keystone
+ 1
STATI UNITI
10.09.2019 - 21:200
Aggiornamento : 11.09.2019 - 07:44

Apple presenta iPhone 11 Pro, il primo telefono professionale

Nella presentazione appena conclusa i vertici di Apple hanno presentato i tre nuovi modelli di iPhone: iPhone 11, iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max. Belli, potenti e ancora cari, ma non rivoluzionari

LUGANO - Le sorprese maggiori questa volta non sono arrivate dai nuovi iPhone 11, iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max, di cui vi parleremo sotto, ma dai servizi Apple Arcade e AppleTV+ che arriveranno nelle prossime settimane. L’importanza strategica dei nuovi servizi a pagamento creati da Apple appare evidente sin da subito. Cambiando la prassi che lo voleva ricapitolare i successi di Apple nel corso degli ultimi 12 mesi Tim Cook parte subito introducendo Apple Arcade.

Apple Arcade e AppleTV+ - La prima piattaforma ludica pensata per l’intero ecosistema Apple permette, con un solo abbonamento, di giocare su tutti i dispositivi targati Apple: dai Mac all’iPhone. Rispetto al passato (la desolazione dell’offerta ludica nell’AppStore per MacOS grida vendetta) si tratta di un cambiamento di primaria importanza perché offre agli sviluppatori un mercato sensibilmente maggiore. Lo scenario preannunciato oggi, al costo di soli 5 dollari al mese per tutta la famiglia (siamo in attesa di conoscere i dettagli nel nostro mercato, ndr) è di tutt’altro livello. I titoli presenti sin dall’inizio, alcuni esclusivi, sembrano molto interessanti. Bisognerà vedere come avverrà il passaggio da una piattaforma all’altra e se la nuova piattaforma riuscirà ad attirare un numero sempre maggiore di case di produzione, ma le premesse sembrano positive anche per il secondo servizio presentato oggi e che verrà lanciato il primo novembre: AppleTV+. Anche in questo caso si tratta di un servizio in abbonamento (5 dollari al mese) trasversale tra tutti i dispositivi e a beneficio di tutta la famiglia. AppleTV+ è costruito sul modello introdotto tempo fa da Netflix. Per presentare il servizio Cook passa in rassegna le star e i titoli che accompagneranno il nuovo servizio nei suoi primissimi passi: si parla di serie TV e film con star holliwoodiane di grande richiamo come Jennifer Aniston o Jason Momoa, giusto per citarne un paio. 

iPad - Le tavolette di Apple sono il primo prodotto hardware a venire presentato. Dopo aver preannunciato la nascita di un sistema operativo pensato espressamente per gli iPad Apple ha deciso di presentare un nuovissimo modello. L’ultimo aggiornamento della linea, che attualmente prevede 5 modelli differenti, era stato presentato in primavera.
Il nuovo iPad di settima generazione ha uno schermo leggermente più ampio rispetto alla generazione precedente: arriverà infatti a 10.2 pollici di diagonale e uno schermo Retina. Le prestazioni raddoppiano rispetto al modello precedente (quello con cornici e tasto home) grazie al processore A12 e, sul lato, avrà lo smart connector per agganciare le tastiere come avviene sugli attuali iPad Air o sui modelli Pro. La settima generazione sarà compatibile con l’Apple Pencil che potrà venire utilizzato anche per giocare con i titoli di Apple Arcade. Il nuovo iPad sarà disponibile a partire dal 30 settembre in negozio ad un prezzo che partirà da 329 dollari (al momento di scrivere siamo in attesa di conoscere la disponibilità e i prezzi in Svizzera).

AppleWatch - “Oggi l’Apple Watch è ovunque”. Anche oggi Tim Cook introduce un video per raccontare il modo in cui l’Apple Watch ha aiutato molti utenti a prevenire problemi cardiaci o a riacquistare uno stile di vita più sano. Dopo il video Tim Cook ricorda però che l’orologio gioca un ruolo importante anche nella ricerca. I dati raccolti e condivisi volontariamente da molti utenti permette di raggiungere risultati reali in tempi che altrimenti sarebbero difficilmente raggiungibili. Il nuovo sistema operativo WatchOS6 introdurrà gli strumenti per misurare il rumore e tracciare il ciclo mestruale. Funzioni richieste dagli utenti che permetteranno però di allargare le ricerche scientifiche collegate all’AppleWatch.

Il nuovo AppleWatch serie 5 avrà un nuovo schermo Retina che sarà sempre acceso. Il quadrante sarà sempre acceso ma attenuerà la frequenza dello schermo fino a 1hz. In questo modo ridurrà i consumi permettendo comunque alla batteria di arrivare a fine giornata. All’interno della cassa ci sarà anche una bussola, che permetterà all’orologio di essere maggiormente indipendente dagli iPhone soprattutto nelle applicazioni legate alla localizzazione. I nuovi modelli avranno la cassa in alluminio colorato riciclato al 100%. Come previsto ci sarà anche un modello in titanio spazzolato e un ulteriore modello in ceramica bianca. I prezzi negli Stati Uniti partiranno da 399 dollari per il modello con GPS e 499 dollari per il modello con connettività cellulare. 
Novità hardware interessanti ma che non ci sembrano particolarmente innovative.

iPhone 11 - Tim Cook introduce il successore dell’iPhone XR ricordando che l’XR è diventato lo smartphone più venduto e popolare. Come preannunciato avrà una doppia fotocamera inserita in un riquadro quadrato con angoli arrotondati. Il display sarà ancora di 6.1 pollici con pannello LCD. l’iPhone 11 utilizzerà un virtualizzatore software per un audio, promettono, decisamente migliore.

Le due fotocamere saranno da 12 MP ma una di esse sarà la nuova Ultra Wide Camera per aumentare il grandangolo e registrare in un solo click molte più informazioni. Lo zoom ottico non sarà più solo “in”, ma anche “out”, permettendo così di “indietreggiare”. Con le tecnologie HDR e il Machine learning le immagine saranno ancora migliori e i miglioramenti software permetteranno al telefono, in modalità ritratto, di riconoscere  meglio gli oggetti e anche gli animali. La tanto discussa modalità notturna, grazie alla quale si potranno scattare immagini in luoghi bui, è stata accolta con un applauso che dimostra il livello di attesa da parte degli utenti. La modalità Ultra Wide sarà disponibile anche in modalità video e permetterà di variare il livello di zoom mentre si registra e, novità interessante, si potrà decidere di trasformare una foto in un video semplicemente tenendo premuto il tasto di scatto. Ci saranno novità anche per la fotocamera frontale che potrà registrare filmati a 4K e video in Slow-Motion. Per supportare tutte queste novità, oltre al software, è necessario anche il nuovo processore A13 Bionic, “il processore più potente al mondo in uno smartphone” permetterà di consolidare la leadership di Apple anche per quanto concerne l’elaborazione grafica. Parlando di batteria il nuovo iPhone 11 aggiungerà un’ora di utilizzo rispetto alla generazione precedente.

Il prezzo di partenza sarà di 699 dollari, 100 dollari in meno rispetto al modello dello scorso anno.

iPhone 11 Pro - Anche in questo caso le anticipazioni sono state confermate. I nuovi modelli top di gamma si chiameranno Pro e Pro Max. Per la prima volta Apple introduce la dicitura Pro per un iPhone. I primi telefoni con questo nome “saranno i migliori e più avanzati iPhone mai fatti”. Anche in questo caso la linea e le dimensioni (le stesse dei modelli XS e XS Max) sono quelle anticipate nelle settimane scorse. I nuovi modelli top di gamma avranno un nuovo schermo OLED Super Retina XDR che presenterà notevoli miglioramenti nei colori, nel contrasto (a livello del nuovo iMac Pro) e nell’efficienza. Parlando di efficienza l’iPhone 11 Pro e l’iPhone 11 Pro Max avranno batterie capaci di durare rispettivamente 4 e 5 ore in più rispetto alla generazione attuale. Questo sarà possibile grazie ai progressi contenuti nei nuovi processori A13 Bionic che saranno capaci di alimentare unicamente le sezioni del processore indispensabili alle attività svolte escludendo le altre evitando così inutili sprechi di energia.
L’attenzione passa poi alle fotocamere. Tre ottiche differenti: un grandangolo, un teleobiettivo e la Ultra Wide Camera (un super grandangolo) presentata prima assieme all’iPhone 11. Tre camere da 12 MP ridisegnate che potranno scattare contemporaneamente tre immagini che verranno registrate e salvate con differenti livelli di zoom. Phil Schiller presenta anche la funzione Deep Fusion che sfrutta il Machine Learning per ottenere immagini fondendo 9 differenti scatti, con differenti livelli di esposizione, in una sola immagine. Il risultato dovrebbe essere un maggiore equilibrio dei colori e del contrasto e, non da ultimo, una migliore trasposizione di tutti i dettagli e riflessi presenti nell’immagine.

Il potenziale racchiuso nelle tre ottiche gioca a favore anche delle immagini video. La potenza di calcolo permette non solo di registrare le immagini variando in diretta i livelli di zoom (in quel caso le ottiche e il software dialogano per riuscire a regolare i colori e la messa a fuoco durante la transizione) ma anche di editare i film direttamente nell’iPhone Pro. Sul palco è stato mostrato il funzionamento dell’App Filmic con la quale si potranno visualizzare contemporaneamente e separatamente le immagini provenienti dalle tre ottiche e, volendo, sovrapporre a quella scelta ciò che registra la fotocamera frontale.

I nuovi telefoni aggiungeranno ai classici Silver Gray, argento e oro anche la nuova colorazione: Midnight Grey. La prevendita comincerà il 13 settembre con prezzi a partire da 1199 CHF per il modello Pro e 1299 CHF per l’iPhone 11 Pro Max.

keystone
Guarda tutte le 5 immagini
Commenti
 
José Barea 1 sett fa su fb
Annamaria Pietrafesa
Paolo Passamonti 1 sett fa su fb
Il primo telefono professionale? Ah sì fino adesso gli smartphone li abbiamo portati in giro per allenamento... ora potremo iniziare anche a telefonare finalmente 🤣
Mirella Lago 1 sett fa su fb
Paolo Passamonti 😂😂😂😂😂
Julie Martin 1 sett fa su fb
Qualcuno sa il prezzo dell’11?
Ato Pat 1 sett fa su fb
Julie Martin Apple.ch?
Angela Vuocolo 1 sett fa su fb
Patrick Palmeri🙆‍♀️
Vanessa De Oliveira Ganhão 1 sett fa su fb
Salvatore Ventura
Salvatore Ventura 1 sett fa su fb
Vanessa De Oliveira Ganhão Amore è tuo
Mimmo Marley 1 sett fa su fb
Ma le 3 piastre sul retro, sono in ceramica almeno?
Mauro Bondì 1 sett fa su fb
Mimmo Marley si ma ad induzione. Così ti tocca pure cambiare tutto il set di pentole e padelle
Ottantotto Pigna 1 sett fa su fb
Ottimo un altro rottame da 20.- venduto a 1200.- 😂
Luis Brito Alcantara 1 sett fa su fb
Ottantotto Pigna fosse un rottame da 20 franchi sarebbe un Nokia 3310 non credi?
Ottantotto Pigna 1 sett fa su fb
Luis Brito Alcantara no
Ottantotto Pigna 1 sett fa su fb
Luis Brito Alcantara infatti basta pensare al costo del 3310
Federica Siciliano 1 sett fa su fb
Giorgio Pitardi regalo per i miei 30 anni 😬🤪
Giorgio Pitardi 1 sett fa su fb
Federica Siciliano viene prima il mio
Federica Siciliano 1 sett fa su fb
Giorgio Pitardi già fatto il tuo regalo..sorry 🤷🏻‍♀️🤷🏻‍♀️🤷🏻‍♀️
Giorgio Pitardi 1 sett fa su fb
Impossibile. Non é ancora uscito l‘iphone
Federica Siciliano 1 sett fa su fb
Giorgio Pitardi è un altra cosa. Ormai è andato il tuo compleanno, ti puoi preparare per il mio 😬😬😬
interceptors 1 sett fa su tio
Bellissimi e i migliori, come sempre!!
RobediK71 1 sett fa su tio
È un anno e modello di transizione, la vera rivoluzione sarà con 5G (2020) e pieghevole (21?)
Patty Hunziker 1 sett fa su fb
Nicola Hunziker 😱
Nathália Batista 1 sett fa su fb
Vania Zanga Bellotti
Vania Zanga Bellotti 1 sett fa su fb
Nathália Batista 🤔
Nicola Mini 1 sett fa su fb
galaxy note 10 plus a vita!
Alessandro Mini 1 sett fa su fb
Nicola Mini l'hai comprato?
Nicola Mini 1 sett fa su fb
Alessandro Mini no ma ci sto pensando
Beppe Santoro 1 sett fa su fb
Dopo 10 anno di melafonino, ho preso il Note10+ 5G.... che dire... soddisfatto e poco.
Alessandro Mini 1 sett fa su fb
Aspetto novembre e faccio anch'io l'acquisto del note10+.
Martina Assis Teixeira 1 sett fa su fb
Sally Fostinelli e io che ho appena preso l’X diocan
Sally Fostinelli 1 sett fa su fb
Martina Assis Teixeira ma quanta robaaaaa🤩 hahahahaha ecccooo perché te l’ha regalato ora😂😂😂
Martina Assis Teixeira 1 sett fa su fb
Sally Fostinelli bastardo
Sally Fostinelli 1 sett fa su fb
Martina Assis Teixeira mollalo😂😂😂
Protrkic Ivo 1 sett fa su fb
Scusate. Ma il vero telefono professionale è il galaxy note 10 plus! Questo di pro ha solo il nome ma niente di che
Patrizio Beccarini 1 sett fa su fb
Protrkic Ivo perchè esplode il note che è pro ?? 😉
Fabian Araya 1 sett fa su fb
Ho il note... sempre trovato bene
Protrkic Ivo 1 sett fa su fb
Patrizio Beccarini dai che questa è vecchia anche le batteria dei macbook esplodono e sono state vietati nei voli.
Patrizio Beccarini 1 sett fa su fb
Protrkic Ivo certo quando non va bene è sempre vecchia, intanto ancora ultimamente in Cina è successo... mah... perche invece il note 10 sarebbe pro per quale motivo in piu di iphone?? 🤔
Protrkic Ivo 1 sett fa su fb
Patrizio Beccarini ha la modalità dex, ha il pennino con funzioni avanzate, display migliore. Basta avanza per essere più pro. E il design è almeno innovativo.
Stefano Casalinuovo 1 sett fa su fb
Patrizio Beccarini lo colleghi a uno schermo e hai un PC
Patrizio Beccarini 1 sett fa su fb
Protrkic Ivo modalità dex per farci cosa? Per avere un computer dove?? Dove ce uno schermo e potrebbe esserci un computer vero e proprio?? 🙈🙈🙈🙄... display migliore? Ma quando mai, gli schermi sono bene o male simili, design cosa?? Sono identici al 8 al 9 !! Ma dai... e per il pennino?? Forse questo lo rende pro e iphone no??? Ah beh ottimo è da prendere subito allora 😬😬🤔
Patrizio Beccarini 1 sett fa su fb
Stefano Casalinuovo grazie lo avevo capito 😉
Protrkic Ivo 1 sett fa su fb
Patrizio Beccarini sono sempre cose in più. Iphone e simile da iPhone X. Se vende meno ce un motivo.
Patrizio Beccarini 1 sett fa su fb
Protrkic Ivo tanti prodotti hanno cose in piu, bisogna vederne l utilità... apple è in calo certo e pure Samsung è in calo grazie alle cinesi che avanzano con prezzi concorrenziali... ma al di là di questo io non ci guadagno nulla, quindi se apple o samsung vendono piu o meno a me non mi frega, io scelgo comunque il telefono che preferisco... Iphone comunque ha perso mercato per il prezzo non per la qualità... è un po sceso quest anno con i prezzi... scommettiamo che guadagna di nuovo mercato???
Ato Pat 1 sett fa su fb
Patrizio Beccarini beh il pennino fa più gay
Ato Pat 1 sett fa su fb
Beh se non altro economici come sempre.. mi terrò il mio 7 e fanculo
Bayron 1 sett fa su tio
iPhone... la passione
Giampi Petrillo 1 sett fa su fb
Il bello che li vedrete in mani di ragazzini di 14 -15 anni ....🙈🙈🙈🙈
Max Bartolini 1 sett fa su fb
Quindi a giorni le solite file per spendere 1200 frs. Per un telefono che fa tutto tranne che telefonate ormai
Anide Pinco 1 sett fa su fb
Con il prezzo che avrà potrete andare in vacanza 1 mese.
Bravo Musky 1 sett fa su fb
Anide a Rimini a mangiare piadine.. fammi sapere dove vai in vacanza 😂😂 comunque concordo che sia meglio una vacanza..
Anide Pinco 1 sett fa su fb
Bravo Musky ma visto che il X costava quasi chf 1000 prevedo che questo costerà tra 1200 e 1500.....
Энтони Демарки 1 sett fa su fb
Prima o poi arriverà in commercio il nuovo iPhone con la modalità "teletrasporto".
Tina Starnini 1 sett fa su fb
Omar Chini
Omar Chini 1 sett fa su fb
Tina Starnini delusione! Sempre peggio Oneplus ♥️
Giuliano Forlini 1 sett fa su fb
Come al solito con delle caratteristiche in ritardo rispetto alla concorrenza 😂
Paolo Longoni 1 sett fa su fb
