Cerca e trova immobili

FCL«Vogliamo mettere pressione all’YB»

19.04.24 - 15:05
Il Lugano, secondo a -6, si prepara ad accogliere il Losanna: «Avversario in salute, ma in casa non possiamo lasciare punti»
Ti-press (Alessandro Crinari)
«Vogliamo mettere pressione all’YB»
Il Lugano, secondo a -6, si prepara ad accogliere il Losanna: «Avversario in salute, ma in casa non possiamo lasciare punti»
«Rinnovo il mio appello ai tifosi, abbiamo bisogno di calore per fare l’en plein e andarci a giocare il campionato a Berna».
Calcio - Super League20.04.2024

LIVE

Lugano
2 - 0
Losanna
Calcio - Super League21.04.2024

LIVE

Winterthur
1 - 2
Young Boys
CALCIO: Risultati e classifiche

LUGANO - Giornata di vigilia in casa Lugano, con la truppa del Crus che si prepara alla 33esima e ultima fatica della stagione regolare. Poi sarà caccia alla finale di Coppa - sabato 27 i bianconeri vanno a Sion - e grande bagarre nel Championship Group, al via il 4 maggio. 

Lì il Lugano continuerà l'appassionante rincorsa alla capolista YB, ma il prossimo passo - già importantissimo - è da compiere domani sera in casa contro il Losanna (20.30). Sfida tutt’altro che scontata, ma assolutamente da non sbagliare.

«Quest’anno abbiamo due obiettivi e possiamo giocarci addirittura il primo posto: di cali di tensione non ce ne saranno, al Sion inizieremo a pensare da lunedì - spiega il mister momò in conferenza stampa - Ora il nostro scopo è solo uno: mettere pressione a chi sta davanti. Siamo vicini e lo sentiamo».

Il Losanna non è da sottovalutare.
«No, ha bisogno di punti e non è ancora salvo. Ha perso una sola partita nelle ultime 10 e dunque troviamo un avversario in salute. Hanno elementi ai quali non possiamo dare troppa libertà e sono pericolosi sulle palle ferme. È una partita da prendere con le pinze. Ci dormiremo su e domani arriveremo belli carichi. Non dovremo avere il "braccino" del tennista. Dobbiamo lasciar andare il colpo, senza paura».

Nel Championship Group il Lugano avrà 3 partite a Cornaredo.
«Sappiamo che per dare ulteriori segnali non dobbiamo lasciare punti in casa. Dobbiamo prenderceli tutti quanti. Per questo rinnovo il mio appello ai tifosi del Lugano: abbiamo bisogno di calore. Se dovessimo fare l’en plein tra domani e alla prima del gironcino - in casa col San Gallo -, poi andremmo a giocarci il campionato a Berna. Sono partite che segneranno il nostro destino». 

Lo scontro diretto sarà al Wankdorf (11 maggio).
«So che se ci arrivassimo dopo due vittorie avrebbero un po’ di paura. Ora però restiamo concentrati su queste due partite in casa con Losanna e San Gallo (sabato 4 maggio, ndr). La chiave, per questi match, sarà avere più fame dei nostri avversari come accaduto con Yverdon, Zurigo e Basilea, quando li abbiamo messi subito sotto».

Per l’occasione Croci-Torti non potrà contare sugli squalificati El Wafi e Belhadj. Out verosimilmente anche Przybylko, alle prese con un problema fisico.

Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
CLASSIFICA
PLPuntiWDLGFGAGDFORM
1Young Boys37742287733439WLWW
2Lugano376520512674918LWWL
3Servette3761171010574314WDLL
4Zurigo3757151210514011LWWW
5S.Gallo375716912594910WDLW
6Winterthur37491310146068-8LLLL
Ultimo aggiornamento: 25.05.2024 16:37
COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE