TiPress
ULTIME NOTIZIE Ticino
LUGANO
18 min
Chi conosce l’agente di quartiere, si sente più sicuro
Sono stati presentati stamani i risultati del sondaggio sulla sicurezza. I cittadini più soddisfatti della qualità di vita sono quelli di Castagnola, Carona e Cureggia
CANTONE/CONFINE
21 min
Lavori a Luino, code a Quartino: si modifica il ciclo semaforico
L’efficacia di questa misura verrà verificata attraverso un monitoraggio condiviso dalle rispettive autorità
LUGANO
35 min
Inhousecommunity Awards Ticino 2019, ecco i vincitori
Premiate al LAC le eccellenze del mondo delle Direzioni Affari Legali della Svizzera
LUGANO
46 min
Lago Ceresio, è allerta piena
Il rischio "marcato" è previsto tra le 11 di oggi e le 18 di lunedì. Anche la Tresa, l'emissario del lago di Lugano, si è alzata
LOCARNO
1 ora
«Occorre introdurre un bilancio ambientale e sociale»
A chiederlo, parallelamente a preventivi e consuntivi, sono i Verdi Buzzi e Zanghi
LUGANO
2 ore
«Me la sono cavata con una giacca rotta e qualche "pattone" in faccia»
Parla la vittima dell'aggressione al posteggio di Campo Marzio: «Devo ringraziare la mamma che mi ha aiutato e la polizia cantonale che è stata gentilissima»
CANTONE
2 ore
La responsabilità sociale delle imprese a teatro
Le aziende sono chiamate ad agire avendo cura degli aspetti di natura sociale, ambientale ed etica, e agendo nel rispetto dei lavoratori e dei consumatori
GORDOLA
2 ore
Gordola conferma il moltiplicatore all'84%
Il preventivo per il prossimo anno prevede anche oltre 3 milioni di investimenti
PARADISO
2 ore
Il moltiplicatore rimane al 62%
Il Preventivo 2020 evidenzia un risultato complessivo positivo
CANTONE
2 ore
«Sì alla microtassa per cancellare l'Iva, la tassa meno sociale»
Il ForumAlternativo annuncia la costituzione di un comitato cantonale di sostegno all'iniziativa: «Se approvata, verrebbe ridistribuita un'enorme ricchezza che oggi sfugge all'imposizione»
CANTONE
2 ore
Vivremo di più. Ma vivremo meglio? La sfida delle malattie croniche
Il prossimo 25 novembre vari protagonisti del sistema sanitario avranno modo di confrontarsi sul tema
CANTONE
2 ore
Ballottaggio agli Stati, ecco i numeri definitivi
Il distacco tra Marina Carobbio Guscetti e Filippo Lombardi? 46 voti
LOCARNO
22.07.2019 - 06:430
Aggiornamento : 08:16

Record di pubblico per Moon&Stars2019

Sono stati 60'000 gli spettatori di Piazza Grande. Oltre 130'000 persone per Food & Music Street

LOCARNO - È tempo di bilanci a Moon&Stars, che nell'edizione 2019 ha raggiunto un numero record di visitatori a Locarno. 60'000 spettatori hanno seguito i concerti in Piazza Grande dall'11 al 21 luglio 2019.

L'edizione 2019 - Non meno di 20 concerti si sono svolti nella pittoresca cornice della Piazza Grande di Locarno da giovedì 11 luglio a domenica 21 luglio 2019. Il nuovo concetto con le sue due zone del festival, Piazza Grande e la Food & Music Street, si è dimostrato valido per la terza volta. La Food & Music Street, con oltre 25 food truck ed il palcoscenico «Piazza Piccola», è stata molto apprezzata sia dalla popolazione locale che dai turisti.

Stelle internazionali - Gli highlight sono state le serate con Eros Ramazzotti, Andreas Bourani, i Jamiroquai e Christina Aguilera. La serata di Liam Gallagher, alla quale sono stati invitati gli abitanti della regione e i visitatori di Locarno, è stata un vero successo. Sia i residenti che i turisti hanno apprezzato questo gesto generoso e hanno festeggiato in una Piazza Grande affollata. Venerdì sera, 19 luglio, ha dimostrato quanto siano attraenti i grandi della musica svizzera come Marc Sway, Stefanie Heinzmann e Lo & Leduc. E con il concerto dei Patent Ochsner insieme a Stephan Eicher, Moon&Stars si è chiuso con un evento di spicco svizzero.

Food & Music Street - Gli organizzatori hanno stabilito un nuovo record con la Food & Music Street, il programma di accompagnamento del festival con concerti gratuiti, food truck e altre attrazioni, che ha attirato oltre 130'000 persone. Il passaggio tra Piazza Grande e il Lago Zorzi ha convinto con oltre 25 food truck, dodici dei quali provenienti dalla regione. Inoltre, sul palco «Piazza Piccola» si sono svolti 45 spettacoli dal vivo - con un gran numero di artisti ticinesi e anche di stelle nazionali come Damian Lynn e i Baba Shrimps.

Più rispetto dell'ambiente - Il concetto dei rifiuti è stato sviluppato in collaborazione con la città di Locarno. Oltre al sistema dei rifiuti municipali, Moon&Stars ha installato 45 stazioni di rifiuti in tutta la zona del festival, dove gli ospiti hanno potuto gettare anche il PET o l'alluminio separatamente. Inoltre, i bar ufficiali Moon&Stars hanno deciso di non utilizzare più bicchieri usa e getta o cannucce di plastica. Il sistema di deposito con bicchieri riutilizzabili ha dimostrato il suo valore. In circolazione c’erano circa 25'000 bicchieri riutilizzabili al giorno. Il nuovo sistema ha consentito di risparmiare circa due tonnellate di rifiuti e di sostituire circa 25'000 cannucce di plastica con cannucce di carta.

Copertura mediatica e social media - Circa 100 giornalisti e fotografi accreditati hanno creato contenuti riguardanti Moon&Stars. Il festival è stato anche tema al di là dei confini nazionali. Un esempio di questo è l'«Evening Standard»; il quotidiano di Londra ha riportato della serata di tutto esaurito con Christina Aguilera ed Aloe Blacc con il titolo «Star Attraction Aguilera At Festival». La community Moon&Stars è stata intrattenuta da un content team interno di 15 persone. Il livestream del concerto di Joss Stone ha raggiunto oltre un quarto di milione di utenti in tutto il mondo solo sulla pagina Facebook di Moon&Stars. In totale, oltre 50’000 abbonati hanno goduto di oltre 200 contributi su Facebook e Instagram. Sono state generate 3'500’000 impressions e 600’000 video views.

Un finale tutto svizzero - È stata una serata di chiusura ricca di emozioni e ricordi quella di domenica, con due leggende della musica svizzera. I Patent Ochsner e Stephan Eicher insieme sul palco che gli ospiti del festival ricorderanno per sempre. Sono canzoni che hanno confortato un'intera generazione durante il primo dolore d'amore e in cui ogni frase dal primo brano all'ultimo ritornello è stata cantata ad alta voce. Insieme, Patent Ochsner e Stephan Eicher hanno dato al pubblico classici come «W. Nuss vo Bümpliz», «Scharlachrot», «Ludmilla», «Hemmige», «Des hauts, des bas» o «Déjeuner en paix».

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-22 12:17:23 | 91.208.130.87