Infatti la forza di Apple non sta nell’hardware che dopo 2 anni, comunque diventa inutilizzabile, ma nella ottimizzazione estrema dei suoi device. Su un iPad mini 2 del 2013, oltre ad avere iOS ultima versione e relative patch di sicurezza aggiornate, mi gira pure un mastodontico civilization vi (un porting pc, pesante anche per i pc). Quale device Android del 2013 reggerebbe Android 10? Nessuno. Case closed.
Giuliano Forlini 1 sett fa su fb
Paolo Longoni l'ignorante per me è chi confronta un marchio con un sistema operativo😂 Vabbè, dopo questa smetto di risponderti 🤣
Paolo Longoni 1 sett fa su fb
Va bene, buona serata, intenditore!
Manuel de Oliveira 1 sett fa su fb
Paolo Longoni quale smartphone Apple del 2013 che supporterà il nuovo iOS? 🤔
Patrizio Beccarini 1 sett fa su fb
Giuliano Forlini quali caratteristiche in ritardo?? Tipo il faceID che tutti hanno anticipato ad apple ma da nessuna parte tranne che su iphone funziona??? Ci saranno caratteristiche in ritardo ma che funzionano non lanciate sul mercato così a caso solo per essere primi 🤔🤔🙈🙈
Paolo Longoni 1 sett fa su fb
Manuel de Oliveira mi pare di aver scritto modello e anno e di non aver mai parlato di smartphone, però, per caso ti serve anche il numero di serie, oppure ti basta la mia parola e quella di Wikipedia?purtoppo non si possono allegare foto. https://en.m.wikipedia.org/wiki/IPad_Mini_2 iPad mini 2, nato con iOS 7 è stato aggiornato a agosto 2019 con il 12.4, 5 versioni di iOS, 6 anni, sempre aggiornato. Di contro I device Android se nascono per il 7 già bello che gli mettono il 9, che comunque poi crea sempre problemi. Proprio per il discorso fatto sopra. Per paragonare, il galaxy tab 3 del 2013 nacque con Android 4.1 ed é morto con Android 4.4. Chissà da quanto tempo non riceve nemmeno gli aggiornamenti di sicurezza. https://en.m.wikipedia.org/wiki/Samsung_Galaxy_Tab_3_7.0
Giuliano Forlini 1 sett fa su fb
Patrizio Beccarini face id che da nessuna parte funziona tranne che su apple 😂 è esilarante😂😂
Stefano Casalinuovo 1 sett fa su fb
Paolo Longoni face id funziona benissimo sul mio htc u12 plus, il quale è uscito da un anno e mezzo ed ha pure zoom audio, presentato da Apple come novità assoluta...
Giuliano Forlini 1 sett fa su fb
Apple ha smesso da tempo di essere innovativa 😅
Patrizio Beccarini 1 sett fa su fb
Giuliano Forlini e rispondo con un articolo targato android quindi sicuro non di parte apple!!!! Tra l altro samsung era uscita con il modello 8 gia con riconoscimento facciale l anno prima...ed il modello 9 risulta peggiore di iphone x che usciva in quell anno con riconoscimento facciale Questo per dire che apple esce con le novità quando funzionano e non per essere primo a presentarle... https://www.androidstylehd.com/confronto-samsung-intelligent-scan-vs-apple-faceid/
miba 1 sett fa su tio
Android forever! :):):)
Gio65 1 sett fa su tio
Che filosofia di merda questa azienda. In12 anni di attività non ho mai mai venduto un prodotto della Apple di nessun tipo e genere. Non avete nemmeno pagato la metà delle rate del super 10, che ecco vi toccherà rinnovare il leasing...
Roberto Giannazzo 1 sett fa su fb
(https://youtu.be/Vt7v9kAS_Hc)
Manuel Manny Pruiti 1 sett fa su fb
Eh ma fatelo un iPhone ogni tanto...
John Barloggio Ferreira 1 sett fa su fb
Manuel Manny Pruiti d.... m..... ogni anno uno 😤 Io ho già mollato da tempo, sono ancora col 7 red e lo tengo finché muore 😅
Manuel Manny Pruiti 1 sett fa su fb
John Barloggio Ferreira idem!!!! 🤣🤣🤣💪🏼
John Barloggio Ferreira 1 sett fa su fb
Manuel Manny Pruiti noi interisti dell’ama ci capiamo 😅😂😂
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-23 05:38:18 | 91.208.130.87