Immobili
Veicoli

GAMBAROGNOAlla Casa anziani dimissiona la direttrice sanitaria

17.03.20 - 11:38
Il Consiglio di Fondazione accoglie la richiesta. Il ruolo della direttrice era stato definito in conflitto d'interessi
Tipress
Alla Casa anziani dimissiona la direttrice sanitaria
Il Consiglio di Fondazione accoglie la richiesta. Il ruolo della direttrice era stato definito in conflitto d'interessi
La dottoressa è la figlia di uno dei membri del Consiglio, che pure ha rassegnato le dimissioni a inizio febbraio.

GAMBAROGNO - Era una delle figure al centro del conflitto d'interessi sollevato da più parti. In primis dal direttore della casa anziani che, anche, per questo era entrato in contrasto con il precedente Consiglio di fondazione (CdF) ed era stato licenziato. Da allora molta acqua è passata sotto i ponti anche alla Cinque Fonti di San Nazzaro. Due membri del CdF hanno dimissionato ad inizio febbraio e sono stati sostituiti dal sindaco e dal vice-sindaco di Gambarogno. Di oggi è invece la notizia che il CdF ha preso atto e accettato «le dimissioni ricevute da parte della dottoressa Valentina Besse quale Direttrice sanitaria e Medico del personale». La dottoressa, il cui contratto di lavoro terminerà il 30 aprile 2020  è la figlia del dottor Enrico Pelloni, uno dei due dimissionari dal CdF, che aveva sollecitato il licenziamento del direttore.

In un comunicato, il nuovo Consiglio di Fondazione esprime «un sentito ringraziamento alla dottoressa Valentina Besse per il contributo, il sostegno, la grande disponibilità e la professionalità dimostrata nel corso della collaborazione con il nostro Istituto». 

Sul Foglio Ufficiale è stato pubblicato un concorso pubblico per ricoprire la funzione vacante da maggio. Nel contempo i membri del Consiglio stanno lavorando per completare un nuovo statuto, con un allargamento del numero dei membri dagli attuali tre a cinque, come era stato auspicato dalla Curia stessa.  Insomma in casa anziani si volta pagina, per concentrarsi sull'emergenza attuale.

 

NOTIZIE PIÙ LETTE