Immobili
Veicoli

LUGANO«Chiese più vuote? Oggi chi va a messa, ci va perché crede davvero»

22.12.19 - 22:22
Chiacchierata a 360 gradi con il vescovo don Valerio Lazzeri a pochi giorni dal Natale. E il 56enne bleniese racconta anche come trascorrerà le sue festività
Archivio Tipress
«Chiese più vuote? Oggi chi va a messa, ci va perché crede davvero»
Chiacchierata a 360 gradi con il vescovo don Valerio Lazzeri a pochi giorni dal Natale. E il 56enne bleniese racconta anche come trascorrerà le sue festività

LUGANO – Oltre 25'000 persone in Svizzera nel 2018 sono “uscite” dalla Chiesa cattolica. Circa 5'000 in più rispetto al 2017. Lo ha indicato di recente l'Istituto svizzero di sociologia pastorale. Dati che non preoccupano particolarmente il vescovo ticinese don Valerio Lazzeri. «Chi “esce” dalla Chiesa semplicemente non vuole più pagare l'imposta di culto. Non significa che queste persone non siano più credenti».

Si parla anche di chiese sempre più vuote. Non mi dica che neanche questo non la preoccupa...
«Una volta si andava a messa per tradizione, perché “si doveva”. Adesso chi va a messa, ci va perché ha davvero fede. Scusate se è poco».

"Sono credente. Ma non praticante". Quante volte lo sentiamo dire. A lei dà fastidio?
«Io sono per l'assoluta libertà delle persone. Ognuno di noi fa il suo cammino. Ci sono persone alla ricerca di qualcosa, altre si dichiarano atee, ma poi hanno comunque una spiritualità... Io ho rispetto per tutti».

Che 2019 è stato per il vescovo Lazzeri? 
«Sorprendente. Ho dedicato vari giorni alle visite pastorali. Sono stato cioè nelle comunità, a contatto con i sacerdoti e con la gente. Pensiamo sempre che non sia più come una volta. Ma la fede c'è ancora. E c'è ancora una forte vitalità. Certo, questo magari non fa notizia. Ma ci tengo a sottolinearlo».

Come trascorrerà il "suo" Natale?
«Tra una celebrazione e l'altra, farò un salto come da consuetudine al pranzo del Kiwanis Club al Padiglione Conza di Lugano. Una manifestazione che ho nel cuore, dedicata alle persone sole, agli anziani, ma anche a quelle famiglie che vogliono semplicemente passare un Natale in compagnia di altre persone. C'è ancora tanta gente che ha il gusto e il piacere di vivere e condividere con gli altri».

Non dedicherà tempo ai suoi familiari?
«A un certo punto della mia giornata mi staccherò dai miei impegni da vescovo e andrò a pranzo da mio fratello, a Prosito. E nei giorni a seguire farò visita anche agli altri parenti, ho un secondo fratello e una sorella. Non ho più i genitori e questo fa sì che il mio giorno di Natale sia diverso rispetto agli anni di gioventù».

Il vescovo si abbufferà? 
«Io di base mangio poco. Non sono capace di abbuffarmi. Però sono molto goloso, mi piacciono le cose buone, cucinate bene. Anche il vescovo ha i suoi vizi».

COMMENTI
 
samarcanda 2 anni fa su tio
Ah! I creduloni! Ma, secondo me, sono solo dei furbi. Chi può credere ancora a simili storie, nemmeno logiche? Solo chi ne trae dei vantaggi.
Zarco 2 anni fa su tio
X Luca Civelli! Meglio pochi, ma buoni...poi ieri, ho visto a messa più giovani di anni passati!!!! Io a volte critico pesantemente, ma far passare tutto in schifo, mi delude...
Tato50 2 anni fa su tio
Questa è una bella notizia; l'importante è che fuori da quelle "mura" non dimentichino che la loro presenza era per convinzione e non di "facciata".
Zarco 2 anni fa su tio
hai ragione, ma alcuni mi sa solo per facciata...
Zarco 2 anni fa su tio
Ma anche parecchi che sentono il momento importante! ovviamente ognuno libero di avere le sue convinzioni
Tato50 2 anni fa su tio
Questo è positivo-;))
Zarco 2 anni fa su tio
Vero!
Tato50 2 anni fa su tio
Credo che la risposta alla prima domanda fatta a Don Lazzeri dia un vera idea sul perché la gente non frequenta più la Chiesa. Senza tirare in ballo "pedofili" e altro, che quelli li troviamo magari in ogni dove, magari a pochi metri da casa nostra ;-(
anndo76 2 anni fa su tio
concordo ! personalmente non credo nelle religioni ( qualsiasi per inteso ) ma rispetto chiunque le segua etc, con coerenza. io , forse in tempi diversi non essendo un giovincello, ho sempre posto domande scomode alle quali non ho ricevuto adeguate risposte ( in merito al clero etc ovviamente ) per cui , per coerenza, non "offendo" entrando in un posto a cui non credo
Tato50 2 anni fa su tio
Io ci credevo e andavo persino a fare il "chierichetto". Una volta stavamo facendo le prove per la Messa di mezzanotte mi sono distratto un attimo e il Prete mi ha rifilato un ceffone. Da li la voglia di andare in Chiesa è scemata e piano piano mi sono sempre staccato di più. Poi, dopo che la vita mi ha riservato solo sofferenze, colpendo non solo me, mi sono chiesto "ma se quello lassù mi ha voluto mettere alla prova" adesso che la pianti e si rivolga altrove. Sono quindi diventato ateo ma rispetto i credenti. Io adesso credo solo in quello che vedo e non in cose astratte che qualcuno mi vuole inculcare contro la mia volontà!!!!
Tato50 2 anni fa su tio
Mi sa che hanno "bannato il tuo Post-;)
Zarco 2 anni fa su tio
Beh, non tutti rifilano ceffoni ...
Tato50 2 anni fa su tio
Lo spero. A quei tempi ci si presentava un'ora prima della Messa per poter servire. C'era una competizione che non immagini. Rifilare un ceffone a uno di quell'età non è che lo avvicini alla "fede". Se almeno si fosse reso conto del gesto forse avrei capito anche se sproporzionato rispetto a quanto da me fatto. Quindi per me non è stato un incentivo a far si che frequentassi quel luogo.
Zarco 2 anni fa su tio
Vero triste
occhiaperti 2 anni fa su tio
Vescovo sarebbe il capo regionale dei pedofili lcoali?
Lucadue 2 anni fa su tio
E dai con i pedofili nella Chiesa! È vero che ce ne sono, però il dato saliente che emerge dal libro SODOMA di Fréderic Martel edito da Editions de Noyelles, un libro che é molto ben documentato, più del 50% del clero é gay, la cui maggior parte non lo dichiara. In più questa "comunità" ha una forte alleanza. E`su di ciò che i credenti dovrebbero riflettere.
Zarco 2 anni fa su tio
Beh, un po’ di vero c’è ! Io vado regolamento, ma non sono un fanatico ! Però, mi ricordo quando ero giovane, di soci che venivano a messa , ma obbligati e per loro solo rottura! Ora se vai, perché convinto
Max1 2 anni fa su tio
Non è la religione sbagliata è l’uomo che crede di avere la verità assoluta e pensare di amministrare le cose terrene e arricchirsi a sbagliare ... mi fanno ridere gli investimenti che fanno con i soldi raccolti non in opere di bene ma in immobili o appartamenti... un uomo duemila anni fa buttò fuori i mercanti dal tempio....
Zarco 2 anni fa su tio
X Antonio Materazzo! Beh , le altre religioni sono sante ? Anche nella cattolicità, vi è che fa del bene, ma si dimentica subito!
pillola rossa 2 anni fa su tio
'Perché i preti sono pedofili' di Carla Corsetti
El Jardinero 2 anni fa su tio
Mi sembra un titolo molto tendenzioso e che generalizza, quindi poco credibile. Beninteso che non significa che non ci siano, ma è un titolo di parte. Hai visto il passo di Papa Francesco della settimana scorsa sul tema? Un abbraccio buon Natale :)
pillola rossa 2 anni fa su tio
La Corsetti è un avvocato e affronta il tema dal punto di vista legale. Libro interessante, merita di essere letto per farsi un'opinione. Certo, ora sembrerebbe che ci sia il via libera della Chiesa alla denuncia. Vedremo... buone feste a te
volabas 2 anni fa su tio
Abolire le religioni (tutte) che sotto l'ala di questo nome si sono commessi abusi e atrocita' che neanche tutte le altre guerre sono riuscite a fare .Poi ognuno puo' benissimo pregare e credere in quello che vuole ; se c'è un Dio sapra' lui come giudicare.
4cerchi 2 anni fa su tio
Marco 17 meglio una chiesa vuota che piena di materassi e gentaglia brozzona, venuta su da chissà dove fingendo e creando guerre finte e oltretutto nemmeno cattolici romani
sedelin 2 anni fa su tio
farneticazioni!
4cerchi 2 anni fa su tio
In quel di Brione s/M. Una cittadina defunta ha lasciato ca 4 mio. Di franchi. Pultroppo non ha specificato a cosa servono. C'è qualcuno che se li prende. Poi non capisco e concordo di non fare nessuna offerta. Il bollettino parrocchiale descrive ciò che è stato devoluto e per cosa. Ma il Vaticano se ne frega. Una cosa sana non può esserlo se alla base c'è ladroneggio. Bolletta =cestino
Tristano 2 anni fa su tio
Imposta sul culto! Ma da quando è leggittimo chiedere dei soldi per la religione? So che esiste... ma siamo impazziti! Perché devo pagare per una fede. Cattolici! Una contraddiIo e unica!
sedelin 2 anni fa su tio
le chiese sono vuote perché la Chiesa e il clero hanno frainteso, svilito e seppellito il genuino.
marco17 2 anni fa su tio
Meglio le chiese quasi vuote che riempite da gentaglia come Salvini che esibisce oscenamente presepi e rosari ai convegni del partito.
F.Netri 2 anni fa su tio
Sarebbe anche meglio che le piazze restino vuote, piuttosto che riempite da gentaglia che esibisce oscenamente falce e martello!
centauro 2 anni fa su tio
Meglio esibire rosari e presepi piuttosto che molotov e spranghe contro la polizia.
Zarco 2 anni fa su tio
Condivido in toto
centauro 2 anni fa su tio
Grazie, ti auguro sincere Sante Feste in pace lontane da ipocrisia, consumismo e disprezzo per i valori cristiani.
Norma Jean 2 anni fa su tio
Ma c’è gente che crede ancora a un dio inesistente? Mah...
sedelin 2 anni fa su tio
ma c'é gente che crede di sindacare tramite blog l'esistenza o meno di dio? sarà pure una questione squisitamente personale!
Zarco 2 anni fa su tio
Io! Ti urta?!
centauro 2 anni fa su tio
Io! e chi può dimostrare che esista o meno?
Norma Jean 2 anni fa su tio
Eccome! Si può sindacare su tutto ma su questo delicatissimo e importantissimo tema no?? Ma per favore: aprire gli occhi, sarebbe ora...
Tato50 2 anni fa su tio
Condivido il tuo scritto; se io non vado in Chiesa non ho il diritto di criticare quelli che invece ci vanno !!
sedelin 2 anni fa su tio
già aperti!
Evry 2 anni fa su tio
I responsabili della religione cattaliche deve fare un profondo esame di coscienza !!!! poi i credenti parteciperanno alle celebrazioni con piÙ Credo !!! aiguri
El Jardinero 2 anni fa su tio
In questo Natale leggere articoli come questo da profonda tristezza. Ma alcuni commenti trasmettono solo ignoranza e odio. Si attacca Papa Francesco a vanvera dopo che si è appena mosso settimana svorsa per togliere il veto sui casi di pedofilia. A sbagliare è sempre l'uomo mai il cristiano.
Zarco 2 anni fa su tio
Condivido appieno!!!!
Zarco 2 anni fa su tio
X Piero Solca’! Come dire che ci sono i monitori pedofili e nessuno fa più sport ....che ragionamento insignificante
centauro 2 anni fa su tio
Vero, sembra che i pedofili siano solo nelle parrocchie, ma ce ne sono anche nelle attività sportive o nelle scuole......ma fanno meno notizia!
samarcanda 2 anni fa su tio
Chi crede davvero si sobbarchi il mantenimento delle chiese e lasci libero chi non crede di non pagare loro oboli, tasse, congrue, ecc., spesso abilmente mascherate anche con l'aiuto dello Stato.
swiss75 2 anni fa su tio
Il vescovo è Bleniese...
red 2 anni fa su tio
Abbiamo inavvertitamente imboccato la valle sbagliata. Grazie per la segnalazione. Ci scusiamo per l'errore
swiss75 2 anni fa su tio
Il Vescovo Mons. Lazzeri è Bleniese e non Leventinese...
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO