deposit
SVIZZERA
01.08.2021 - 09:080

D'estate si batte la fiacca

Uno studio dimostra che la produttività in Svizzera cala del 20 per cento nei mesi caldi

BERNA - I lavoratori perdono efficacia durante i mesi estivi. È la conclusione a cui giunge uno studio di Captivate Network, citato oggi da "Le Matin Dimanche"

Secondo l'inchiesta, la produttività diminuisce del 20% e le scadenze di consegna aumentano del 13%, con le distrazioni che crescono del 45%. Fra i "problemi" osservati, lo studio segnala "un aumento della socializzazione con i colleghi (63%), pause pranzo prolungate (51%) e partenze anticipate (49%).

Molti datori dei lavoro sono al corrente di questa situazione, secondo quanto si legge nel domenicale che fa riferimento all'ufficio di collocamento specializzato Robert Halfaffirme. Il 45% dei manager interrogati notano un calo della produttività in estate, il 37% pause più lunghe e il 29% assenze impreviste. Il 27% si dichiara inoltre sorpreso da abbigliamenti troppo disinvolti.
 
 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-21 08:14:43 | 91.208.130.87