Cerca e trova immobili

SVIZZERAVerdi esclusi dalla presidenza del Consiglio degli Stati per diversi anni

24.11.23 - 12:15
La mancata rielezione di Lisa Mazzone (Verdi/GE) fa sfumare il sogno degli ecologisti.
Foto Keystone
Fonte ATS
Verdi esclusi dalla presidenza del Consiglio degli Stati per diversi anni
La mancata rielezione di Lisa Mazzone (Verdi/GE) fa sfumare il sogno degli ecologisti.

BERNA - Dopo la mancata rielezione di Lisa Mazzone (Verdi/GE) al Consiglio degli Stati, sfuma per gli ecologisti il sogno di occupare la presidenza della camera dei cantoni. Questa carica verrà occupata invece, secondo gli avvicendamenti previsti, da PS, PLR, Centro e UDC.

È quanto propongono i capigruppo agli Stati, indica una nota odierna dei servizi parlamentari pubblicata su X (già Twitter). In origine, Mazzone avrebbe dovuto assumere la presidenza per il 2024, ma la sua mancata rielezione a favore di Mauro Poggia (MCG/GE) ha rimescolato le carte.

I membri dell'Ufficio presidenziale verranno eletti dal plenum il prossimo 4 di dicembre, primo giorno della 52esima legislatura. Agli Stati, il Centro può contare su 15 membri, seguito da PLR (11), PS (9), UDC (6) e Verdi (3, -2 dopo le recenti elezioni federali). Quanto a Poggia, non si sa ancora a quale gruppo - Centro? UDC? - si affilierà.
 
 

COMMENTI
 

curiuus 3 mesi fa su tio
I verdi possono sempre incollarsi alle sedie... 🤣🤣🤣
NOTIZIE PIÙ LETTE