Keystone
Regula Rytz
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA / LIBANO
2 ore
Solidarietà elvetica: raccolti oltre 3 milioni di franchi per Beirut
La colletta continua sul sito ufficiale della Catena della Solidarietà
SVIZZERA
3 ore
Manodopera residente, misure ritardate a causa del coronavirus
Il pacchetto era stato elaborato dal Governo lo scorso maggio
SCIAFFUSA
3 ore
Morta Esther Bührer, prima "senatrice" sciaffusana
È stata consigliera agli Stati dal 1979 al 1991.
SVIZZERA
5 ore
Tanti turisti svizzeri, ma non bastano
I pernottamenti sono in calo del 27%, stando al bilancio intermedio estivo tracciato da Svizzera Turismo.
SAN GALLO
5 ore
Tragedia in canyoning: «Erano esperti, venivano dalla Navarra»
Il quarto torrentista risulta ancora disperso. «Non c'è alcuna speranza di trovarlo in vita».
SVIZZERA
5 ore
Nuotate fatali per due uomini
Un 87enne svizzero è annegato nell'Untersee (TG). Un turista ceco è invece morto nelle acque del lago di Hallwil (AG).
GRIGIONI
7 ore
Più sicurezza sul Lucomagno
Il duplice intervento di protezione, effettuato nei comuni di Disentis e Medel, avrà un costo di 720'000.
SVIZZERA
7 ore
Altro giorno sopra i 200 contagi
Il totale dei casi positivi da inizio pandemia sale a 37'403. I decessi sono 1'715.
SVIZZERA
7 ore
Latitante da 17 anni, è stato arrestato in Svizzera
La Fedpol è stata attivata dalla rete europea Enfast e ha predisposto mirati servizi di localizzazione
SVIZZERA
7 ore
Il Covid taglia le gambe agli Airbnb
Diminuiti del 20% a Zurigo, Ginevra e Basilea. Molti sono ritornati ad essere appartamenti in affitto.
SVIZZERA
03.07.2020 - 12:160
Aggiornamento : 16:05

I Verdi si sono impossessati di un quarto dell'elettorato del PS

Un'analisi dei risultati delle elezioni federali mostra che le forze di sinistra si sono cannibalizzate.

BERNA - L'avanzata dei Verdi alle ultime elezioni federali del 2019 ha un sapore amaro per il Partito socialista (PS): gli ecologisti hanno avuto tanto successo drenando un quarto dei suoi elettori, secondo lo studio elettorale svizzero Selects della Fondazione svizzera per la ricerca in scienze sociali (FORS) pubblicato oggi.

La storica progressione dei Verdi (+6,46 punti percentuali) non è dovuta a una straordinaria mobilitazione del proprio elettorato (il 44% coloro che hanno votato il partito ecologista nel 2015 non è tornato alle urne nel 2019) ma al sostegno di un gran numero di ex votanti del PS (-2 punti). Infatti, circa un terzo di chi ha optato per i Verdi nel 2019 aveva scelto una lista del PS nelle precedenti federali.

Lo studio - basato sulle risposte di oltre 6'664 persone e finanziato dal Fondo nazionale svizzero per la ricerca scientifica (FNS) - rileva poi che anche i Verdi liberali (PVL), pure avanzati decisamente (+3,17 punti) nelle ultime elezioni federali, hanno attirato molte persone che in precedenza votavano per altri partiti. In particolare sia dal PS che dal PLR.

Le due formazioni ecologiste sono state molto popolari tra i giovani elettori, aggiunge lo studio Selects. Nella fascia di età dai 18 ai 34 anni la quota di voti andata al PES è passata da 8 a 19% e quella del PVL ha raggiunto il 15%.

Un altro vincitore nelle ultime elezioni è stata la rappresentanza delle donne, che ha raggiunto un numero record di candidate donne elette. Secondo i ricercatori, tuttavia, tale successo non è il risultato di una maggiore mobilitazione delle donne: nel 2019 si sono recate alle urne meno spesso degli uomini, ma hanno però mostrato una maggiore tendenza ad eleggere le candidate.

L'UDC (-3,8 punti), pur restando il maggiore partito in Svizzera, ha visto per la prima volta scendere sotto il 50% la percentuale dei suoi sostenitori che sono andati alle urne. Tuttavia, è il partito che può contare sull'elettorato più fedele: tra i simpatizzanti che sono effettivamente ritornati a imbucare la scheda, l'85% di coloro che hanno votato UDC nel 2015 lo ha rifatto nel 2019.

Ma anche il Partito liberale-radicale (PLR, -1,29 punti) ha avuto problemi a mobilitate il proprio elettorato e ha perso voti soprattutto da parte delle donne.

Il PPD (-0,27 punti) è stato il partito che ha avuto più successo nel motivare le proprie truppe. Ed è solo grazie alla fedeltà degli elettori che è riuscito a mantenere la sua quota di suffragi, sottolinea Selects. Non ha invece avuto molto successo fra coloro che sono andati alle urne per la prima volta.

La politica ambientale, la sicurezza sociale e l'Europa hanno dominato i dibattiti durante la campagna per le ultime elezioni federali, ricorda lo studio Selects. Questo ha permesso a PES e PVL di vincere i seggi, mentre l'UDC ha sofferto per il fatto che i suoi cavalli di battaglia, come l'immigrazione e l'asilo, erano praticamente assenti dal dibattito pubblico.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
sedelin 1 mese fa su tio
fantastico! (ma, redazione, "cannibalizzati"!)
Evry 1 mese fa su tio
Ha ha molto bene, i sinistroidi dei bei discorsi roboanti in ginocchia.
Tato50 1 mese fa su tio
@Evry Peccato che questi sono peggio !!!!!!
Evry 1 mese fa su tio
@Tato50 condivido pienamente, vino nuovo in botte ecchia... basta non berlo ¨auguri
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-13 20:12:19 | 91.208.130.89