Immobili
Veicoli

SVIZZERALe Camere federali tornano al lavoro

07.03.22 - 08:40
Intermediari assicurativi e AVS al Nazionale, trasparenza agli Stati: questo è quanto propone il menù odierno.
Keystone (archivio)
SVIZZERA
07.03.22 - 08:40
Le Camere federali tornano al lavoro
Intermediari assicurativi e AVS al Nazionale, trasparenza agli Stati: questo è quanto propone il menù odierno.

BERNA - Riprendono oggi pomeriggio i lavori alle Camere federali. Al Consiglio nazionale (14.30-19.00), dopo l'Ora delle domande, i deputati discuteranno della Legge federale sul disciplinamento dell'attività degli intermediari assicurativi.

Il disegno di legge proposto dal governo mira a vietare agli intermediari nel settore dell'assicurazione malattie di effettuare chiamate pubblicitarie senza preavviso. La loro rimunerazione sarà inoltre limitata.

Seguirà una discussione in merito alla revisione della legge federale sull'assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti. Lo scopo è modernizzare la vigilanza su AVS, prestazioni complementari (PC), indennità di perdita di guadagno (IPG) e assegni familiari nell'agricoltura.

Al Consiglio degli Stati (15.15-20.00) si parlerà di trasparenza. Dopo aver approvato in dicembre l'entrata in materia, oggi i "senatori" condurranno la discussione di dettaglio sul progetto che mira a rendere per principio gratuito l'accesso ai documenti ufficiali.

Altri temi all'ordine del giorno della Camera dei cantoni sono: la modifica del sistema di archiviazione delle immagini europeo FADO (False and Authentic Documents Online), che la Svizzera utilizza dal 2010; la concessione della garanzia federale alle Costituzioni rivedute di Zurigo, Grigioni e Neuchâtel; il credito di 54,3 milioni di franchi per il periodo 2022-2027per il rinnovo del sistema d'informazione centrale sulla migrazione (SIMIC); il progetto volto a equiparare le unioni domestiche registrate e il matrimonio nella procedura di naturalizzazione; infine è prevista una discussione, a livello di divergenze, sulla legge federale sulla lotta contro gli abusi in ambito fallimentare.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA