Cerca e trova immobili

SVIZZERATassi d'interesse migliori? Jordan: «Cambiate banca»

26.11.23 - 11:04
Il presidente della direzione generale della BNS invita i risparmiatori a essere coraggiosi
KEYSTONE/ANTHONY ANEX (ANTHONY ANEX)
Fonte Ats
Tassi d'interesse migliori? Jordan: «Cambiate banca»
Il presidente della direzione generale della BNS invita i risparmiatori a essere coraggiosi

ZURIGO - Per ottenere tassi di interesse più interessanti, il presidente della direzione generale della Banca nazionale svizzera (BNS) Thomas Jordan invita i risparmiatori ad assumere le loro responsabilità cambiando banca. Jordan esprime comunque comprensione per la timida politica di rimunerazione adottata dagli istituti di credito.

«Il passaggio a un altro istituto che paga più interessi costringerà la banca precedente a reagire». Il comportamento dei clienti contribuisce al buon funzionamento della concorrenza, sottolinea il numero uno della BNS in un'intervista pubblicata oggi dalla NZZ am Sonntag.

Mentre molte banche hanno realizzato grandi profitti, i tassi d'interesse per i risparmiatori sono aumentati solo in modo modesto. Il tasso d'interesse di riferimento è dell'1,75%, ma un normale tasso sugli averi a risparmio è molto inferiore.

Jordan mostra comprensione per le banche, che devono prima normalizzare i loro margini dopo la fase di tassi di interesse negativi. «Ricordo che in precedenza i tassi di interesse per i risparmiatori erano per lo più pari a zero, nonostante il tasso di base negativo». Una volta completata la normalizzazione dei margini, la concorrenza tra le banche dovrebbe garantire un nuovo aumento dei tassi di interesse sui depositi dei clienti. «Questo processo è già iniziato».

Confederazione e Cantoni abbiano pazienza

Per quanto riguarda la distribuzioni degli utili della BNS, è molto probabile che Confederazione e Cantoni debbano farne a meno per un lungo periodo. «La Confederazione e i Cantoni riceveranno nuovamente denaro solo quando il capitale proprio (della banca centrale) raggiungerà il livello a cui puntiamo». Affinché la distribuzione degli utili sia nuovamente possibile, la riserva a questo scopo deve salire dagli attuali meno 39 miliardi a ben oltre lo zero.

La Banca nazionale ha generato utili molto elevati per diversi anni prima del 2022 ed è stata anche in grado di aumentare significativamente le distribuzioni, afferma Jordan. «Tuttavia, potremmo essere alle porte di un tempo in cui le distribuzioni non sono possibili». A livello internazionale, molte banche centrali si trovano in una situazione simile, alcune addirittura con un patrimonio proprio negativo.

Jordan sottolinea che la credibilità e la reputazione della BNS dipendono dalla sua capacità di mantenere la stabilità dei prezzi. «In un confronto internazionale, stiamo andando molto bene. Il franco è la valuta più stabile al mondo». La stabilità dei prezzi è il principale contributo della Banca nazionale alla prosperità della Svizzera. «La distribuzione degli utili è una questione accessoria».

COMMENTI
 

Pippopeppo 2 mesi fa su tio
Ha solo ragione

Riflessioni 2 mesi fa su tio
Che presa per il ….

uriah heep 2 mesi fa su tio
Jordan E b e te !! Per guadagnare un 1/4 di punto? 😩😩😂😂

uriah heep 2 mesi fa su tio
Commento di Jordan senza senso , in sostanza a cambiare banca non serve a nulla , Jordan vaffan

OrsoTI 2 mesi fa su tio
Risposta a uriah heep
Apri gli occhi e vedrai sorprese:) open your mind

leobm 2 mesi fa su tio
Come cambiare i pantaloni, che s c I o c c o

IlBiologo 2 mesi fa su tio
bella idea davvero... Chi cambia banca, come chi cambia assicurazione malattia, tanto per ricavare o risparmiare qualche franco di più, mi ricorda molto coloro che continuano a cambiare corsia quando ci sono auto incolonnate. No serve a niente e causa solo incidenti.

curiuus 2 mesi fa su tio
Ma va a cxgx , Jordan 👿

Gimmi 2 mesi fa su tio
Ragionamenti per chi ha I piedi bene al caldo!!!!

NoComment 2 mesi fa su tio
Risposta a Gimmi
La media di sostanza in Svizzera è di quasi 700’000 CHF a persona

Isaia96 2 mesi fa su tio
Risposta a NoComment
Vero, ma il 10% della popolazione vive sotto la soglia della povertà ovvero non percepisce lo SMIG, di conseguenza non tutti hanno quei soldi

Ciulindo.47 2 mesi fa su tio
Risposta a NoComment
No Comment: la media della sostanza in Isvizzera è quasi 700000 CHF a persona??? Ma da dove spunta questa cifra assurda?

Gimmi 2 mesi fa su tio
Risposta a NoComment
Te l'ha data il Signor Jordan,questa informazione?!?!

uriah heep 2 mesi fa su tio
Ma va a ca…., Jordan ti che hai le tasche piene te ne freghi dei tassi ma il ceto medio deve invece continuare a pagare tutti gli aumenti di questi anni , compreso l’aumento dei tassi !!😩😩
NOTIZIE PIÙ LETTE