Keystone
VALLESE
03.06.2019 - 15:370
Aggiornamento : 16:55

La discesa notturna del Cervino si trasforma in tragedia

Un alpinista britannico di 24 anni ha perso la vita mentre scendeva in cordata dalla montagna vallesana

ZERMATT - La discesa notturna del Cervino si è trasformata in tragedia per tre alpinisti britannici. Il gruppo stava raggiungendo in cordata il rifugio dell'Hörnli situato a nord-est della cima, quando - attorno alle 2.40 di notte - un masso si è distaccato dalla montagna, trascinando con sé un uomo di 24 anni. Il giovane è precipitato per circa 300 metri. 

I soccorritori, subito allertati dai due compagni di scalata , rimasti fortunatamente illesi, non hanno potuto far altro che constatare la morte dell'alpinista. 

Continua il periodo nero degli escursionisti sulle montagne svizzere: negli ultimi tre giorni infatti ben sei persone hanno perso la vita. 

Il Ministero pubblico vallesano ha aperto un'inchiesta per stabilire le esatte cause della tragedia.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-11 00:50:42 | 91.208.130.89