keystone-sda.ch (ALESSANDRO DELLA VALLE)
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA
10 ore
Caso FIFA: archiviata l'inchiesta contro Sepp Blatter
L'MPC ha chiuso il caso riguardo alle presunte irregolarità nell'aggiudicazione di alcuni diritti televisivi nel 2005.
GINEVRA
10 ore
Sparò a due rapinatori, assolto agente di sicurezza
Secondo i giudici delle Assise correzionali l'uomo, un ex gendarme francese, agì per legittima difesa.
SVIZZERA
11 ore
«La manifestazione? Un casino, dovevano multarli tutti»
Divide l'opinione politica il corteo di questo lunedì a Zurigo fra condanne e chi vorrebbe assembramenti più numerosi
SVIZZERA
12 ore
Un Primo d'Agosto diverso
La presidente della Confederazione ha confermato la tradizionale festa del Primo Agosto sul praticello urano.
SVIZZERA
12 ore
Medio Oriente, appello al dialogo di Cassis
Il consigliere federale ha partecipato oggi alla riunione del Comitato per l'assistenza dei palestinesi.
SVIZZERA
13 ore
Il Nazionale dice sì alle "prove di legalizzazione" della cannabis
A patto che si usi solo canapa Bio svizzera, l'obiettivo è la lotta all'illegalità ma anche la tutela dei giovani
SVIZZERA
13 ore
«Occorre un maggior controllo alle frontiere»
Il Consiglio degli Stati ha approvato due progetti di sviluppo sul SIS e sull'ETIAS
SVIZZERA
13 ore
I deputati vogliono rimanere al Bernexpo
La maggioranza del Nazionale ha bocciato una mozione dell'UDC che chiedeva di tornare a Palazzo federale già lunedì.
SVIZZERA
13 ore
Introdurre il «riscatto per il terzo pilastro»
Il Nazionale ha approvato una mozione che consentirà a chi non ha ancora versato i contributi, di farlo successivamente.
SAN GALLO
13 ore
Rinvenuto il cadavere del nuotatore scomparso
I sommozzatori che dragavano le acque del Walensee hanno rinvenuto il corpo del 27enne.
SVIZZERA
13 ore
«L'incompetenza dell'UFSP è un pericolo per la salute e la vita»
L'app SwissCovid è scaricabile da tutti, anche da chi non fa parte del gruppo pilota. Le critiche del legale
GRIGIONI
14 ore
Bimba travolta e uccisa da una scultura: «I genitori non l'hanno lasciata da sola»
Il dramma di Flims il giorno dopo, fra cordoglio e tanti dubbi. Una mamma: «Poteva succedere anche ai miei figli»
ZUGO
14 ore
Camion esce di strada: conducente ferito
L'incidente si è verificato oggi a Menzingen
VALLESE
14 ore
Un castoro prende casa vicino a un negozio
È quanto accade in Vallese. Si tratterebbe di un «evento rarissimo»
SVIZZERA / FRANCIA
15 ore
UBS, il processo d'appello in Francia è rinviato al 2021
La banca è stata condannata in primo grado al pagamento di 4,5 miliardi di euro per evasione fiscale
ZURIGO
15 ore
Rapinatore in fuga col bottino
Il malvivente ha messo a segno un colpo in una stazione di servizio a Wollishofen
SVIZZERA
13.03.2020 - 18:070

Il Consiglio federale ha messo a disposizione 10 miliardi per aiutare l'economia

L'Unione Sindacale Svizzera (USS): «Bene, ma bisogna garantire i salari ai genitori che dovranno occuparsi dei figli»

Il Ministro dell'economia Parmelin sicuro: «Sarà difficile evitare la recessione».

BERNA - 10 miliardi di franchi per mitigare le conseguenze della pandemia sull'economia svizzera. La somma è stata annunciata oggi dal Consiglio federale.

Il Ministro dell'economia Guy Parmelin ha sottolineato che la situazione di crisi avrà conseguenze gravi per l'economia. Valutando anche ciò che succede all'estero, «sarà difficile evitare una recessione» ha spiegato Parmelin. L'aiuto pensato per le aziende e i lavoratori, ma anche per il settore sportivo e culturale, sarà veloce e poco burocratico, ha promesso Parmelin.

8 MILIARDI PER IL LAVORO RIDOTTO - Per le indennità per il lavoro ridotto (disoccupazione parziale) sono a disposizione fino a 8 miliardi. Ciò significa, ha affermato Parmelin, che le imprese devono sostenere la perdita di un solo giorno lavorativo prima di avere diritto al sussidio dell'assicurazione disoccupazione. Oltre a ciò, la Segreteria di Stato dell'economia dovrà valutare, entro il 20 marzo, la possibilità di estendere il diritto all'indennità per il lavoro ridotto ai lavoratori con un contratto a tempo determinato (non rescindibile) e ai lavoratori impiegati temporaneamente. 

SOSTEGNO PER MANCATA LIQUIDITÀ - Per le aziende particolarmente colpite, l'esecutivo sta valutando un sostegno finanziario sotto forma di liquidità transitorie, aiuti finanziari o altre soluzioni fino a un miliardo. Entro l'inizio di aprile, dovranno essere studiate le modalità e richiesti i mezzi necessari. 

580 MILIONI PER LE PMI - Alle Piccole e medie imprese confrontate con problemi di liquidità, l'esecutivo mette a disposizione da subito fino a 580 milioni sotto forma di crediti bancari garantiti. È inoltre previsto un sostegno di 10 milioni per le spese amministrative straordinarie delle organizzazioni che concedono fideiussioni, ha sottolineato Parmelin. Il Consiglio federale agevola inoltre le condizioni per ottenere una fideiussione. Fino alla fine del 2020 intende infatti assumersi i costi dell'esame della domanda e i premi di rischio per le nuove fideiussioni durante il primo anno.

AIUTO A SPORT E CULTURA - Per gli organizzatori di eventi sportivi e culturali, particolarmente colpiti dall'epidemia, il Consiglio federale intende mettere a disposizione delle organizzazioni sportive dilettantistiche contributi a fondo perso, a condizione che la federazione imponga ai suoi membri, a medio termine, una copertura di capitale sufficiente per consentire loro di far fronte a una situazione straordinaria per sei mesi. Il Consiglio federale intende inoltre concedere prestiti a tasso zero rimborsabili alle società sportive che gestiscono squadre professionistiche, giacché per questo settore è difficile ottenere un credito bancario. Per questo provvedimento sono previsti fino a 50 milioni.

USS: «SALARIO, PRIORITÀ ASSOLUTA» - L'Unione Sindacale Svizzera (USS) ha accolto con favore le misure proposte dal Consiglio federale. Tuttavia, chiede che i salari siano garantiti anche ai genitori che dovranno occuparsi dei figli a causa della chiusura delle scuole. Le agevolazioni per il lavoro ridotto sono «un passo importante nella giusta direzione», secondo l'USS, che deplora però il fatto che il Consiglio federale abbia chiuso le scuole senza offrire soluzioni soddisfacenti ai genitori che lavorano. 

L'USS ha anche proposto di introdurre un indennizzo per i genitori con obblighi familiari per coprire eventuali perdite di salario utilizzando, ad esempio, le indennità di perdita di guadagno (IPG).

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Mag 2 mesi fa su tio
550 miliardi stanziamento tedesco ... per iniziare dice la Merkel
don lurio 2 mesi fa su tio
Giusto speriamo non per quelli che non hanno pagato la cassa malati. E le tasse.
moma 2 mesi fa su tio
Perchè in Cina hanno subito bloccato tutto senza se e senza ma. Semplice, in Cina uno comanda e gli altri ubbidiscono. Da noi, tutti comandano e forse uno ubbidisce.
GIGETTO 2 mesi fa su tio
Mi sembra proprio il minimo che il Consiglio Federale possa fare a livello finanziario per fronteggiare la pandemia in corso. Rammento che durante la crisi finanziaria internazionale del 2008 il nostro CF aveva messo a disposizione delle due più grandi banche elvetiche ben 50 miliardi per far si che non fallissero. Quindi avanti senza nessuna esitazione ci vogliono anche a livello economico oltre che a livello sanitario importanti misure di aiuto e supporto finanziario.
Dioneus 2 mesi fa su tio
10 miliardi non basteranno neanche per iniziare la ripresa dopo l'inevitabile tracollo
anndo76 2 mesi fa su tio
@Dioneus si, e poi , oggi ho fatto la "pre-richiesta". NON sto' ad annoiare con le domande incoerenti che fanno ( a cui si aggiungera' nei prossimi giorni un elenco di cose praticamente assurde ). Spero non sia cosi, ma sa' molto di presa in giro all'italiana... bha' vedremo
Vanita 2 mesi fa su tio
Ciao da quello che leggo non si prende in considerazione gli indipendenti o leggo male?
elvicity 2 mesi fa su tio
@Vanita si, come al solito gli indipendenti hanno il borsellino pieno secondo loro. Anche io sto attendendo le ultime decisioni e se effettivamente qualcuno che ha un piccolo commercio viene risarcito per mancati introiti.
Mag 2 mesi fa su tio
@Vanita Pensi ancora che al Governo ci siano persone competenti?
Meck1970 2 mesi fa su tio
Voglio poi vedere che cosa succede quando arriva la fine del mese e bisogna pagare l'affitto, corrente, tasse, Iva., debiti arretrati,, e altre spese.....
jena 2 mesi fa su tio
anche i disoccupati ticinesi hanno bisogno d'aiuto in un momento simile ... non si devono sostenere solo le aziende che magari fanno capo a manodopera estera.
ziopecora 2 mesi fa su tio
@jena i disoccupati che ricevono la disoccupazione non hanno nessun danno da questa situazione. Le piccole imprese e gli indipendenti invece sì.
Mattiatr 2 mesi fa su tio
@jena I disoccupati come tali non hanno diritto a dei soldi destinati al circuito economico, perché non ne fanno parte. Un lavoro per occupare il tempo mentre cerchi la ''professione dei tuoi sogni'' lo trovi anche in Ticino. Chi decide ci restare a casa non ha voglia di fare.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-06-03 07:17:54 | 91.208.130.89