SVIZZERALibrai, arriva l'aumento di stipendio

01.12.22 - 17:19
L'innalzamento delle retribuzioni, ferme dal 2011, riguarderà solo la Svizzera tedesca
Foto Deposit
Librai, arriva l'aumento di stipendio
L'innalzamento delle retribuzioni, ferme dal 2011, riguarderà solo la Svizzera tedesca

BERNA - Le retribuzioni dei dipendenti del settore librario svizzero aumenteranno il prossimo anno per la prima volta dal 2011. Le parti sociali, l'Associazione dei librai e degli editori e il sindacato Syndicom, hanno concordato un aumento generale dei salari dell'1%.

I salari minimi saranno aumentati invece dell'1,6-2%. Il salario minimo per i dipendenti formati come librai al primo anno di lavoro sarà di 4200 franchi al mese, il quarto anno di 4370 franchi.

In futuro, i librai senza formazione specifica riceveranno almeno 3900 franchi al mese dal primo al terzo anno di attività. A partire dal quarto anno di lavoro, i dipendenti senza formazione specifica hanno diritto al salario minimo, al pari di chi ha una formazione specifica da libraio.

Syndicom accoglie con favore l'accordo, raggiunto in un contesto difficile. I prezzi e i margini dei libri sono tendenzialmente diminuiti nel 2022, nonostante l'inflazione in altri settori dell'economia, sottolinea il sindacato.
 
 

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE