Keystone - foto d'archivio
VALLESE
16.07.2019 - 16:460

Alpinista precipita sul Cervino

La vittima è un sudcoreano partito insieme a due connazionali domenica pomeriggio dal rifugio Hörnlihütte per una ricognizione lungo la cresta dell'Hörnligrat

ZERMATT - Un alpinista sudcoreano è morto ieri in un incidente avvenuto sul Cervino. Stando a quanto riferisce oggi la polizia cantonale vallesana, l'uomo era partito domenica pomeriggio insieme a due connazionali dal rifugio Hörnlihütte per una ricognizione lungo la cresta dell'Hörnligrat, in attesa di poi affrontare la scalata alla cima nella giornata successiva.

Il terzetto è però incappato in una zona di maltempo e ha dovuto passare la notte all'aperto, a una altezza di circa 3900 metri. Il giorno dopo - ieri - è avvenuto l'incidente: intorno alle 14.00 uno dei tre alpinisti è precipitato mentre si stava calando con una corda.

Le squadre di salvataggio di Zermatt e Air Zermatt giunte sul posto non hanno potuto fare altro che constatare la morte del malcapitato. I suoi due compagni di scalata, illesi, sono stati riportati a valle dai soccorritori. L'età della vittima non è stata precisata: l'identificazione formale è ancora in corso, precisano le autorità.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-11 01:10:07 | 91.208.130.89