Immobili
Veicoli

QUALIFICAZIONI MONDIALILa Svezia affonda, la Spagna ne approfitta

11.11.21 - 22:43
Vincendo 1-0 in Grecia, la Spagna ha superato la Svezia (crollata in Georgia) nel Gruppo B
keystone-sda.ch (Zurab Kurtsikidze)
QUALIFICAZIONI MONDIALI
11.11.21 - 22:43
La Svezia affonda, la Spagna ne approfitta
Vincendo 1-0 in Grecia, la Spagna ha superato la Svezia (crollata in Georgia) nel Gruppo B
La Croazia ne fa sette e spaventa la Russia. La Germania sotterra 9-0 il Liechtenstein.

ATENE - Non si attendevano eppure, nella prima “tornata” di partite valide per le qualificazioni a Qatar 2022, le sorprese non sono mancate. La più grande l’ha regalata la Svezia di Ibrahimovic che, di scena in Georgia, è crollata 2-0, punita dalla doppietta del gioiellino Khvicha Kvaratskhelia. Già doloroso di suo, il rovescio rischia di essere fatale per gli scandinavi, che si sono visti superare dalla Spagna in vetta al Gruppo B. La selezione di Luis Enrique ha infatti approfittato del regalo e, con un 1-0 esterno alla Grecia (Sarabia al 26'), è diventata la grande favorita per il passaggio del turno. Chi la spunterà tra le due sfidanti? Il verdetto lo si avrà domenica, quando i gialloblù - ora costretti a vincere - dovranno muoversi fino a Siviglia.

Non sorprendente ma pesante è invece stato il successo colto dalla Croazia la quale, scherzando 7-1 a Malta, ha avvicinato a soli due punti la Russia (6-0 a Cipro) nel Gruppo H. Il prossimo match in programma? Croazia-Russia. Ne vedremo delle belle. 

Nella giornata di confronti internazionali hanno ottenuto vittorie esterne pure la Macedonia, che superando 5-0 l’Armenia è rimasta in corsa per il secondo posto nel girone dominato dalla Germania (9-0 al Liechtenstein), e il Lussemburgo, padrone 3-1 in Azerbaigian. Pari invece in Irlanda-Portogallo e Romania-Islanda (0-0) e in Slovacchia-Slovenia (2-2).

COMMENTI
 
Tato50 7 mesi fa su tio
Ma non si possono togliere tutti i Post identici che ha "incollato" su tutti i Blog questo "pistola"; evito altre definizioni perché lo sapete !!!!!!!!!!!
volabas56 7 mesi fa su tio
Questo è un "non normale" logorroico. Ciao vecio , bona giornada.
Moro 7 mesi fa su tio
A tutti, vaccinati, guariti, testati e non vaccinati, ci riguarda tutti! Non importa quale sia lo status dell'individuo. Coloro che a novembre diranno "sì" alla legge Covid in Svizzera forse non hanno capito qual è la vera posta in gioco! Penso che la maggior parte di essi non siano consapevoli e non sappiano davvero a cosa dovrebbero dire di sì. Si fidano ciecamente delle dichiarazioni di "20 Minuten" e "SRF" che sono veicolate dal governo. Quindi qual è la cosa fondamentale di questa legge a cui dovete pensare prima di votare. *- Secondo l'articolo 1, il Consiglio federale può prendere decisioni in casi urgenti fino alla fine del 2031 senza informare i parlamenti*. *- Secondo l'art. 9, il Consiglio federale può intervenire nella legislazione in materia di esecuzione e fallimento e quindi limitare i diritti di proprietà*. *- Il Consiglio federale può decidere arbitrariamente e da solo sulle restrizioni della vita economica e sociale fino alla FINE del 2031*. *- La discriminazione e la sorveglianza di massa sono sancite dall'art. 3. La ricerca di contatti, le soglie, il programma di vaccinazione, gli ordini di quarantena, i test sono legalmente ordinati dal Consiglio federale*. *- L'introduzione del certificato Covid nell'art. 6a permette la restrizione e la sorveglianza dei cittadini su base permanente. Tutto questo non può essere approvato, nessuno può approvare che i nostri diritti fondamentali vengano tolti agli svizzeri in questo modo? E questo non ha niente a che vedere con il fatto che uno sia un sostenitore della vaccinazione, un oppositore della vaccinazione, un sostenitore di Corona o un critico. Si tratta di limitazioni palesi dei nostri diritti fondamentali che ci faranno perdere la nostra libertà in futuro. Qualsiasi cosa che non sia un *NO* a questa legge permetterà alla nostra tanto decantata democrazia di vacillare! La libertà è un valore grande e comporta delle responsabilità. Alziamo la testa, guardiamo il cielo e votiamo NO alle pastoie che ci vogliono imporre per il nostro bene. Un grande grazie a tutti voi.
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT