Cerca e trova immobili

SVIZZERAI Verdi verso la copresidenza?

15.11.23 - 08:49
L'attuale vicepresidente Nicolas Walder si mette a disposizione del partito. «Con me vedrei bene Sibel Arsian».
I Verdi
Fonte ats
I Verdi verso la copresidenza?
L'attuale vicepresidente Nicolas Walder si mette a disposizione del partito. «Con me vedrei bene Sibel Arsian».

BERNA - Nicolas Walder, vicepresidente dei Verdi svizzeri e consigliere nazionale ginevrino ha indicato di essere a disposizione per una copresidenza del suo partito, dopo l'annuncio dell'attuale presidente della formazione ecologista Balthasar Glättli di ritirarsi il prossimo aprile. Walder potrebbe immaginarsi di ricoprire la funzione con la collega di Basilea Sibel Arslan.

«Sono a disposizione del mio partito se la mia candidatura corrisponde» alla sua strategia, ha dichiarato ieri Walder a Keystone-ATS, confermando un'informazione del telegiornale della SRF "Tagesschau". Questa strategia deve ancora essere discussa, ha aggiunto Walder.

Glättli ha annunciato ieri che lascerà la presidenza dei Verdi il prossimo 6 aprile, giustificando tale decisione con il tracollo elettorale subito dal suo partito. Alle elezioni federali del 22 ottobre i Verdi hanno perso 3,4 punti percentuali.

Ci sono altre persone «potenzialmente interessate» a una copresidenza, ha scritto Walder. «Dato che le candidature non sono ancora aperte, nessuno ha ancora confermato il proprio interesse», ha aggiunto. Glättli ieri aveva detto di poter immaginare una presidenza a due per il partito «più giovane e più femminile».

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE