Cerca e trova immobili

ZURIGOPerché così tanti tumori in stadio avanzato?

18.10.22 - 15:33
Pochi screening, minor prevenzione e le patologie si acuiscono. L'esperto: «Si perde fiducia nel sistema sanitario»
Imago
Fonte 20 Minuten/EU
Perché così tanti tumori in stadio avanzato?
Pochi screening, minor prevenzione e le patologie si acuiscono. L'esperto: «Si perde fiducia nel sistema sanitario»

ZURIGO - Il mondo post pandemia sta affrontando strascichi tra i più disparati, anche nel settore sanitario. E a farne le spese è, ancora una volta, il comune cittadino.

La mancanza di personale, infatti, rende più difficile la situazione nei pronto soccorso degli ospedali, ma anche negli ambulatori del medico di famiglia. La capacità (in termini di utenza) di questi ultimi - spiega Mario Fasshauer, responsabile dell'associazione zurighese dei pazienti - ha raggiunto il limite.

Procrastinare appuntamenti, visite e controlli diventa così la consuetudine. «Con il Covid, ad ogni ondata gli esami non urgenti venivano messi in secondo piano» sottolinea Fasshauer su 20 Minuten. Conseguenza: molti controlli, soprattutto per la diagnosi precoce del cancro, sono stati posticipati. Le conseguenze però sono devastanti: «Dallo scoppio della pandemia, i medici non hanno mai osservato così tanti tumori in stadio avanzato».

Di solito è il medico di famiglia a indirizzarti verso esami preventivi. Ma se non si riesce a prendere appuntamento e vengono meno gli screening si rischia di trovarsi di fronte a patologie ormai in stadio acuto.

Per Fasshauer il problema è a monte: «Il tempo di consultazione durante il quale i pazienti possono porre domande è troppo breve». Questo atteggiamento rischia di portare a conseguenze negative. «Le persone stanno perdendo fiducia in un sistema sanitario che è composto sì da specialisti ben preparati, ma che non hanno più tempo per i loro pazienti».

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

Lorenzo62 1 anno fa su tio
Ci stiamo italianizzando sanitariamente. Chiedi appuntamento da un medico specialista e se va bene aspetti almeno due mesi. Sai come galoppa un tumore in due mesi??

Sarà 1 anno fa su tio
Ma se non si fa altro che colpevolizzare chi va dal medico, mentre gli screening vanno fatti anche in assenza di sintomi particolari. Si è sempre detto che la diagnosi precoce di una malattia non va solo a favore del paziente ma fa anche risparmiare denaro per la cura.

cle72 1 anno fa su tio
Forse perché tante persone per vivere e sopravvivere alzano le franchigie al massimo, per risparmiare e poi non hanno i soldi per fare tutti gli esami necessari e sperano che non sia nulla di grave, quindi non vanno dai medici. Meditate lobby assicurative e medici meditate

Princi 1 anno fa su tio
Risposta a cle72
hai perfettamente ragione

gruzi 1 anno fa su tio
«Le persone stanno perdendo fiducia in un sistema sanitario che è composto sì da specialisti ben preparati, ma che non hanno più tempo per i loro pazienti». Nulla di più vero e sempre più spesso fanno anche diagnosi ad mentula canis !
NOTIZIE PIÙ LETTE