aprono la bocca inquinano la società. In poche parole privilegiano le misure per diminuire l inquinamento e quando si deve metter in atto salta fuori in controcorrente. Questa legge piaccia o no la votata il popolo. Punto. Che si metta in atto. Punto. Si potrebbe eventualmente sospendere il salario della signora gysin eletta poiché fino adesso non è reperibile. Logicamente non mi sembra follia devolvere il suo salario inutile all ospedale e non penso che muore di fame
Litapeppino 1 anno fa su tio
A quando la tassa sull'aria che respiriamo ? Dai politici che venite eletti dal popolo inventatevi qualcosa per mettere anche questa tassa. Che strano però , quando siete nei petiodi preelettorali, promettere che: diminuite le tasse, proponete sgravi fiscali, create posti di lavoro, e via con altre falsità, poi quando avete raggiunto lo scopo fate tutto l'opposto. Voi politici siete la peggiore razza che possa esistere, perché il mondo va male, perché esistete voi purtroppo, e oltre tutto vi fatevdegli stipendi favolosi, e dopo pochi anni andate in pensione mantenuti da noi cittadini del mondo.
Evry 1 anno fa su tio
DOPO tanti anni finalmente è stata rispettata la volonta democratica !!!!!
Doda 1 anno fa su tio
Già abbiamo gli stipendi più bassi della Svizzera e ora una tassa insensata,volete proprio fare scappare tutti da qui!!
Norvegianviking 1 anno fa su tio
Grazie Lupo. E poi forse si tratta anche di più del 10%. Il terziario mi sembra ben sviluppato in Svizzera, mica siamo in Turkmenistan. Io le vedute, come dice bluwind, ritengo di averle ampie da tempo, se da tempo se posso lavoro da casa.
Nmemo 1 anno fa su tio
@ Norvegianviking Come la metti con il telelavoro degli operatori nella sanità, dell’aiuto domiciliare, dell'edilizia lavoratori nei cantieri, nell’industria di produzione, nella grande vendita non online quella preferita e tanto pubblicizzata, e altro ancora.
Norvegianviking 1 anno fa su tio
@Nmemo Parlo ovviamente di chi ha la possibilitá. Quasi nessuno, o solo un manipolo, lo fa. Ci sarebbero in ogni caso decine e decine di auto in meno.
VECCHIOTTO 1 anno fa su tio
Signori il Mendrisiotto soffriva è soffrirà per il traffico. Il signor Tarchini è basito ma lui dovrebbe vergognarsi perché giornalmrnte ci ha fatti e ci farà morire un po'. Dimostri con élargi menti milionari agli ospedali che merita i nostri sacrifici.
Nmemo 1 anno fa su tio
Il Nano, come avrebbe chiamato questi leghisti delle tasse?
Norvegianviking 1 anno fa su tio
@Nmemo Telelavoro, smart working, Home working chiamatelo come volete. Già questo aiuterebbe e non poco, ma la visione miope di certe aziende continuerà a far viaggiare i lavoratori anche senza il bisogno
Lore62 1 anno fa su tio
@Norvegianviking Prima volta d'accordo!! Ma qui da noi siamo indietro anni luce...
Norvegianviking 1 anno fa su tio
@Lore62 C'è sempre una prima volta. Io lo faccio da tempo, non ho aspettato il virus per lavorare in pantofole...
bluwind 1 anno fa su tio
@Norvegianviking Solo il 10 % del lavoro si può fare da casa . O pensi che il contadino si siede al pc e coltiva da casa l'insalata che ti spediscono a casa ? Cosi il macellaio , l'operaio che lavora in fabbrica , o quelli che hanno costruito il tetto che hai sulla testa credi l'abbiano fatto con una stampante 3D comandata da casa ? o l'elettricista che ha fatto l'impianto che ti consente di lavorare da casa come credi l'abbia fatto con un click ? Se puoi lavorare da casa ritieniti fortunato ,ma apri le tue vedute , la maggior parte dei mestieri richiede la presenza fisica ....quando inventeranno gli androidi ne riparliamo ;)
Lore62 1 anno fa su tio
Il bello è che in molti l'hanno votata convinti che la pagassero solo i commercianti o datori di lavoro, perfino pensando di influire positivamente sul caos viario! Poi dopo che molti sono stati infinocchiati dal "furto di collegamento" votando a favore, hanno aperto gli occhi, ma ormai era tardi! Spero aboliscano questo ennesimo tentativo di fare cassa, perché di benefici al traffico non se ne sono visti, anzi solo il covid19 è stato in grado di cambiare qualcosa!!
bluwind 1 anno fa su tio
Come sempre pagheranno i clienti ! Qui vicino dove abito io (Oftringen, nel cantone Argovia ) in tutti i centri commerciali si paga il parcheggio perché la tassa l'ha messa il comune , dicono è una tassa per l'ecologia , eh già con i soldi dei parcheggi l'aria diventa pulita !! Ma la beffa è che il parchimetro è a tempo , quindi piu' tempo stai piu paghi , insomma se stai dentro per 2 ore e spendi di piu' vieni anche bastonato di piu ! Ci fosse un solo centro commerciale che a partire da una certa cifra si accolli la spesa , nel senso che se spendo almeno 200 fr il parcheggio potrebbe essere in omaggio ! Invece no , non regalano nemmeno un centesimo !
Norvegianviking 1 anno fa su tio
@bluwind No so lì, ma io ordino la spesa su internet e vado a ritirarla al punto vendita, quando non me la faccio portare. Il futuro è adesso.
bluwind 1 anno fa su tio
@Norvegianviking In quei negozi anche per il ritiro si paga , c'è la barriera all'entrata e per ritirare devi entrare , il Drive-In non è ancora cosi diffuso . E visto che questi centri sono fuori città e sono tutti attaccati uno vicino l'altro non hai altre possibilità di parcheggio se non da loro . Almeno che non lasci l'auto in mezzo ad una strada a scorrimento veloce ...insomma tempo 3 min. arriva il carro attrezzi ;) Io vado raramente da quelle parti perché grazie al cielo nel cantone dove abito io (Soletta) ancora non sono arrivati a tanto .Ma per quanto ancora ?
Norvegianviking 1 anno fa su tio
@bluwind Parlo appunto di drive in. Arrivo carico e riparto subito. Non pago il parcheggio e non spendo due ore all'interno. Alla peggio le spendo in casa per l'ordine, ma dopo qualche volta, visto che il 70% della spesa è sempre la medesima, ho i prodotti salvati di default, e in 10 minuti max 15 ho bello che fatto tutto.
biondo 1 anno fa su tio
Bisogna ricordarsi bene chi ha voluto questa tassa e non dimenticarsene.
Zico 1 anno fa su tio
@biondo l'ha voluta il popolo ticinese, a maggioranza e democraticamente. bastava il 50,1% e sono arrivati al 50,3%. nel bene e nel male si chiama democrazia
Canis Majoris 1 anno fa su tio
Io mi auguro davvero che alle prossime elezioni ci ricorderemo dei visi dei 5 consiglieri di stato...io sicuramente al loro nome non apporrò alcuna crocetta!
ciapp 1 anno fa su tio
il nostro onorevole ha perso con la lia con i semafori con il patentino raccolta funghi ! la prossima sconfitta ? spero la cadrega
Brega84 1 anno fa su tio
Vedremo che fine farà nelle prossime votazioni, prepara già i valis ciao ne
Meck1970 1 anno fa su tio
Purtroppo il popolo aveva votato si alla tassa !!!!
biondo 1 anno fa su tio
@Meck1970 Sì.....ma al 50.3%
Meck1970 1 anno fa su tio
@biondo Io ho votato contro la tassa ...... ma purtroppo il 50.3% ha votato a favore.... pensando che colpiva solo i frontalieri.
Fran 1 anno fa su tio
Ed ecco che arriva il grande Zali,grazie alla sua sciagurata decisione di introdurre una nuova tassa tra le altre innumerevoli che già ci strizzano. È quindi? Tutti i cojoni che la tassa la.pagano da quando è stata introdotta, sono i soliti fregato? VOGLIAMO IL RIMBORSO ANCHE NOI!!!! Cominciasse tutto da zero. Ma per TUTTI!! È a Zali: tornasse a fare il giudice che con la sua faccia simpatica può essere che gli riesca na favola.
Blobloblo 1 anno fa su tio
@Fran Il popolo ha votato si alla tassa, non Zali! E se te l’hanno fatta pagare anche adesso che era sospesa prenditela con chi te l’ha fatta pagare ingiustamente
gigipippa 1 anno fa su tio
Tanto fra qualche settimana dovranno pagare la popolazione per andare a spendere!
seo56 1 anno fa su tio
Tutto questo tiramolla non fa bene alla democrazia!
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-18 01:27:42 | 91.208.130.85