Archivio Depositphotos
SVIZZERA
18.08.2020 - 09:250

La COMCO apre un'inchiesta contro un produttore di tabacco

Il fabbricante avrebbe ostacolato l'importazione parallela e diretta di prodotti nella Confederazione

BERNA - La Commissione della concorrenza (COMCO) ha aperto un'inchiesta contro un fabbricante tedesco di prodotti di tabacco. Quest'ultimo, di cui l'autorità federale non rivela l'identità, ha presumibilmente ostacolato l'importazione di questo tipo di merci in Svizzera.

La COMCO dispone d'indizi secondo i quali tra un fabbricante di prodotti di tabacco con sede in Germania e alcuni distributori in diversi paesi al di fuori della Svizzera vi sarebbero stati divieti contrattuali di esportazione, si legge in una nota diramata oggi dalla stessa COMCO.

Tali proibizioni potrebbero avere ostacolato l'importazione parallela e diretta di prodotti di tabacco nella Confederazione. Nel quadro dell'inchiesta, la COMCO dovrà stabilire se i divieti di esportazione costituiscano degli accordi verticali illeciti sulla protezione territoriale.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-08-05 13:36:52 | 91.208.130.87