Immobili
Veicoli

SVIZZERADi nuovo difterite a Berna

24.09.22 - 13:10
Una bambina è risultata positiva al centro federale per richiedenti l'asilo
Tamedia AG
Fonte ats
Di nuovo difterite a Berna
Una bambina è risultata positiva al centro federale per richiedenti l'asilo

BERNA - Nel centro federale per richiedenti asilo di Berna è emerso un nuovo caso di difterite: una bambina è risultata positiva al test e si trova ora in ospedale.

Il servizio del medico cantonale ha ordinato per due piani del centro d'asilo, insediato all'ex Zieglerspital, un blocco delle ammissioni e dei trasferimenti, scrive il cantone in un comunicato diramato oggi.

Per ridurre il rischio di ulteriori contagi i richiedenti ospitati in questi piani saranno inoltre sottoposti a esami e otterranno profilatticamente una terapia antibiotica.

La famiglia della bambina si trova in quarantena; attualmente è ospitata in un appartamento, ma circa un mese fa abitava nel centro federale d'asilo.

I casi di difterite sono in crescita nelle ultime settimane: già ad inizio agosto nel centro bernese si erano ammalate otto persone. A livello nazionale lo scorso mese la malattia è stata diagnosticata presso almeno 22 ospiti alloggiati in nove dei complessivamente venti centri per richiedenti asilo.

La difterite, causata da un batterio, si trasmette attraverso goccioline di saliva infette ed è pericolosa in particolare quando attacca le vie respiratorie. Secondo l'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP), considerato l'elevato tasso di vaccinazione non sussiste alcun rischio per la popolazione elvetica.
 

NOTIZIE PIÙ LETTE