Archivio Depositphotos
VALLESE
02.06.2020 - 16:310
Aggiornamento : 17:16

Un castoro prende casa vicino a un negozio

È quanto accade in Vallese. Si tratterebbe di un «evento rarissimo»

SION - Un castoro sembra aver piantato le tende nel corso d'acqua Salanfe, che sfocia nella cascata di Pissevache a Vernayaz (VS), frequentando regolarmente il vicino negozietto di frutta e verdura. Per gli esperti, si tratta di un «evento straordinario.

Il proprietario del KM Zéro si è reso conto per primo dell'insolita presenza, ha rivelato la radio locale Rhône FM. L'uomo, dopo aver notato che un animale veniva a cibarsi dei suoi prodotti, ha installato una piccola telecamera notturna, immortalando il roditore.

Contattata da Keystone-ATS, la portavoce dell'associazione Beaverwatch, che si occupa di monitorare l'attività dei castori in Svizzera, ha sottolineato quanto si tratti di un caso raro. «A memoria, un esemplare che si avvicina regolarmente a una costruzione umana è un fatto eccezionale». Certo, questi mammiferi volentieri si rendono protagonisti di "furti" del genere, ma quanto accaduto a Vernayaz «si conta sulle dita di una mano».

Secondo la specialista, il fiume ospita verosimilmente una colonia. I castori vallesani sono circa un centinaio, mentre in Svizzera ci sono circa 3'500 esemplari. Vivono in piccoli gruppi famigliari che abbandonano dopo un paio d'anni e, ricorda la portavoce, sono protetti ed è proibito distruggere le barriere che costruiscono. Sono inoltre «molto utili per mantenere la biodiversità nei torrenti, soprattutto in caso di siccità».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-09 04:28:08 | 91.208.130.86