Cerca e trova immobili

SVIZZERAI tassi bancari sul risparmio? In crescita, ma ancora bassi

07.12.23 - 11:30
È una conseguenza della scarsa propensione a cambiare istituto, secondo Moneyland
Depositphotos (georgios)
Fonte Ats
I tassi bancari sul risparmio? In crescita, ma ancora bassi
È una conseguenza della scarsa propensione a cambiare istituto, secondo Moneyland

ZURIGO - I tassi praticati dalle banche sui conti di risparmio sono aumentati, ma rimangono ancora bassi: lo afferma la società di confronti Moneyland.ch, che attribuisce questo stato di cose anche alla scarsa propensione degli svizzeri a cambiare istituto.

Come previsto la remunerazione del denaro è cresciuta costantemente quest'anno, restando però ancora a un livello giudicato modesto: il tasso d'interesse medio sui conti di risparmio per adulti è infatti attualmente solo dello 0,8% all'anno. Ciò significa che l'inflazione si sta mangiando i risparmi: l'interesse reale, tenendo conto del rincaro, è negativo.

I migliori conti di risparmio per adulti offrono il 2% di interessi, contro lo 0% dei peggiori. «Dall'inizio dell'anno, le differenze tra i tassi delle banche si sono ulteriormente accentuate», afferma Benjamin Manz, direttore di Moneyland.ch, citato in un comunicato. «Questo rende ancora più importante confrontare le offerte».

Secondo l'esperto cambiare conto di risparmio è facile e, in alternativa, si può semplicemente aprire una nuoca relazione bancaria, senza dover revocare quella vecchia. A differenza dei conti privati, la maggior parte dei conti di risparmio è gratuita.

Le banche svizzere godono al momento di elevati margini di interesse, secondo Moneyland.ch. Ciò è dovuto anche al fatto che molti istituti adeguano i tassi solo quando devono farlo, in altre parole solamente se temono di perdere clienti. «La disponibilità ancora relativamente bassa dei clienti a cambiare banca porta quindi anche a tassi di interesse più bassi sui risparmi», spiega Manz. Le banche più piccole spesso offrono le condizioni più interessanti perché vogliono attirare una nuova clientela.

Il tasso di interesse medio dei conti risparmio per adulti è aumentato di 0,6 punti percentuali rispetto a un anno fa, valore che sale a 1,2 punti per il conto più vantaggioso. Quindi anche il divario tra le proposte migliori e peggiori si è ampliato: per questo è ancora più importante confrontare le varie offerte.

Il tasso medio per un conto gioventù è dell'1,2% (fascia: da 0,6% a 2,0%), quello per un conto 3a dell'1,0% (da 0,3% a 1,6%) e quello di un conto di libero passaggio dello 0,5% (da 0% a 1,5%).

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE