Immobili
Veicoli
Una casa per i rondoni su Palazzo Federale

SVIZZERAUna casa per i rondoni su Palazzo Federale

26.04.21 - 12:58
Sulla facciata ovest sono state installate dodici cassette. L'iniziativa è stata promossa dal deputato Andreas Aeby
BirdLife Svizzera
Fonte ATS
Una casa per i rondoni su Palazzo Federale
Sulla facciata ovest sono state installate dodici cassette. L'iniziativa è stata promossa dal deputato Andreas Aeby

BERNA - La facciata ovest di Palazzo federale accoglierà dodici cassette affinché i rondoni, specie di uccello minacciata in Svizzera, possano nidificare. Dell'iniziativa si è fatto promotore il presidente del Consiglio nazionale, Andreas Aeby (UDC/BE), appassionato ornitologo e contadino di professione.

Si tratta di preservare la biodiversità anche in città, hanno spiegato oggi in un tweet i Servizi del parlamento, dove un'immagine mostra lo stesso Aeby su una gru, e il consigliere federale Ignazio Cassis affacciato a una finestra che assiste alle operazioni.

L'iniziativa di Andreas Aeby s'inserisce in un progetto di Birdlife Svizzera. I rondoni neri dal ventre bianco sono una specie protetta in Svizzera, in cui questi volatili sono soliti trascorrere solo l'estate. Nidificano sugli edifici, luogo al quale fanno ritorno ogni anno.

Poiché amano la discrezione, i rondoni costruiscono il nido nelle fessure sotto i tetti o lungo le pareti, un'abitudine pericolosa: in caso di lavori di ristrutturazione, vi è infatti il rischio che il nido venga distrutto per disattenzione, scrive Birdlife Svizzera in una nota.

Dem passionierten Ornithologen, NRP Andras Aebi, liegt der Erhalt der Biodiversität auch in der Stadt am Herzen. Als er heute Morgen eine der 12 Nisthilfen für Mauersegler am Bundeshaus West installierte, schaute auch BR @Ignaziocassis kurz vorbei. pic.twitter.com/tCsfT2e3Dt

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA