Immobili
Veicoli

NATIONAL LEAGUEVittoria all'overtime per il Friborgo, Losanna fuori ai quarti

02.04.22 - 23:13
La seconda semifinalista è nota: i burgundi si sono imposti in gara-5 per 5-4, raggiungendo così lo Zugo
keystone-sda.ch (ANTHONY ANEX)
Vittoria all'overtime per il Friborgo, Losanna fuori ai quarti
La seconda semifinalista è nota: i burgundi si sono imposti in gara-5 per 5-4, raggiungendo così lo Zugo
Il Davos espugna Rapperswil al supplementare in gara-5 e prolunga la serie. Stesso discorso nel duello Zurigo-Bienne, che si giocheranno tutto a gara-7.

FRIBORGO - Killian Mottet ha fatto esplodere di gioia il Friborgo, infilando la rete decisiva nell'overtime di una gara-5 che più pazza non si può. Il game winning goal, quello che ha fatto fuori il Losanna, è arrivato al 78'12''. 

La partita della BCF Arena ha proposto una marea di colpa di scena, con continui capovolgimenti di fronte e con il volume delle emozioni alzato al massimo.

I primi 20' si sono chiusi sull'1-1 in virtù delle reti di Sprunger (15') e Frick (16'). Le doppiette di Di Domenico (21' e 37') e Gernat (24' e 26') hanno portato le due squadre al secondo riposo sul 3-3. Nel terzo tempo ancora Frick (44') e Mottet (47') hanno spedito le sue squadre al prolungamento, deciso come detto da quest’ultimo.

Se il Gottéron è riuscito a chiuderla, altrettanto non ha fatto il Rapperswil, beffato dal Davos in gara-5 giocata in terra sangallese. In avanti 2-0 grazie a Dünner e Lammer, i Lakers - ancora avanti nella serie, ora però soltanto 3-2 - si sono fatti infilare due volte negli ultimi scampoli del terzo periodo da Stransky (57'58'') e Ambühl (58'36''). Ad inizio del secondo overtime è poi caduta la decisiva rete di Pospisil, siglata all'83'21''. 

Ha invece rinviato tutto a gara-7 lo Zurigo: grazie al 3-1 staccato alla Tissot Arena, i Lions hanno evitato (almeno per ora) l'eliminazione. Al fulmineo vantaggio realizzato da Brunner dopo soli 39 secondi, gli ospiti hanno risposto nel terzo periodo con la doppietta di Denis Hollenstein siglata nel breve volgere di 98'' (fra il 53'08'' e il 54'46''). A cinque secondi dal 60' Schäppi, a porta vuota, ha infine messo in cassaforte la vittoria. 

 

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT