Archivio Tipress
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
36 min
«Il medico di famiglia vi farà risparmiare»
Dietro le quinte del progetto mediX ticino, coordinato dall'infettivologo Christian Garzoni.
Mendrisio
9 ore
Mendrisiotto contro Ustra, anche il Plr si schiera
Il partito dice no alla corsia per la sosta dei camion lungo l'autostrada A2. «I camion vanno dosati prima»
LUGANO
12 ore
S'invola per gli Emirati, lasciando un cavallino nero in Ticino
Sul sito delle aste dell'Ufficio di esecuzione è sbucata una Ferrari 458 nera
CANTONE
12 ore
La “pandemia dei bambini”... anche nelle scuole ticinesi
In molti si dicono favorevoli all'introduzione dei test ripetuti e alla mascherina obbligatoria dalla quarta elementare
Politica
14 ore
Partito comunista, eletto un nuovo Comitato Centrale di venti persone
Riconfermata la fiducia a Massimiliano Ay, rieletto segretario politico
CANTONE
15 ore
Alle medie mancano professori di francese
Formazione dei docenti, il DECS e il DFA hanno fatto il punto della situazione tra passato, presente e futuro.
FOTO
CANTONE / SVIZZERA
15 ore
Il cuoco Diego Della Schiava è un nuovo talento
È attivo al The View di Lugano. È invece di Vals (GR) Mitja Birlo, il cuoco dell'anno
CADENAZZO
18 ore
Cento candeline per Carlo Giovanora
Il neo centenario è stato festeggiato dai famigliari e da una delegazione del Municipio di Cadenazzo.
CANTONE
18 ore
Esplosione di casi nelle scuole
Durante il weekend sono state segnalate ben ventidue quarantene di classe (sedici alle elementari).
CANTONE
18 ore
Roberta Pantani Tettamanti nel CdA di AET
Prenderà il posto di Ronald Ogna, membro del Consiglio d'Amministrazione dal 2009.
CANTONE
19 ore
Le novità sui cantieri delle FFS in Ticino
Dal nuovo cantiere di Riviera-Bironico fino alla chiusura (temporanea) dei lavori a Maroggia-Melano
FOTO
CANTONE
20 ore
Il Pandamobil arriva in Ticino
Il WWF propone alle scuole la mostra itinerante “Plic, ploc... il ghiacciaio si scioglie!”
CANTONE
20 ore
Altri 344 contagi e due decessi nel weekend
Salgono a settanta i pazienti ricoverati in ospedale. Sette si trovano nel reparto di cure intense.
LUGANO
20 ore
L'acqua potabile luganese costerà di più
Il 1. gennaio 2022 la tariffa aumenterà del 20%, sia per la tassa di base sia per quella di consumo
CANTONE
21 ore
Cambio ai vertici di Migros Ticino
Mattia Keller è il nuovo direttore dell'azienda. Subentra a Lorenzo Emma che andrà in pensione.
CANTONE
22 ore
L'USTRA «irrispettosa» nei confronti del Mendrisiotto
I deputati PPD della regione interrogano il Governo sul progetto per la corsia destinata allo stazionamento dei tir
CANTONE / SVIZZERA
1 gior
«Senza l'IPG Corona, passeremo un bruttissimo Natale»
Tassisti e altri indipendenti restano senza aiuto economico: con le attuali restrizioni non sarebbe giustificato
LOSTALLO
1 gior
Contro la ringhiera, finisce nel prato
Ferite gravi per un'automobilista uscita di strada a Lostallo
LUGANO
1 gior
«Contenti loro, contenti tutti»
Fulvio Pelli dopo la sconfitta alle urne fa gli auguri al Polo Sportivo. «Non brontolo, staremo a vedere»
CANTONE
1 gior
Votazioni federali: due "sì" e un "no" dal Ticino
Il 65,3% dei votanti ha dato via libera alla Legge Covid-19, mentre il 56,1% ha sostenuto l'iniziativa sugli infermieri.
LUGANO
1 gior
Paolo Beltraminelli è il nuovo presidente del PPD di Lugano
L'ex consigliere di Stato è stato nominato quest’oggi durante l'assemblea svoltasi a Pregassona
FOTO
CANTONE
1 gior
Bianco risveglio in buona parte del Ticino
A San Bernardino si misurano attualmente ben 25 centimetri di neve. Un centimetro anche a Lugano.
CANTONE / SVIZZERA
1 gior
Tre temi federali e il PSE: ancora poche ore per votare
Fino a mezzogiorno sarà possibile recarsi alle urne per esprimere la propria opinione sui tre oggetti federali.
FAIDO
2 gior
«Da sola non ce l'avrei mai fatta»
Morena Pedruzzi racconta la lunga strada per uscire dall'incubo dell'attentato di Marrakesh
FAIDO
2 gior
Marrakesh, il racconto dieci anni dopo
Morena Pedruzzi è l'unica sopravvissuta ticinese all'attentato terroristico del 2011. Si racconta in un libro
FOTO
CANTONE
2 gior
Inaugurato il nuovo stabile dell'Istituto di ricerca in biomedicina
Il centro è pensato come «una nuova casa comune per la ricerca in biomedicina».
CANTONE
2 gior
L'Udc non parla con la Rsi
«Troppo parziale». I democentristi domani non commenteranno le votazioni ai microfoni di Comano
AVEGNO-GORDEVIO
2 gior
Doppia meraviglia nei cieli sopra ad Avegno
Il fenomeno è stato provocato da una doppia riflessione della luce solare dentro le gocce di pioggia.
FOTO E VIDEO
CUGNASCO-GERRA
2 gior
Fiamme dalla canna fumaria, intervengono i pompieri
L'incendio, divampato questa mattina a Cugnasco, si è propagato anche al tetto.
RIVA SAN VITALE
2 gior
A processo per tentato omicidio
Rinviata a giudizio la 43enne che sei mesi fa accoltellò al collo il compagno.
BOSCO GURIN
3 gior
«Rabbia per l'ingiustizia subita...» da Frapolli
Fumata nera dopo gli incontri: niente sconti a maestri e bambini da parte del gestore degli impianti
CANTONE
3 gior
«Aumento delle indennità al Gran Consiglio? No, grazie»
Presentata un'iniziativa parlamentare che chiede lo stralcio dell'automatismo degli aumenti
LUGANO
22.12.2019 - 22:220
Aggiornamento : 22:51

