ZURIGO
28.02.2016 - 10:350
Aggiornamento : 16:26

Infantino: «Mi sento italiano al 100%»

Il neo presidente della FIFA non rinnega le sue origini nonostante sia svizzero di nascita

ZURIGO - «Mio padre era di Reggio Calabria, ma non vorrei dimenticare le origini della Val Camonica della mamma. Sono fiero di essere italiano al 100%, più di così...».

Parlando a Radio Rai il neo presidente della Fifa, Gianni Infantino, sottolinea le sue origini pur essendo svizzero di nascita: «Questa elezione è dedicata a mio padre, mi emoziono anche a dirlo. Mi ha insegnato tutto nella vita. Ma anche alla mia mamma, che si è messa a piangere e penso che stia ancora piangendo. Siamo una famiglia di lavoratori come tanti italiani emigrati all'estero, che abbiamo sempre avuto rispetto per le persone e grazie all'esempio dei miei genitori, abbiamo sempre lavorato e ci hanno sempre rispettato».

Infantino ha vinto con 115 voti al secondo scrutinio, battendo il favorito Al-Khalifa. «Non ci posso credere, è stata una grande emozione, ma rappresenta anche una grande responsabilità, da affrontare con orgoglio e umiltà. Siamo pronti a lavorare, ci rimbocchiamo le maniche per quello che c'è da fare».

Commenti
 
cire 3 anni fa su tio
Che sia orgoglioso e fiero delle sue origini ci sta tutto e va bene...è il 100 per cento che da un po di fastidio. innegabili e indiscutibili i suoi meriti e riconducibili alla sua persona resta il fatto.:fosse rimasto a Reggio C. sarebbe capo facchino alla stazione ( di Reggio ) una piccola concessione al paese ospitante non avrebbe guastato
moonie 3 anni fa su tio
@cire ma dici sul serio? non capisco perché uno che ha studiato-lavorato-pagato le tasse-fatto carriera-infranto nessuna legge-integrato perfettamente tanto da occupare una prestigiosissima carica a livello mondiale .. insomma ha fatto tutto ciò che la nostra società così civile ha richiesto, anzi di più di molti confederati (e probabilmente questo ti rode visto il mafiopredecessoremoltohelvetico che figura di meeeeeeeeeeeeeeee) e deve dimostrare cosa gratitudine come se il tutto gli fosse calato dall'alto?? e da chi da te???? bhè il signore qua sopra sicuramente si è guadagno il tutto non con pochi sacrifici... e non importa se arriva da reggio c perché in ogni caso ha sicuramente fatto meglio di TE che lo giudichi bambela!
Meno 3 anni fa su tio
@cire Ciro.... cosa importa? ci sono tante persone che vivono in Svizzera e fanno lavori umili, perfino svizzeri doc. quindi se lui ha ottenuto questo incarico e non capo facchino è solo merito suo. E che discorsi sono relativi alla sua provenienza? puzza sotto il naso? probabilmente no...ma per chi legge può dare questo messaggio.
MIM 3 anni fa su tio
@cire cire, la CH non è un paese ospitante, lui è nato e cresciuto qui. Non lo definirei un ospite. Preferisco gente del genere che "assistiti e mantenuti", non credi? Dovremmo essere tutti contenti che hanno scelto di nuovo uno svizzero come presidente, e invece... l'UE ha gioco davvero facile contro questi atteggiamenti ridicoli e che non portano a nulla se non alla sottomissione con mormorii e musoni. Preferisco, ripeto, chi combatte e a testa alta!
mgk 3 anni fa su tio
@cire Fosse nazo a reggio ,causa lavori sulla Salerno Reggio ultra quarantennali.......sarebbe ancora giu
cire 3 anni fa su tio
@Meno se rileggi bene , vedi che ho scritto che il merito tutto suo,e neanche la provenienza in s non un problema ( ci mancherebbe) dico solo che se fosse rimasto a Reggio non avrebbe probabilmente potuto diventare avvocato e di riflesso ceo fifa un timido accenno alle opportunit che offre il nostro paese non lo si evince dall intervista ,niente piu
cire 3 anni fa su tio
@moonie scommetto che sei italiano o di origini italiane
cire 3 anni fa su tio
la mamma di infantino non parla il tedesco dopo oltre 50 anni di domicilio a briga
mgk 3 anni fa su tio
Forse ascolta l appello del presidente azzurro x il ritono a casa dei cervelli italici......( purtroppo consiglio alquanto disatteso anzi non fanno che arrivare ste menti) in questo caso avremmo un frontaliere in piu
MIM 3 anni fa su tio
Io sono orgoglioso di questa persona. Ancora una volta, dite quello che volete, la gente ha premiato uno svizzero. Se sono stati genitori italiani o australiani a insegnare l'onestà e l'umiltà, a me non interessa proprio, il risultato è quello che conta. Chi rosica non potrà mai comprendere questa semplice realtà.
Meno 3 anni fa su tio
A tutti coloro che si indignano.... La vostra indignazione è proporzionalmente inversa alla vostra capacità di vedere i veri problemi!
moonie 3 anni fa su tio
@Meno se diceva che si sentiva svizzero al 100% l'avrebbero osannato perché è cosa buona e giusta sputare addosso alle proprie origini... Infantino un grande, che non se le dimentica e giustamente prende le dovute distanze dal suo mafiopredecessore che non era propriamente nativo di san giuliano
Meno 3 anni fa su tio
@moonie Io personalmente apprezzo le persone che non rinnegano le proprie origine. Se qualcuno si offende dovrebbe prenderlo come una persona con qualità apprezzabili. E il fatto che nonostante si sente italiano al 100% (voglio vedere nei fatti in che misura) ma che vive in Svizzera è un chiaro segnale di come comunque apprezza a vivere in Svizzera. Come si sentirebbero i tanti blogger se un figlio di svizzeri divenuto famoso all'estero rinnegasse le sue origini?
Norvegianviking 3 anni fa su tio
@Meno Per forza vive in Svizzera. Magari, anzi certamente vi avrebbe vissuto in quanto nato qua ma la FIFA ha sede ha Zurigo, quindi dove poteva vivere? A Reykjavík o Bratislava ?....buona notte.
moonie 3 anni fa su tio
ahahahahaha mamma mia quanto rosikate :-)))))))))))))))))))))))))
Mirko Sanchez 3 anni fa su fb
Chi si attacca solo alle origini vuol dire che come persona vale poco, perché ogni persona é quello che é! Io mi sento in primis me stesso, un uomo cittadino del mondo e faccio parte della razza umana, che dalla Svizzera, al Africa, al Sud America, L'Asia, Nord America e Oceania, abita il pianeta che noi chiamiamo terra. Io saro un signor nessuno, pero ho un nome e cognome e un identità che va al di là delle mie origini e nazionalità. Chi si nasconde dietro a un documento o un passaporto e meno di nessuno, vale meno di quel pezzo di carta...Il buio oltre la siepe.
Anto Ferrari 3 anni fa su fb
Il punto è, visto che sono tanti, perchè diventare svizzero se non te la senti? Stop
Dona Ciani 3 anni fa su fb
E dopo agli europei tutti a tifare forza svizzera
Dona Ciani 3 anni fa su fb
A dimenticavo dopo tutti a tifare forza svizzera agli europei
Ezio Panseri 3 anni fa su fb
E anche sfinterista
Esse 3 anni fa su tio
Meglio cosi, almeno sto giro si puo scaricare la colpa agli altri :-))))) ;)
mgk 3 anni fa su tio
L integrazione dei secondos
Lucauno 3 anni fa su tio
@mgk Stai pure certo che il Bel paese esulterà e acclamerà. Gli daranno anche la Commenda e lo faranno Cavaliere.
Norvegianviking 3 anni fa su tio
@Lucauno Fosse stato uno spacciatore allora era un badola al 100%. Coerenza zero vedo. O meglio se rappresenta qualcosa di positivo l'è vun di noss, al contrario l'è un maiaramina. Poveretti.
Lucauno 3 anni fa su tio
@Norvegianviking Risposta bannata.
Norvegianviking 3 anni fa su tio
@Lucauno Eh già....
Dona Ciani 3 anni fa su fb
Minchia ragazzi che brutte cose che dite
Manuela Marenghi 3 anni fa su fb
Allora perché ha richiesto e ha ricevuto il passaporto svizzero???? NO COMMENT
Bruno Tassone 3 anni fa su fb
Un vero mistero.....l
Mathias Vit 3 anni fa su fb
Ahahahah. Che commenti patetici. Un politico (perché di politica si tratta) Italiano di 2a generazione che rilascia un'intervista ad una radio italiana cosa volete che dica? Stessa domanda rivolta da una radio Svizzera, la risposta sarebbe stata sicuramente diversa, sottolineando le opportunità avute nascendo qui...
Marco Bassi 3 anni fa su fb
Integrazione
Mike Florio 3 anni fa su fb
Non rinnegare le origini e segno di integrita', se gli chiedessero se si sente svizzero risponderebbe allo stesso modo, e lo trovo corretto,oppure qualche criminale rimpiange il Ladro, Criminale, il vecchio presidente Joseph Blatter MAFIOSO, e orgogliosissimo di essere Svizzero ?
Rossana Stefanetti 3 anni fa su fb
I ticinesi non sono considerati svizzeri dagli svizzeri.....figuriamoci....solo poveri sfigati che rosigano ahaha
Pino Parlato 3 anni fa su fb
Tutti sono orgogliosi delle origini dei propri genitori, anche i kosovari, albanesi, spagnoli, turchi, slovacchi africani ecc, ecc, che nello sport e in generale hanno il passaporto svizzero
Alberto Bullo 3 anni fa su fb
Sciuventet badola...
Manuela Decarli 3 anni fa su fb
ma che ha detto di tanto discutibile? i genitori sono italiani, sono italiano al 100% stop
Iron 883 3 anni fa su tio
sara' made in Italy ma se e' arrivato dove e' arrivato lo deve esclusivamente alla sua Patria adottiva! Caro Infantino cerca di ricordartelo se non vuoi passare per il classico risommato!
mgk 3 anni fa su tio
Riposto qui ...il Fass a questo non l avrei ma dato io
Claudio Berta 3 anni fa su fb
Nessuno piangerá se restituisce il passaporto rosso......
Mario Brandinu 3 anni fa su fb
Tutto questo campanilismo per niente ,perché si dovrebbe vergognare di dire che è italiano di origine anzi c'è da amirarlo ,non come tanti che conosco perché in possesso del passaporto ch rinnegano le loro origini
Alessandro Kom 3 anni fa su fb
E i ticinesi si sentono meglio degli altri, ma sta per finire la pacchia . . .
Michele Carminati 3 anni fa su fb
Sono italiani e mi vergogno per i miei connazionali che cambiano passaporto e rinnegano le loro origini.... Piccoli uomini
Giuseppe Arcuri 3 anni fa su fb
Sono qui da 53 anni. Moglie, cittadina Svizzera DOP, la mia Patria é l'Italia, la mia amata terra e la Sicilia, amo la Svizzera, non vivo da straniero, diversi Sindaci e amministratori, mi hanno chiesto di naturalizzarmi. Non ho mai voluto. Ho sempre pagato le tasse, non ho mai approfittato delle istituzioni, non ho mai ricevuto un precetto, si può amare lo stesso, il Paese dove vivi, senza rinnegare il proprio passato. Chi cambia nazionalità lo fa per avere un ristorno, non è mai stato un buon patriota nientemeno dove prende la nuova nazionalità. Io sono io e basta. Ognuno deve essere se stesso. Amare la terra dove è nato con lo stesso sentimento amare anche il Paese che ti ospita, le Istituzione, e il Popolo,e un dovere di tutti.
Francesco Bellini 3 anni fa su fb
bravo....
Piera Mazzei 3 anni fa su fb
Le terun...anke io sn italiana ma amo la svizzera
Francesco Sergio 3 anni fa su fb
Il solito badino che sputa nel nostro piatto
Andrea Bianchi 3 anni fa su fb
Il solito svizzerotto rosicone
Roberto Bianchi 3 anni fa su fb
Rosikone di cosa
Aki Gozzi 3 anni fa su fb
É incredibile che una persona non possa esprimere la sua opinione in merito alle sue origini ,e venga tacciato di essere un traditore della patria svizzera. E poi diciamo che sono gli Svizzero Tedeschi ad essere chiusi ,ma mi sembra dai commenti che siamo noi ticinesi o alcuni di noi ad esserlo ,se fosse stato eletto lo sceicco immagino che avremmo detto altre cose .
Jessica Nogueira 3 anni fa su fb
Ma leggete almeno tutto l'articolo? Ha detto che è fiero di essere italiano al 100% non che si sente italiano al 100%!
Claudio Berta 3 anni fa su fb
Ipocrisia al 100%.....
Giovanmaria Sartori 3 anni fa su fb
Leggi il titolo: "Mi sento italiano al 100%"
Danilo Valle 3 anni fa su fb
Tranquilli ragazzi, a noi italiani lo infiocinerà dove non ci batte il sole comunque, ormai ci siamo abituati... >.<
Gianfranco Bagnovini 3 anni fa su fb
Sei nato in Svizzera...hai fatto carriera in Svizzera...cosa ti ha dato l'Italia per esserne così fiero al 100%......su via almeno metà e metà...già mi manca Blatter...ahahah...
Gianfranco Bagnovini 3 anni fa su fb
Ma vai a farti un giro che è meglio....per sbollirti...e non aggiungo altro perché non perdo il mio tempo con certi individui...
Eros Colombini 3 anni fa su fb
L'inter vincerà facile in europa la juve é finitá....
Enrico Scarpini 3 anni fa su fb
brutto segno che si "senta italiano"...
Felix Rossini 3 anni fa su fb
Ma va?
Felix Rossini 3 anni fa su fb
Col cognome che porti non mi sembri svedese...
Alessandro Kom 3 anni fa su fb
Già perché Blatter era russo . . .
Mario Brandinu 3 anni fa su fb
Scarpini ,tu sei di quelli che rinnegano le proprie origini ,nasconditi
Enrico Scarpini 3 anni fa su fb
non rinnego nulla, sono italiano. da italiano sono consapevole dei grossi difetti che hanno gli italiani. non commento le coglionate altrui.
Danny50 3 anni fa su tio
Esempio tipico di Svizzero di carta. E pensare che ne abbiamo più di 2 milioni su 6 !
Antares46 3 anni fa su tio
A sem a post!!
Roberto Bondietti 3 anni fa su fb
E togliergli il passaporto svizzero no eh?
Felix Rossini 3 anni fa su fb
Ma ha ucciso qualcuno dicendo di essere orgoglioso delle proprie origini?
Carmine Guercio 3 anni fa su fb
Non si può nemmeno essere orgogliosi delle proprie origini? Lui è orgoglio di essere italiano, come voi d'esser svizzeri!
Francesca Bentivegna 3 anni fa su fb
Ha ragione nel dire che si sente italiano al 100 per cento perché le sue origini sono quelle ciò non vuol dire che non ama la svizzera è il suo paese di nascita crescita e sicuramente ne è grato
Franco Pistoia 3 anni fa su fb
Condivido quello che scrivi e poi, parliamoci chiaro, bisogna anche essere un buon diplomatico a quel livello. Personalmente mi frego di che nazionalità sia.
Marco Edoardo Dozio 3 anni fa su fb
nessuno lo obbliga a tenere il passaporto svizzero... tristezza
Felix Rossini 3 anni fa su fb
Ognuno è orgoglioso delle proprie origini. Se è un uomo...
Jacky Korstanje 3 anni fa su fb
O una donna ...
Anastasio Calderoni 3 anni fa su fb
Però vive in Svizzera !!!!!!?
Alessandro Kom 3 anni fa su fb
Come te, Anastasio di Germania
Anastasio Calderoni 3 anni fa su fb
Non C entra io ho mamma svizzera tedesca e padre italiano non sputo certo nel piatto che ho mangiato tutta la vita Alessandro
Dona Ciani 3 anni fa su fb
E le tasse le paga qui
Dona Ciani 3 anni fa su fb
Peccato
Albertini Fabrizio 3 anni fa su fb
Un'altro con doppio passaporto.
Giovanmaria Sartori 3 anni fa su fb
Vuol dire che si sente svizzero al 0%. (se la matematica non è un'opinione).
Felix Rossini 3 anni fa su fb
Se gli uomini fossero numeri avresti ragione tu.
Giovanmaria Sartori 3 anni fa su fb
Credo che essere un poco orgoglioso di essere anche svizzero, non si tratta di numeri.
Felix Rossini 3 anni fa su fb
Certo,infatti non credo che abbia detto di odiare gli svizzeri...
Sandro Penzo 3 anni fa su fb
Uno deve essere orgoglioso di quello che è e di ciò che ha fatto nella vita. Dove si nasce è un caso
Norvegianviking 3 anni fa su tio
Normalissimo. Perché, uno svizzero di padre e madre che dovesse nascere o vivere per tanto tempo all'estero (USA ? GB ? Italia ?), lo si biasimerebbe se dovesse dire di sentirsi svizzero e non del paese che l'ha cresciuto o ospitato ? In fondo la lingua le tradizioni e la cultura li si sviluppa, li si cresce prima in famiglia.
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-07-18 03:09:36 | 91.208.130.86