Keystone, archivio
CARNET NOIR
20.04.2020 - 23:480
Aggiornamento : 21.04.2020 - 02:41

Tragedia in Russia: un 22enne muore durante un allenamento individuale a casa

Innokentiy Samokhvalov, difensore del Lokomotiv Mosca, era confinato fra le mura domestiche a causa del Covid-19

Il mondo del calcio piange Innokentiy Samokhvalov, difensore del Lokomotiv Mosca. Stando alla società del massimo campionato russo, il 22enne è deceduto durante una sessione di allenamento individuale a domicilio, mentre era in isolamento per combattere l'emergenza legata al coronavirus. «Si è sentito male durante una sessione di allenamento fra le mura domestiche» si può leggere nel comunicato del Lokomotiv.

Secondo lo stesso club le circostanze che hanno provocato il decesso dovranno ancora essere accertate. Il ragazzo lascia la moglie e un figlio. «Era una persona gentile e pronta ad aiutare gli altri. Era un buon amico e siamo davvero sotto choc per quello che è successo. Esprimiamo le nostre più sincere condoglianze alla sua famiglia e ai suoi amici».

CALCIO: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-04 04:24:53 | 91.208.130.85