20min/Matthias Spicher
SVIZZERA
09.04.2021 - 17:370

Vaccino anti-Covid: effetti collaterali in 1'174 casi

Sinora in Svizzera sono state somministrate 1,6 milioni di dosi. Nessuno ha corso pericoli

BERNA - Sono sinora 1'174 le notifiche di reazioni indesiderate dei vaccini anti-coronavirus. Lo fa sapere Swissmedic. In 557 casi si tratta del preparato Pfizer/BioNTech e in 580 di Moderna. Mentre in 17 non è stato specificato il vaccino.

Le reazioni avverse riguardano, appunto, 1'174 casi. Nel frattempo in Svizzera sono state somministrate 1,6 milioni di dosi di vaccino. E quasi 604'000 persone sono completamente vaccinate. Swissmedic ha rilevato un tasso di notifica approssimativo pari a una notifica ogni 1'000 dosi (tenendo conto che spesso la trasmissione avviene in ritardo).

La maggior parte delle notifiche, ossia 778 (66,3%), è stata classificata come non grave, mentre 396 (33,7%) sono state le notifiche di casi gravi. Le persone sono state trattate in ospedale o le reazioni sono state considerate clinicamente significative per altri motivi. Nella maggior parte dei casi le persone colpite non hanno però corso alcun pericolo.

Le notifiche di effetti indesiderati finora ricevute e analizzate non incidono in alcun modo sul profilo rischi-benefici positivo dei vaccini anti-coronavirus, sottolinea Swissmedic.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-05-07 06:13:54 | 91.208.130.85