keystone-sda.ch/ (PETER POWELL)
+ 11
ULTIME NOTIZIE Sport
EUROPA LEAGUE
50 min
YB piegato dal Porto. Sorride la Roma, crolla il Gladbach
SWISS LEAGUE
1 ora
Rockets, colpo esterno: secondo successo consecutivo
EUROPA LEAGUE
3 ore
L'EuroLugano lotta, ma cade a Copenaghen
TENNIS
4 ore
Ginevra si prepara a duelli stellari: King Roger inizia in doppio
NATIONAL LEAGUE
5 ore
Il Ginevra recupera Richard per il match della Valascia
HCAP
7 ore
«Non siamo preoccupati, le vittorie arriveranno»
TENNIS
9 ore
La Golubic non si ferma più: è semifinale a Guangzhou
NATIONAL LEAGUE
10 ore
«L’Ambrì è un esempio, non siamo una comparsa»
NATIONAL LEAGUE
11 ore
Krüger out due settimane, potrebbe tornare a Lugano
CHALLENGE LEAGUE
11 ore
«Se siamo ultimi e perché abbiamo sbagliato qualcosa e dobbiamo lavorare di più e meglio»
NATIONAL LEAGUE
12 ore
Cereda prova Plastino-Fischer, ma potrebbe confermare l'Ambrì di Berna
CHALLENGE LEAGUE
14 ore
Panchina ribaltata: a Chiasso allena Lupi
EUROPA LEAGUE
16 ore
A Copenaghen per scacciare la crisi: esordio del Lugano in Europa
CHAMPIONS LEAGUE
1 gior
Uno scatenato Di Maria stende il Real, Juve raggiunta nel finale
MADRID
1 gior
Bale, 700'000 sterline di regalo-pensione: «Sei mesi per il mondo a giocare a golf con gli amici»
BUNDESLIGA
07.09.2019 - 08:000
Aggiornamento : 18:20

Klopp l'ubriaco: «Ricordo poco, mi svegliai in un camion e viaggiai con dei polli»

Il mister del Liverpool ha raccontato un curioso aneddoto riguardante i festeggiamenti per il titolo vinto nel 2011 con il Borussia Dortmund

DORTMUND (Germania) – Il primo amore non si scorda mai. E – secondo Jürgen Klopp - nemmeno il primo titolo. Alla Bundesliga vinta nel 2011 con il Borussia Dortmund, appunto il primo grande successo in panchina, ripensa spesso l'allenatore tedesco. Rivive quelle emozioni e cerca di ricordare cosa sia realmente successo. Ma non ci riesce del tutto. Colpa... dell'alcool, che abbondante ha bagnato i festeggiamenti gialloneri.

«Dopo quel titolo ho alzato un po' troppo il gomito – ha raccontato il 52enne allenatore ora al Liverpool - il che si può capire benissimo anche da alcune interviste rilasciate. E quello che mi ricordo non è che abbia granché senso. Ricordo - non so se l’ho mai raccontato a qualcuno – che mi sono svegliato in un camion nel garage dello stadio. Da solo. Ma non ho idea di cosa io abbia fatto nelle ore precedenti. A quel punto ho raggiunto Hans-Joachim Watzke (l'ad del club, ndr), che però era senza macchina. Allora, visto che dovevamo recarci in città per i festeggiamenti, siamo andati a bordo strada e ne abbiamo fermata una che stava passando in quel momento. Watzke ha tirato fuori 200 euro e così il guidatore ha accettato di darci un passaggio. Io, stanchissimo, mi sono seduto sui sedili posteriori e a quel punto ho sentito un rumore strano. Pensavo di sognare, ma era tutto vero: il bagagliaio era pieno di polli».

keystone-sda.ch/ (PETER POWELL)
Guarda tutte le 15 immagini
Commenti
 
mats70 1 sett fa su tio
Un mito
arca51 1 sett fa su tio
grande klopon
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-19 23:53:41 | 91.208.130.86