Davide Giordano
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
14 sec
«Il capo della Posta non ha tempo per il Ticino»
L'associazione Asp polemizza con Roberto Cirillo, per il rifiuto di partecipare a un incontro
LUGANO
31 min
Ladri in casa mentre le vittime dormono
Fermati un 35enne kosovaro e un 41enne albanese. Sarebbero autori di diversi furti con scasso
LOCARNO
1 ora
Contro il maxi resort e i suoi promotori: «Si sono resi ridicoli»
L'associazione Salva Monte Brè si esprime sulla serata di presentazione da parte di Aedartis AG. «Volevano incantare, hanno dimostrato disprezzo»
CANTONE
2 ore
Due mondi uniti dalla musica e da Internet
Il premio Spitzer 2020 è stato assegnato alla Scuola moderna di Musica di Bellinzona che terrà un concerto in simultanea con Israele
MENDRISIO
3 ore
«Siamo un ospedale profondamente ferito»
L’Ente ospedaliero ha presentato i risultati dell’indagine interna, che ha portato al licenziamento di due dipendenti e all’ammonimento di altri tre
CANTONE / SVIZZERA
3 ore
I droni della Posta riprendono il volo
A partire dal 27 gennaio i campioni di laboratorio verranno nuovamente consegnati via cielo. La ripartenza è prevista dal Ticino
CALANCA (GR)
4 ore
Nuovi ripari antivalanghe per Braggio
Il progetto prevede che i muri, risalenti a oltre un secolo fa, siano demoliti e sostituiti da nuove opere in acciaio
PONTE CREMENAGA
4 ore
Rifiuti ticinesi oltre il valico: «Sappiamo chi è stato»
Trovato un sacco con documenti elvetici a Ponte Cremenaga. Il sindaco promette sanzioni pesanti
MENDRISIO
4 ore
Al via i lavori al nodo intermodale in stazione
Il cantiere inizierà il 31 gennaio e durerà fino a fine agosto. Previste modifiche alla circolazione stradale
FOTO E VIDEO
ISONE
4 ore
Il fianco della montagna va a fuoco
Due elicotteri sui monti del Tiglio per contenere le fiamme. L'incendio è divampato ieri sera
CHIASSO
5 ore
È tutto pronto per il nuovo Nebiopoli
Il carnevale chiassese si svolgerà con due settimane di anticipo, dal 6 al 9 febbraio
COMANO
6 ore
Il PLR di Comano presenta i candidati
Sono stati confermati nell'assemblea generale tenutasi ieri
LUGANO
7 ore
Venduto per 26 milioni il palazzo ex Bdg
Il gruppo Generali si è assicurato lo stabile, che si affaccia su Piazza della Riforma
BELLINZONA
8 ore
Il bicchiere del Rabadan e presunti rischi di contagio
Il consigliere comunale UDC Tuto Rossi interpella il Municipio e chiede se non sia il caso di sospendere l'esperimento, rimandandolo all'anno prossimo
LUGANO
8 ore
«Ecco perché così tanti imprenditori italiani scappano in Ticino»
La denuncia di Luciano Dissegna, ex dirigente dell’Agenzia delle entrate: «Il fisco ci sta uccidendo». Ettore Serafini, co fondatore di AgiReagire: «Non ci fosse stata la Svizzera…»
CONFINE
15 ore
Incidente a Tavernola, una donna ferita
È successo stamani sulla rampa di uscita dell'autostrada A9 in direzione Maslianico/Ponte Chiasso
LUGANO
16 ore
È ufficiale: ecco la lista PLR per il Municipio di Lugano
I candidati sono stati confermati all'odierna assemblea sezionale
LUGANO
24.07.2019 - 13:150
Aggiornamento : 15:16

Il tunnel di Besso diventerà un cervello artificiale

Il prossimo 2 settembre sarà inaugurata un’installazione che combina ricerca artistica e scientifica. E il giorno successivo Piazza della Riforma ospiterà la Giornata digitale

LUGANO - Il tunnel pedonale di Besso non sarà più soltanto un tunnel, ma diventerà un cervello artificiale, con tanto di neuroni e sinapsi in grado di interagire con i passanti. Si chiama “NeuralRope#1. Inside an Artificial Brain” ed è un installazione permanente che combina ricerca artistica e scientifica, fra arte contemporanea e intelligenza artificiale. Il progetto vede la luce nell’ambito della piattaforma L*3-Lugano Living Lab, che riunisce Città, USI e SUPSI, oltre ad aziende attive nelle nuove tecnologie.

«Viviamo in una società che ha bisogno di collaborare» ha spiegato oggi il sindaco Marco Borradori in un incontro con la stampa. Ed è anche questo che si vuole rappresentare con l’installazione prevista per il tunnel di Besso: un’opera in cui le sinapsi creano percorsi e collegamenti, permettendo l’interazione tra i neuroni. «Come Città - ha sottolineato - sentiamo il dovere di cercare la collaborazione con chi ha idee e visioni da realizzare».

L’installazione - pensata da Luca Gambardella, direttore dell’Istituto Dalle Molle di studi sull’intelligenza artificiale, assieme all’artista Alex Dorici - sarà costituita da fonti luminose (si tratta di sedici schermi LED quadrati) e settecento metri di corde rosse e fluorescenti. E si snoderà lungo i cento metri del sottopassaggio. «Entrando nel tunnel, si entrerà in una rappresentazione digitale del cervello» ha spiegato Gambardella.

E non solo: «Il grande pubblico potrà entrare in contatto con l’intelligenza artificiale». Sarà infatti possibile interagire con l’opera e vedere come avviene il ragionamento. Il cervello artificiale osserverà infatti ciò che avviene all’interno del tunnel, interpreterà i gesti della mano e imparerà dalle immagini che i visitatori sceglieranno di mostrargli, per poi restituirne una nuova versione. «Spero che l’installazione possa segnare qualcosa di importante sul territorio» ha detto l’artista Dorici.

Tra il 2012 e la scorsa primavera, lo ricordiamo, il frequentato sottopassaggio era stato decorato con l'installazione “(S)guardo Lugano”: le pareti erano state tappezzate con innumerevoli pagine di giornale. All'epoca il progetto di arte urbana era stato promosso per valorizzare il luogo.

L’opera “NeuralRope#1. Inside an Artificial Brain” sarà ufficialmente inaugurata il prossimo 2 settembre alle 18.30 con un evento dedicato al pubblico.

In Piazza della Riforma a tu per tu col mondo digitale
La Giornata digitale 2019 avrà luogo in dodici città svizzere. Tra queste ci sarà anche Lugano, che il prossimo 3 settembre proporrà l’evento in Piazza della Riforma. Quest’anno il tema centrale identificato da Digital Switzerland è il “lifelong learning”, ovvero quell’apprendimento che accompagna l’individuo per l’intero corso della vita, una formazione continua senza limiti temporali. La Giornata digitale Lugano 2019, che sarà completamente gratuita, prenderà avvio alle 9 e sarà ritmato da ospiti e conferenze fino alle 20, consentendo un’opportunità di dialogo e confronto con esperti e professionisti. Un appuntamento, secondo il rettore USI Boas Erez, «che mette in evidenza aspetti e caratteristiche della Città, delle istituzioni e delle aziende che vi partecipano, mostrando un lato che non ci si aspetta».

Info su: www.giornatadigitale.swiss

Commenti
 
vulpus 6 mesi fa su tio
Si tratta del tunnel pedonale e non di quello stradale. A costo 0.- poi, se la città è d'accordo perchè no?
Giorgio Gori 6 mesi fa su fb
Pronti con lo spray!
Maxy70 6 mesi fa su tio
Non so se sia una priorità, la gente passa veloce per e dal lavoro, non penso si intrattenga in un tunnel, per quanto si possa decorarlo. Almeno comunque é un'area pubblica che viene rivalutata, vediamo.
Richard Penka 6 mesi fa su fb
Così ci sono più incidenti e code X la distrazione di guidatori 😱😱🙏
Vesna Setek 6 mesi fa su fb
Roberto Bianchi 6 mesi fa su fb
Minkia ma come vi piace complicarvi la vita
Mirella Zanni Abdul 6 mesi fa su fb
Roberto Giannazzo 6 mesi fa su fb
Come quello di molti politici ticinesi 😂
Maurizio Roggero 6 mesi fa su fb
Vedremo quanto tempo passerà prima che i soliti idioti la vandalizzeranno....
Toad MisterToad 6 mesi fa su fb
Si può affermare che i pozzi di scienza già cominciano ad uscire come commentatori seriali 🙈🙈
Luisa Patà 6 mesi fa su fb
Nooooo!!! No c’è da stupirsi che il mondo sta andando a rotoli!!!😢
Benedetto Craco 6 mesi fa su fb
Ma andate a piantare alberi che almeno resta qualcosa
Valerio Castellani 6 mesi fa su fb
Valerio Castellani 6 mesi fa su fb
Usciranno dal tunnel tutti pozzi di scienza 🧪👁😂
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-23 14:26:14 | 91.208.130.89