«Chiese più vuote? Oggi chi va a messa, ci va perché crede davvero»

Chiacchierata a 360 gradi con il vescovo don Valerio Lazzeri a pochi giorni dal Natale. E il 56enne bleniese racconta anche come trascorrerà le sue festività

LUGANO – Oltre 25'000 persone in Svizzera nel 2018 sono “uscite” dalla Chiesa cattolica. Circa 5'000 in più rispetto al 2017. Lo ha indicato di recente l'Istituto svizzero di sociologia pastorale. Dati che non preoccupano particolarmente il vescovo ticinese don Valerio Lazzeri. «Chi “esce” dalla Chiesa semplicemente non vuole più pagare l'imposta di culto. Non significa che queste persone non siano più credenti».

Si parla anche di chiese sempre più vuote. Non mi dica che neanche questo non la preoccupa...
«Una volta si andava a messa per tradizione, perché “si doveva”. Adesso chi va a messa, ci va perché ha davvero fede. Scusate se è poco».

"Sono credente. Ma non praticante". Quante volte lo sentiamo dire. A lei dà fastidio?
«Io sono per l'assoluta libertà delle persone. Ognuno di noi fa il suo cammino. Ci sono persone alla ricerca di qualcosa, altre si dichiarano atee, ma poi hanno comunque una spiritualità... Io ho rispetto per tutti».

Che 2019 è stato per il vescovo Lazzeri? 
«Sorprendente. Ho dedicato vari giorni alle visite pastorali. Sono stato cioè nelle comunità, a contatto con i sacerdoti e con la gente. Pensiamo sempre che non sia più come una volta. Ma la fede c'è ancora. E c'è ancora una forte vitalità. Certo, questo magari non fa notizia. Ma ci tengo a sottolinearlo».

Come trascorrerà il "suo" Natale?
«Tra una celebrazione e l'altra, farò un salto come da consuetudine al pranzo del Kiwanis Club al Padiglione Conza di Lugano. Una manifestazione che ho nel cuore, dedicata alle persone sole, agli anziani, ma anche a quelle famiglie che vogliono semplicemente passare un Natale in compagnia di altre persone. C'è ancora tanta gente che ha il gusto e il piacere di vivere e condividere con gli altri».

Non dedicherà tempo ai suoi familiari?
«A un certo punto della mia giornata mi staccherò dai miei impegni da vescovo e andrò a pranzo da mio fratello, a Prosito. E nei giorni a seguire farò visita anche agli altri parenti, ho un secondo fratello e una sorella. Non ho più i genitori e questo fa sì che il mio giorno di Natale sia diverso rispetto agli anni di gioventù».

Il vescovo si abbufferà? 
«Io di base mangio poco. Non sono capace di abbuffarmi. Però sono molto goloso, mi piacciono le cose buone, cucinate bene. Anche il vescovo ha i suoi vizi».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
samarcanda 1 anno fa su tio
Ah! I creduloni! Ma, secondo me, sono solo dei furbi. Chi può credere ancora a simili storie, nemmeno logiche? Solo chi ne trae dei vantaggi.
Zarco 1 anno fa su tio
X Luca Civelli! Meglio pochi, ma buoni...poi ieri, ho visto a messa più giovani di anni passati!!!! Io a volte critico pesantemente, ma far passare tutto in schifo, mi delude...
Tato50 1 anno fa su tio
@Zarco Questa è una bella notizia; l'importante è che fuori da quelle "mura" non dimentichino che la loro presenza era per convinzione e non di "facciata".
Zarco 1 anno fa su tio
@Tato50 hai ragione, ma alcuni mi sa solo per facciata...
Zarco 1 anno fa su tio
@Tato50 Ma anche parecchi che sentono il momento importante! ovviamente ognuno libero di avere le sue convinzioni
Tato50 1 anno fa su tio
@Zarco Questo è positivo-;))
Zarco 1 anno fa su tio
@Tato50 Vero!
Tato50 1 anno fa su tio
Credo che la risposta alla prima domanda fatta a Don Lazzeri dia un vera idea sul perché la gente non frequenta più la Chiesa. Senza tirare in ballo "pedofili" e altro, che quelli li troviamo magari in ogni dove, magari a pochi metri da casa nostra ;-(
anndo76 1 anno fa su tio
@Tato50 concordo ! personalmente non credo nelle religioni ( qualsiasi per inteso ) ma rispetto chiunque le segua etc, con coerenza. io , forse in tempi diversi non essendo un giovincello, ho sempre posto domande scomode alle quali non ho ricevuto adeguate risposte ( in merito al clero etc ovviamente ) per cui , per coerenza, non "offendo" entrando in un posto a cui non credo
Tato50 1 anno fa su tio
@anndo76 Io ci credevo e andavo persino a fare il "chierichetto". Una volta stavamo facendo le prove per la Messa di mezzanotte mi sono distratto un attimo e il Prete mi ha rifilato un ceffone. Da li la voglia di andare in Chiesa è scemata e piano piano mi sono sempre staccato di più. Poi, dopo che la vita mi ha riservato solo sofferenze, colpendo non solo me, mi sono chiesto "ma se quello lassù mi ha voluto mettere alla prova" adesso che la pianti e si rivolga altrove. Sono quindi diventato ateo ma rispetto i credenti. Io adesso credo solo in quello che vedo e non in cose astratte che qualcuno mi vuole inculcare contro la mia volontà!!!!
