Keystone (foto d'archivio)
+1
MILANO
12.07.2020 - 11:270
Aggiornamento : 19:36

Alcoltest non superato per 0,04 grammi per litro

Il croato si muoverà a piedi per qualche mese

Il centrocampista dell’Inter è stato fermato mentre era a bordo della sua Rolls Royce Cullinan

MILANO - È un periodo difficile, questo, per Marcelo Brozovic, finito nei guai per aver confuso acceleratore e freno.

Come tutto il gruppo nerazzurro, il centrocampista dell’Inter ha premuto sul freno quando sceso in campo. Risultato? Nelle ultimissime giornate, a causa di troppi passi falsi, ha visto sfumare definitivamente il sogno-scudetto. Il croato ha però avuto grattacapi pure fuori dal rettangolo di gioco, pigiando l’acceleratore nel momento sbagliato. Nella notte tra giovedì e venerdì il 27enne di Zagabria ha infatti “bruciato” un rosso in Piazza Cantore a Milano. Fermato dai carabinieri, il calciatore non se l’è cavata con una ramanzina o una multa. Risultato positivo all’alcoltest (0,54 grammi di alcol per litro di sangue, appena oltre il legale 0,50) e al volante di un veicolo con targa tedesca nonostante lui risieda in Italia da tempo (la sua Rolls Royce Cullinan è intestata a una società bavarese), si è infatti visto ritirare la patente.

CALCIO: Risultati e classifiche

Keystone (foto d'archivio)
Guarda tutte le 5 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
albertolupo 3 sett fa su tio
Un’auto per gente dotata di molti soldi e zero buon gusto (ce l’ha anche C.Ronaldo...). Un incrocio tra una Skoda Fabia e un 10DM dell’esercito...
Zarco 3 sett fa su tio
Legge ...
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-08 20:17:28 | 91.208.130.85