Croci-Torti si gode la vittoria del suo Lugano
Ti-press (Alessandro Crinari)
FC LUGANO
03.10.2021 - 00:040
Aggiornamento : 14:50

Croci-Torti si gode la vittoria del suo Lugano

Il tecnico è molto soddisfatto della prestazione dei bianconeri: «Sapevamo che sarebbe servita tanta pazienza».

Il Lugano ha battuto 2-0 il Losanna. Ascolta le parole del mister.

LUGANO - Conquistati tre punti meritati e sofferti contro il Losanna, Mattia Croci-Torti non può che essere soddisfatto di quanto mostrato dal suo Lugano. 

«Abbiamo studiato molto bene il Losanna, sapevamo che per spuntarla sarebbe servita tanta pazienza - interviene il mister - Loro arrivavano da una situazione difficile e sicuramente un pareggio gli avrebbe fatto comodo. Ma noi volevamo questa vittoria. Volevamo stare in partita il più tempo possibile, sapendo di avere delle qualità sia in campo che in panchina. Oggi abbiamo fatto 22 tiri in porta, tutti volevano rischiare. Hajrizi? Mi è dispiaciuto toglierlo perché ha fatto una grande partita, ma volevamo rischiare qualcosa e portare a casa questi 3 punti. Volevo assolutamente vincere la prima partita in casa, dopo i due pareggi. Soprattutto quello con il GC mi bruciava. Adesso mi godo questo fine settimana, lunedì potrò andare in montagna e da martedì si ricomincia a lavorare».

Il tecnico si è poi soffermato su Amoura, autore del 2-0. «La società ha investito su di lui, purtroppo adesso facciamo fatica a comunicare con lui perché parla solo l’arabo. Non possiamo chiedere un rigore tattico. Lo sfruttiamo così. Ci vuole tempo e pazienza, ma ha tanta qualità. In queste settimane lo conosceremo ancora meglio e, allo stesso tempo, lui conoscerà meglio il nostro calcio. Perché Ziegler ha tirato il rigore? Il rigorista designato era Maric, poi tra di loro si sono messi d’accordo. Ziegler si è preso questa responsabilità e ha pagato».

CALCIO: Risultati e classifiche

Ti-press (Alessandro Crinari)
Ingrandisci l'immagine
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-27 11:43:04 | 91.208.130.85