Immobili
Veicoli

SVIZZERASi dibatte in Parlamento per prolungare delle misure anti-Covid

27.09.22 - 07:54
La parte principale riguarda l'assunzione dei costi dei tamponi per la popolazione
Imago
Fonte ats
Si dibatte in Parlamento per prolungare delle misure anti-Covid
La parte principale riguarda l'assunzione dei costi dei tamponi per la popolazione

BERNA - Riprendono i dibattiti al Consiglio nazionale, che oggi siederà dalle 08.00 alle 13.00. La Camera discuterà in particolare della richiesta del governo di prorogare alcune misure per contrastare il Covid-19 fino a giugno 2024.

Si tratta in particolare dell'assunzione dei costi dei test e dell'emissione dei certificati. Anche se la situazione riguardante il coronavirus è tornata alla normalità, un accesso semplice e gratuito ai test è fondamentale per la protezione delle persone vulnerabili e per il mantenimento dell'assistenza sanitaria, afferma il governo nel suo messaggio.

Il Consiglio degli Stati (08.15-13.00) discuterà da parte sua delle proposte della conferenza di conciliazione in merito al progetto di istituire una sottocommissione congiunta per indagare su scandali di vasta portata.

I "senatori" affronteranno poi, a livello di divergenze, dell'offensiva solare. Ieri il Nazionale aveva deciso che l'obbligo di installare pannelli fotovoltaici sugli edifici di nuova costruzione deve valere solo per gli immobili che occupano una superficie al suolo superiore a 300 metri quadrati.

Il progetto prevede anche disposizioni che facilitano la costruzione di impianti di grandi dimensioni nelle zone di montagna. Tali installazioni, avevano precisato gli Stati la settimana scorsa, non potranno però essere edificate nelle zone palustri d'importanza nazionale. Ieri il Nazionale ha esteso tali esclusioni anche ai biotopi di importanza nazionale e alle riserve per uccelli acquatici e di passo.

NOTIZIE PIÙ LETTE