20 Minuten
BASILEA CAMPAGNA
21.01.2021 - 08:520
Aggiornamento : 10:08

Altri 21 casi di coronavirus nella scuola elementare di Oberwil

Oltre 500 persone si sono sottoposte ai test dopo che un allievo era risultato positivo alla nuova variante del virus.

L'insegnamento in presenza nell'istituto basilese è stato sospeso fino al 5 febbraio.

LIESTAL - L'insegnamento in aula è sospeso in una scuola elementare di Oberwil (BL) a causa del numero elevato di casi d'infezioni da coronavirus. Verrà impartito a distanza a partire da domani e fino al 5 febbraio.

La decisione è stata presa dopo che un allievo della scuola è risultato positivo al test del Covid-19 in relazione con un contagio confermato di un adulto da una variante del virus. Su richiesta del medico cantonale, 500 persone, adulti e bambini, sono stati sottoposti al test della saliva PCR ieri e l'altro ieri.

Ventun casi si sono rivelati positivi, ha indicato ieri sera lo stato maggiore di crisi di Basilea Campagna in un comunicato. Si tratta di compagni di classe del bambino testato positivo, di membri delle loro famiglie nonché di allievi di altre tre classi.

Tutte queste persone e il loro entourage devono mettersi in quarantena e farsi testare una seconda volta venerdì prossimo. Lo stesso dicasi per le circa 50 altre persone che hanno frequentato la mensa scolastica o la struttura di custodia assieme ai bambini contagiati.

Per tutti questi motivi è stato deciso di sospendere l'insegnamento in aula e di passare da domani a quello a distanza. Al momento si ignora se le 21 persone siano risultate positive al coronavirus dominante o a una delle sue varianti, si precisa ancora nella nota.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
ceresade36@gmail.com 1 mese fa su tio
Si si tutti quanti in quarentena . E Berna ? Con tutte quelle lavoratrici del sesso ? Queste si gli lasciano lavorare ?quedete tutto anche budelli Vasta di tantta ipocresia 😷🤢🤮
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-03-01 05:37:26 | 91.208.130.85