Deposit
SVITTERA
14.10.2021 - 10:030

I dipendenti di Swisscom scrivono recensioni false su Google?

Nel giro di quattro settimane sono apparse dozzine di recensioni positive a cinque stelle.

Molte erano state scritte dagli stessi impiegati. Swisscom ha ammesso l'errore di comunicazione.

ZURIGO - Localsearch ultimamente sta registrando alcuni problemi con le recensioni dei clienti su internet. Su Google gli utenti possono valutare le loro esperienze con l'affiliata di Swisscom e i suoi prodotti su una scala da una a cinque stelle. Attualmente però la valutazione media è solamente di 2,6 stelle.

Come ha notato il lettore di 20 Minuten M., circa quattro settimane fa il punteggio era ancora peggiore: due stelle. Questo aumento è stato reso possibile da un numero considerevolmente alto di valutazioni a 5 stelle che sono state scritte in favore di Localsearch dall'inizio di settembre. Il lettore ha anche scoperto che molte delle valutazioni erano falsate, perché scritte dai dipendenti stessi.

Uno sguardo alle valutazioni di Google lo conferma. Dall'inizio di settembre sono state registrate diverse decine di valutazioni con voti massimi. Di queste, ben due dozzine provengono dai dipendenti di Localsearch, come rivelano semplici ricerche su Google.

Online c'è chi punta il dito contro l'azienda. «I dipendenti sono invitati a mettere cinque stelle su Google perché le valutazioni sono troppo basse» scrive un utente sulla piattaforma kununu.com. E non è l'unico. 

Ma l'affiliata di Swisscom nega la procedura. «Non chiediamo di fare una cosa del genere» ha dichiarato il portavoce Harry Meier a 20 Minuten. L'accumulo di valutazioni a cinque stelle su Google sarebbe invece una conseguenza di alcune misure che ha intrapreso l'azienda. 

«Dipendenti motivati» - «Qualche settimana fa abbiamo dato il via ad un'iniziativa per ottenere più recensioni positive da parte dei clienti», visto che un sondaggio aveva dimostrato che gli utenti erano soddisfatti, prosegue Meier. «Per rendere i clienti consapevoli della possibilità di scrivere una recensione, i nostri impiegati hanno distribuito ai clienti un piccolo volantino con la richiesta di valutarci su Google. 

Ma allora da dove derivano le false recensioni dei dipendenti? Secondo Meier questa iniziativa è stata comunicata internamente attraverso i vari canali. Alcune valutazioni sarebbero state scritte da impiegati motivati che volevano fare qualcosa per la reputazione dell'azienda. «Tuttavia avremmo dovuto escludere esplicitamente i dipendenti dalla possibilità di recensire l'azienda». 

Localsearch ha deciso di agire: «Naturalmente, abbiamo già avviato una comunicazione interna e chiesto ai dipendenti interessati di cancellare la loro recensione», ha concluso Meier.

«Recensioni comuni» - Martin Steiger, avvocato esperto nell'ambito digitale, afferma che questa tipologia di recensioni false è molto comune: «È un rimedio semplice e rapido se si soffre di recensioni negative». Tuttavia le valutazioni falsate dei propri dipendenti contraddicono le linee guida di Google. Queste recensioni potrebbero persino essere considerate concorrenza sleale, «ma questo dovrebbe essere chiarito da un pubblico ministero o da un tribunale» prosegue Steiger. 

 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-27 13:05:14 | 91.208.130.86