Immobili
Veicoli

SUPER LEAGUEGerndt e Bottani: il Lugano parte bene

19.09.20 - 20:55
A Cornaredo i bianconeri hanno battuto i ragazzi di Celestini per 2-1.
Ti-press (Samuel Golay)
Gerndt e Bottani: il Lugano parte bene
A Cornaredo i bianconeri hanno battuto i ragazzi di Celestini per 2-1.
Parte bene lo Young Boys: 2-1 inflitto allo Zurigo.

LUGANO - Il motore della Super League si è rimesso in moto questa sera con la sfida interna del Lugano contro il Lucerna dell'ex Fabio Celestini. Una sfida che ha regalato subito un sorriso alla truppa di Jacobacci, vittoriosa per 2-1 sui biancoblù. Se il buongiorno si vede dal mattino...

La partita avrebbe potuto prendere una piega diversa se nei primi minuti di gara il Var non fosse intervenuto a correggere una decisione del direttore di gara Sandro Schärer che - in prima istanza - aveva decretato un rigore agli ospiti per un presunto fallo del portiere Osigwe. Così fortunatamente non è stato.

Dal possibile 0-1 lucernese all'1-0 del Lugano, firmato al 20' da Gerndt con un missile di sinistro da fuori area. Lo svedese è stato imitato 12' più tardi da Bottani, in rete anch'egli con il sinistro da posizione molto favorevole. 

Nel secondo tempo i tentativi del Lucerna di raddrizzare la gara si sono rivelati timidi. La retroguardia bianconera ha poi fatto il resto neutralizzando al meglio il suo avversario. Nemmeno l'inferiorità numerica - per effetto dell'espulsione sul conto di Lungoyi (entrato da soli 3' al posto di Bottani) per un intervento a gamba tesa - ha cambiato le coordinate della sfida: anche con l'uomo in meno i sottocenerini, che hanno rischiato grosso al 76' quando il Lucerna ha colpito il palo, sono riusciti a condurre in porto il successo. L'autorete al 92' di Covilo (di testa), sugli sviluppi di un corner, ha soltanto reso più incandescente il finale di partita. 

Continua dunque il momento "magico" del Lugano a Cornaredo: davanti al loro pubblico Maric e compagni - che torneranno in campo sabato prossimo a Zurigo - non perdono da dodici incontri (dal 10 novembre scorso). 

Nell'altra gara della serata i campioni svizzeri dello Young Boys hanno battuto 2-1 lo Zurigo di Magnin.

LUGANO - LUCERNA 2-1 (2-0)
Reti: 20' Gerndt 1-0; 32' Bottani 2-0; 92' Covilo (autorete) 2-1.
Lugano: Osigwe, Lavanchy, Kecskes, Maric, Daprelà, Guerrero, Lovric (83' Covilo), Custodio (91' Guidotti), Sabbatini, Bottani (66' Lungoyi), Gerndt (83' Holender).

COMMENTI
 
Evry 2 anni fa su tio
Benissimo ma un GRANDE biasimo Lungoyi !!! non dimostra proprio di avere un cervello fine ! Avanti cosi e complementi.
cle72 2 anni fa su tio
Ottimo in un Cornaredo surreale. Prmo tempo piaceve, secondo lasciato troppo spazio al Lucerna. Peccato il gol preso dalllavversario marcato dallappena e tratto guidotti. Forza Lugano!
Mushroom 2 anni fa su tio
Ma guarda che é autogoal di Covilo.
cle72 2 anni fa su tio
Su deviazione del giocatore marcato da guidotti che ha perso il riferimento
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT