Cerca e trova immobili

VAUDBattello incastrato dopo la tempesta, indagano 4 esperti

08.04.24 - 14:14
Il "Simplon", la storica motonave della Compagnia di navigazione sul Lemano, si era incagliato nel molo di Cully
Foto 20 Minuten
Fonte ATS
Battello incastrato dopo la tempesta, indagano 4 esperti
Il "Simplon", la storica motonave della Compagnia di navigazione sul Lemano, si era incagliato nel molo di Cully

CULLY - L'indagine sulle disavventure del "Simplon", il battello storico della Compagnia generale di navigazione sul Lemano (CGN), che a fine marzo era rimasto incastrato nel molo di Cully (VD) a causa di una tempesta, sarà condotta da quattro esperti indipendenti.

Il mandato è stato conferito dal consiglio di amministrazione della CGN all'ex comandante della polizia vodese Jacques Antenen, al navigatore Christian Wahl, all'esperto marittimo Jean-Pierre Mortreux e all'ex capo della sicurezza dell'aeroporto di Ginevra Luc Amiguet.

I quattro esperti forniranno «una visione indipendente e obiettiva», ha sottolineato il presidente del cda, Benoît Gaillard, durante un incontro con la stampa. «Dobbiamo capire la sequenza degli eventi e stabilire le responsabilità».

L'inchiesta inizierà la prossima settimana e «richiederà tempo», ha aggiunto, senza poter dire esattamente quanto tempo ci vorrà. «Gli esperti non devono essere posti sotto pressione, anche se è nel nostro interesse che si proceda rapidamente», ha detto. I risultati saranno resi pubblici. Non sono state aperte altre indagini, né da parte della polizia né da parte del Servizio d'inchiesta svizzero sulla sicurezza (SISI).

Altri due consiglieri di amministrazione della CGN, i deputati vodesi Marc-Olivier Buffat e Stéphane Montangero, hanno insistito sulla necessità di questo «quadruplo sguardo» per chiarire «oggettivamente» i fatti. Ma anche per «riportare la calma», visto che la CGN è stata ampiamente criticata per non aver protetto uno dei gioielli della sua flotta.

La stima dei danni riportati dal Simplon è ancora in corso. Il battello non navigherà questa stagione, ma sarà esposto il prossimo fine settima alla giornata di porte aperte della CGN nel cantiere navale di Ouchy.

Il Simplon ha avuto un'avaria al motore durante un viaggio di prova il 28 marzo, ma non ha potuto essere rimorchiato a causa del forte vento ed è rimasto nel molo di Cully. Nella notte fra il 29 e il 30 marzo, l'imbarcazione ha sbattuto contro le rocce a causa di una tempesta ed è rimasta incagliata, riportando seri danni.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
NOTIZIE PIÙ LETTE