Tato50 1 anno fa su tio
@anndo76 Mi sa che hanno "bannato il tuo Post-;)
Zarco 1 anno fa su tio
@Tato50 Beh, non tutti rifilano ceffoni ...
Tato50 1 anno fa su tio
@Zarco Lo spero. A quei tempi ci si presentava un'ora prima della Messa per poter servire. C'era una competizione che non immagini. Rifilare un ceffone a uno di quell'età non è che lo avvicini alla "fede". Se almeno si fosse reso conto del gesto forse avrei capito anche se sproporzionato rispetto a quanto da me fatto. Quindi per me non è stato un incentivo a far si che frequentassi quel luogo.
Zarco 1 anno fa su tio
@Tato50 Vero triste
occhiaperti 1 anno fa su tio
Vescovo sarebbe il capo regionale dei pedofili lcoali?
Lucadue 1 anno fa su tio
@occhiaperti E dai con i pedofili nella Chiesa! È vero che ce ne sono, però il dato saliente che emerge dal libro SODOMA di Fréderic Martel edito da Editions de Noyelles, un libro che é molto ben documentato, più del 50% del clero é gay, la cui maggior parte non lo dichiara. In più questa "comunità" ha una forte alleanza. E`su di ciò che i credenti dovrebbero riflettere.
Zarco 1 anno fa su tio
Beh, un po’ di vero c’è ! Io vado regolamento, ma non sono un fanatico ! Però, mi ricordo quando ero giovane, di soci che venivano a messa , ma obbligati e per loro solo rottura! Ora se vai, perché convinto
Max1 1 anno fa su tio
Non è la religione sbagliata è l’uomo che crede di avere la verità assoluta e pensare di amministrare le cose terrene e arricchirsi a sbagliare ... mi fanno ridere gli investimenti che fanno con i soldi raccolti non in opere di bene ma in immobili o appartamenti... un uomo duemila anni fa buttò fuori i mercanti dal tempio....
Zarco 1 anno fa su tio
X Antonio Materazzo! Beh , le altre religioni sono sante ? Anche nella cattolicità, vi è che fa del bene, ma si dimentica subito!
pillola rossa 1 anno fa su tio
'Perché i preti sono pedofili' di Carla Corsetti
El Jardinero 1 anno fa su tio
@pillola rossa Mi sembra un titolo molto tendenzioso e che generalizza, quindi poco credibile. Beninteso che non significa che non ci siano, ma è un titolo di parte. Hai visto il passo di Papa Francesco della settimana scorsa sul tema? Un abbraccio buon Natale :)
pillola rossa 1 anno fa su tio
@El Jardinero La Corsetti è un avvocato e affronta il tema dal punto di vista legale. Libro interessante, merita di essere letto per farsi un'opinione. Certo, ora sembrerebbe che ci sia il via libera della Chiesa alla denuncia. Vedremo... buone feste a te
volabas 1 anno fa su tio
Abolire le religioni (tutte) che sotto l'ala di questo nome si sono commessi abusi e atrocita' che neanche tutte le altre guerre sono riuscite a fare .Poi ognuno puo' benissimo pregare e credere in quello che vuole ; se c'è un Dio sapra' lui come giudicare.
4cerchi 1 anno fa su tio
Marco 17 meglio una chiesa vuota che piena di materassi e gentaglia brozzona, venuta su da chissà dove fingendo e creando guerre finte e oltretutto nemmeno cattolici romani
sedelin 1 anno fa su tio
@4cerchi farneticazioni!
4cerchi 1 anno fa su tio
In quel di Brione s/M. Una cittadina defunta ha lasciato ca 4 mio. Di franchi. Pultroppo non ha specificato a cosa servono. C'è qualcuno che se li prende. Poi non capisco e concordo di non fare nessuna offerta. Il bollettino parrocchiale descrive ciò che è stato devoluto e per cosa. Ma il Vaticano se ne frega. Una cosa sana non può esserlo se alla base c'è ladroneggio. Bolletta =cestino
Tristano 1 anno fa su tio
Imposta sul culto! Ma da quando è leggittimo chiedere dei soldi per la religione? So che esiste... ma siamo impazziti! Perché devo pagare per una fede. Cattolici! Una contraddiIo e unica!
sedelin 1 anno fa su tio
le chiese sono vuote perché la Chiesa e il clero hanno frainteso, svilito e seppellito il genuino.
marco17 1 anno fa su tio
Meglio le chiese quasi vuote che riempite da gentaglia come Salvini che esibisce oscenamente presepi e rosari ai convegni del partito.
F.Netri 1 anno fa su tio
@marco17 Sarebbe anche meglio che le piazze restino vuote, piuttosto che riempite da gentaglia che esibisce oscenamente falce e martello!
centauro 1 anno fa su tio
@marco17 Meglio esibire rosari e presepi piuttosto che molotov e spranghe contro la polizia.
Zarco 1 anno fa su tio
@centauro Condivido in toto
centauro 1 anno fa su tio
@Zarco Grazie, ti auguro sincere Sante Feste in pace lontane da ipocrisia, consumismo e disprezzo per i valori cristiani.
Norma Jean 1 anno fa su tio
Ma c’è gente che crede ancora a un dio inesistente? Mah...
sedelin 1 anno fa su tio
@Norma Jean ma c'é gente che crede di sindacare tramite blog l'esistenza o meno di dio? sarà pure una questione squisitamente personale!
Zarco 1 anno fa su tio
@Norma Jean Io! Ti urta?!
centauro 1 anno fa su tio
@Norma Jean Io! e chi può dimostrare che esista o meno?
Norma Jean 1 anno fa su tio
@sedelin Eccome! Si può sindacare su tutto ma su questo delicatissimo e importantissimo tema no?? Ma per favore: aprire gli occhi, sarebbe ora...
Tato50 1 anno fa su tio
@sedelin Condivido il tuo scritto; se io non vado in Chiesa non ho il diritto di criticare quelli che invece ci vanno !!
sedelin 1 anno fa su tio
@Norma Jean già aperti!
Evry 1 anno fa su tio
I responsabili della religione cattaliche deve fare un profondo esame di coscienza !!!! poi i credenti parteciperanno alle celebrazioni con piÙ Credo !!! aiguri
El Jardinero 1 anno fa su tio
In questo Natale leggere articoli come questo da profonda tristezza. Ma alcuni commenti trasmettono solo ignoranza e odio. Si attacca Papa Francesco a vanvera dopo che si è appena mosso settimana svorsa per togliere il veto sui casi di pedofilia. A sbagliare è sempre l'uomo mai il cristiano.
Zarco 1 anno fa su tio
@El Jardinero Condivido appieno!!!!
Zarco 1 anno fa su tio
@El Jardinero X Piero Solca’! Come dire che ci sono i monitori pedofili e nessuno fa più sport ....che ragionamento insignificante
centauro 1 anno fa su tio
@Zarco Vero, sembra che i pedofili siano solo nelle parrocchie, ma ce ne sono anche nelle attività sportive o nelle scuole......ma fanno meno notizia!
samarcanda 1 anno fa su tio
Chi crede davvero si sobbarchi il mantenimento delle chiese e lasci libero chi non crede di non pagare loro oboli, tasse, congrue, ecc., spesso abilmente mascherate anche con l'aiuto dello Stato.
swiss75 1 anno fa su tio
Il vescovo è Bleniese...
red 1 anno fa su tio
@swiss75 Abbiamo inavvertitamente imboccato la valle sbagliata. Grazie per la segnalazione. Ci scusiamo per l'errore
swiss75 1 anno fa su tio
Il Vescovo Mons. Lazzeri è Bleniese e non Leventinese...
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-11-30 06:36:51 | 91.208.130.89