Immobili
Veicoli

DIVERSIIgor Belanov a difesa dell'Ucraina: «Il nostro popolo è eroico»

07.04.22 - 18:00
L'oggi 61enne Igor Belanov aveva vinto il Pallone d'Oro nel 1986.
Imago
Igor Belanov a difesa dell'Ucraina: «Il nostro popolo è eroico»
L'oggi 61enne Igor Belanov aveva vinto il Pallone d'Oro nel 1986.
Nello stesso anno ha vinto la Coppa delle Coppe con la Dinamo Kiev.

ODESSA - Dal Pallone d'Oro vinto nel 1986 alla guerra a difesa dell'Ucraina. È la storia di Igor Belanov, che non ci ha pensato due volte a "impugnare" un fucile per proteggere il suo popolo dagli attacchi russi. 

Lo si apprende in un post sui social (vedi sotto): «Pace all'Ucraina e gloria a tutti quelli che si oppongono agli occupanti che sfacciatamente sono venuti a distruggere la nostra terra e il nostro popolo libero ed eroico», sono le parole accompagnatorie al post.

Belanov è nato ad Odessa, oggi facente parte dell'Ucraina ma all'epoca territorio dell'Urss. E, proprio con la Nazionale dell'Urss, Belanov ha esordito il 2 maggio del 1985 in occasione di un match contro la Svizzera valido per le qualificazioni ai Mondiali del 1986. Due anni più tardi, a Euro88 ha invece raggiunto una finale, poi persa contro l'Olanda per 2-0. 

A livello di club l'oggi 61enne ha vinto una Coppa delle Coppe nel 1986 (nell'anno del Pallone d'Oro) con la Dinamo Kiev, club di cui è diventato una leggenda.

COMMENTI
 
dan007 4 mesi fa su tio
Esemplare la combattività di questo popolo
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT