Cerca e trova immobili

Turgovia84enne "parcheggia" l'auto nella veranda del ristorante

28.10.23 - 09:04
Danni per decine di migliaia di franchi a causa del parcheggio finito male. L'uomo è stato portato in ospedale per accertamenti.
PolCa Turgovia
Fonte PolCa Turgovia
84enne "parcheggia" l'auto nella veranda del ristorante
Danni per decine di migliaia di franchi a causa del parcheggio finito male. L'uomo è stato portato in ospedale per accertamenti.

FRAUENFELD - Venerdì sera un anziano è stato ricoverato in ospedale dopo un incidente a Frauenfeld.

Secondo gli accertamenti della Polizia cantonale del Turgovia, l'autista del mezzo ha perso il controllo del suo veicolo durante una manovra di parcheggio, sulla Zürcherstrasse intorno alle 19:30 di ieri. L'auto ha dunque continuato la sua corsa fino a fermarsi nel giardino di un ristorante.

 L'uomo, 84 anni, come detto è stato portato in ospedale dai servizi di emergenza per accertamenti. 

I danni materiali ammontano a decine di migliaia di franchi.

Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

Voilà 7 mesi fa su tio
L'analisi dell'UPI, in considerazione del fatto che l'età per la visita medica biennale per la patente è stata portata da 70 a 75 anni. In proporzione ai chilometri percorsi, per un automobilista ultra 65enne il rischio di provocare un incidente stradale grave è doppio rispetto a un conducente di età tra i 25 e i 64 anni. Tra gli over 75, questo rischio è addirittura cinque volte maggiore».

Pepper 7 mesi fa su tio
Non commento come i medici fanno a dare i permessi, ho i miei ricordi di lavoro, ma so solo che io arriverò a una certa età e poi rendo la patente, piuttosto che avere una persona sulla coscienza e no. vivere più, vado con i mezzi di trasporto per anziani o con i bus. Non so perché certe persone si ostinano andare con l'auto, certo l'indipendenza sarà bella, ma rischiare di togliere una vita, o di rovinarla per sempre, che sia un bimbo. una persona giovane o meno giovane io personalmente non potrei più vivere.

MR81 7 mesi fa su tio
Risposta a Pepper
Troppo spesso vedo anziani usare l’auto solo per andare da una bettola all’altra e lo 0,0 è un lontano ricordo…

Pocahontas 7 mesi fa su tio
Dobbiamo prendere atto, senza offesa per chi ha raggiunto il limite, che dopo una certa età i riflessi non sono davvero più quelli che si hanno fino a 50-60 anni (lasciamo perdere i casi strani di gente che non li ha nemmeno da giovane)! Mio padre, ultra 80enne vorrebbe guidare ancora, ma io dopo che è stato male, gli ho tolto le chiavi e sono pronta a sentirne di tutti i colori ma non cedo! Ritengo non abbia più alcun riflesso, l'ho fatto guidare con me e proprio non ha più l'occhio e la prontezza che aveva fino a poco tempo fa. Quindi, perché temere di offenderli, se poi magari senza volerlo fanno del male a sé stessi o a qualcuno solo perché non abbiamo agito in tempo??!! Continuiamo a criticarli, ma poi ci sono medici che rilasciano il certificato, anche dopo visite degli occhi disastrose(!!) e questi anziani non si rendono conto da soli che non dovrebbero più girare in macchina!!! Facciamo qualcosa!!!

fugu 7 mesi fa su tio
Risposta a Pocahontas
Condivido totalmente.

MR81 7 mesi fa su tio
Risposta a fugu
Condivido!, a volte mi chiedo come certi dottori possano dormire sonni tranquilli, al rilascio del certificato, la mia idea è che a una certa età, bisogna testare l’effettiva idoneità alla guida, magari facendo un piccolo esame pratico (tipo pista TCS a Rivera), così vediamo chi realmente in grado di condurre.

Dylan Dog 7 mesi fa su tio
Avanti un altro!! 🤦
NOTIZIE PIÙ LETTE