Immobili
Veicoli

TENERO-CONTRA Un caveau per i vini ticinesi: un po’ negozio, un po’ museo

21.11.19 - 06:03
Il nuovo progetto permette di viaggiare fra le eccellenze del territorio. Da Pedrinate salendo su, fino a Giornico
Caveau Ticino
Un caveau per i vini ticinesi: un po’ negozio, un po’ museo
Il nuovo progetto permette di viaggiare fra le eccellenze del territorio. Da Pedrinate salendo su, fino a Giornico

TENERO-CONTRA - Un luogo dedicato interamente ai vini del Ticino, dove custodire i tesori del nostro cantone. Si chiama Caveau Ticino e si candida a diventare un punto di riferimento per tutti gli appassionati locali, ma anche per i turisti che vogliono conoscere meglio la storia del Merlot e le eccellenze del territorio.

70 produttori, 300 etichette - Il nuovo progetto, targato Matasci Vini, è riuscito nella sfida di unire 70 produttori di tutto il Ticino, proponendo in un’unica sede la bellezza di oltre 300 diverse etichette. «Ho contattato circa 85 produttori, ma alcuni hanno rinunciato perché troppo piccoli e quindi non avevano abbastanza vino da poter fornire. Alla fine hanno risposto positivamente in 70», spiega Elia Maran, uno dei responsabili.

Tradizione e tecnologia - Spumanti, bianchi, rosati e, naturalmente, rossi. Nella variegata proposta non manca nulla. Lo spazio è diviso per zone di produzione (Bellinzonese e valli, Locarnese, Luganese e Mendrisiotto) dove i visitatori hanno a disposizione delle tavole esplicative per orientarsi fra le varie aree geografiche. Un tablet permette invece di conoscere le radici e le caratteristiche tecniche di ogni singola etichetta.

Immersione nel nettare di Bacco - Il progetto ricorda quello della Casa del Vino di Morbio Inferiore, che propone serate tematiche ed eventi legati al nettare di Bacco. A Tenero invece si punta maggiormente sul lato commerciale, andando però oltre la semplice vendita delle bottiglie. Con un'immersione - anche attraverso una piattaforma online - nel mondo vinicolo ticinese. 

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE