Cerca e trova immobili

BERNADonna ritrovata in fin di vita, si sospetta il femminicidio

24.04.22 - 17:02
Il presunto responsabile, il marito, è stato arrestato, comunica la Polizia cantonale bernese.
Deposit (simbolica)
Fonte Ats
Donna ritrovata in fin di vita, si sospetta il femminicidio
Il presunto responsabile, il marito, è stato arrestato, comunica la Polizia cantonale bernese.
La donna è deceduta poco dopo l'arrivo dei soccorsi.

BÜREN AN DER AARE - Prima l'alterco con il marito, poi la morte. Ieri notte una donna è stata ritrovata in fin di vita, ed è poi deceduta, in un alloggio collettivo di Büren an der Aare, in canton Berna. Il presunto responsabile, il marito 42enne di nazionalità afghana, è stato arrestato sul posto, comunica la Polizia cantonale.

Intorno alle 2.10 del mattino le forze dell'ordine sono state informate della lite. Giunti tempestivamente sul posto, gli agenti hanno trovato una donna gravemente ferita in una stanza. Nonostante le immediate misure di soccorso, la malcapitata è spirata poco dopo.

L'uomo ha riportato gravi ferite alle mani ed è stato trasportato in ospedale. Le forze dell'ordine hanno avviato un'indagine.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
NOTIZIE PIÙ LETTE