Immobili
Veicoli

CHAMPIONS LEAGUEAl Wankdorf arriva l'Atalanta di Gasperini

23.11.21 - 08:00
Sfida delicata nella Capitale. I gialloneri affilano gli artigli e attendono l'Atalanta (21.00).
keystone-sda.ch / STF (MARCEL BIERI)
Al Wankdorf arriva l'Atalanta di Gasperini
Sfida delicata nella Capitale. I gialloneri affilano gli artigli e attendono l'Atalanta (21.00).
I bernesi, che in casa sono già stati capaci di piegare lo United, vanno a caccia di punti per tenere vivo il sogno.

BERNA - Solidità difensiva e massimo cinismo. Sono due degli ingredienti che sicuramente serviranno all’YB di David Wagner, che questa sera ospita l'Atalanta nella penultima gara della fase a gironi di Champions League.

Complice lo stop per le nazionali e il rinvio dell'incontro col Basilea, i gialloneri non scendono in campo in un match ufficiale dal 6 novembre, giorno del pareggio per 1-1 sul campo del GC. La Dea, un po’ “preoccupata” dal sintetico del Wankdorf, arriva invece dalla cinquina rifilata sabato allo Spezia, dove ha certificato la sua buona condizione. Dopo un avvio di stagione condito da qualche passo falso, la squadra del Gasp ha ripreso a macinare punti e gioco trascinata anche dalla verve di Duvan Zapata (7 gol nelle ultime 9 gare).

Aperta la battaglia nel girone, con Villarreal e Manchester United - appaiate a quota 7 punti e avversarie questa sera in Spagna - che conducono le danze davanti ai bergamaschi (5) e all’YB (3). Tutto è ancora di fatto possibile e sarà vera battaglia, con i campioni svizzeri che potranno contare sulla spinta dei propri tifosi, davanti ai quali si sono già tolti la soddisfazione di affondare i Red Devils, passati nel frattempo nelle mani di Michael Carrick dopo l’esonero di Solskjaer.

«L'Atalanta è forte e segna tanto, ma nel girone i distacchi sono minimi e faremo di tutto per sfruttare ogni occasione - ha spiegato David Wagner che, tra gli altri, non potrà contare su Fassnacht e Von Ballmoos - La pausa ci ha aiutato a preparare anche mentalmente questa sfida, dove avremo tutto lo stadio dalla nostra parte». Lo scorso 29 settembre a Bergamo finì 1-0 per gli italiani.

Sugli altri campi spicca il match intrigante del Camp Nou, dove il Barcellona, che non può permettersi scivoloni, affronta il Benfica. Da parte sua la Juve, a punteggio pieno e già qualificata, gioca a Londra contro i campioni in carica del Chelsea.

COMMENTI
 
Heinz 10 mesi fa su tio
Forza Atalanta!
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT