Immobili
Veicoli

SVIZZERA«Se volete un appartamento per le vacanze estive è meglio prenotare adesso»

14.11.22 - 23:00
In Europa, ma anche in Svizzera, la corsa alle vacanze non è mai stata così accesa, parola degli esperti
Foto lettore 20 Minuten
«Se volete un appartamento per le vacanze estive è meglio prenotare adesso»
In Europa, ma anche in Svizzera, la corsa alle vacanze non è mai stata così accesa, parola degli esperti

ZURIGO - «Di solito è relativamente semplice prenotare delle settimane bianche, anche con anticipo minimo. Ma al momento non è affatto evidente trovare posto nei mesi freddi del prossimo anno. E se parliamo dell'estate, in appartamento, è meglio che iniziate a muovervi già ora», parola di Marcel Meek che di affitti di case di vacanza se ne intende, in quanto amministratore delegato della piattaforma di ricerca e-domizil.ch.

«C'è un bel subbuglio in tutta l'Europa, e pure da noi», conferma Meek, «l'offerta è tanta perché molti proprietari mettono a disposizione le loro abitazioni, ma quelle veramente buone - con servizi extra con piscine e saune - stanno davvero andando a ruba».

Tutta colpa del dopo-Covid

Il motivo, è il boom del turismo post-coronavirus: «Prima tutti prenotavano in albergo, oggi non hanno più voglia di affollarsi attorno allo stesso buffet e di avere a che fare con altre persone». Questo ha portato a un impennata dell'interesse per case e appartamenti di vacanza, anche nella nostra Confederazione».

La notizia (più o meno) buona è che i prezzi sono aumentati solo relativamente: «Si parla di un rincaro in media del 10% ma è vero che nelle città gli aumenti sono anche considerevoli». I casi più eclatanti? In Svizzera è senza dubbio il WEF di Davos: «C'è chi in quella manciata di giorni fa l'incasso per tutto l'anno ma tranquilli, è una cosa eccezionale e che non ha pari nel mondo».

Non guardare solo le foto...

Per trovare l'appartamento giusto, Meek consiglia di non limitarsi a guardare le foto, ma di leggere attentamente l'annuncio stesso così come le valutazioni dei clienti. Queste vanno lette con occhio critico, e senza farsi abbagliare o impressionare.

La verità, comunque, è che in Svizzera è difficile finire in un tugurio: «La qualità degli appartamenti di vacanza elvetici è estremamente elevata e questo si riflette anche nelle valutazioni degli ospiti, che sono molto buone, anche se gli svizzeri solitamente sono parecchio critici», dice Meek.

Dietro al boom anche lo smart working

A confermare il fenomeno anche l'esperto di Wüest Partner, Robert Weinert: «Ci troviamo di fronte a un piccolo superiore a quello registrato alla fine del biennio pandemico. Diventa sempre più importante prenotare con largo anticipo».

Stando all'Ufficio federale di statistica (Ust) nella prima metà del 2023 c'è stato un totale di pernottamenti da record assoluto, mai eguagliato dall'inizio delle misurazioni.

Il motivo è anche l'alta qualità degli appartamenti per le vacanze, spesso paragonabile a quella di un hotel. Inoltre, c'è la tendenza a ritirarsi volontariamente in montagna (o in Ticino per chi vive in Svizzera Interna) e - per un po' di tempo - a lavorare da lì. Airbnb, infatti, spesso indica se l'appartamento è adatto al lavoro.

L'immobiliarista quindi consiglia di prenotare in anticipo o di essere flessibili. Al di fuori delle destinazioni top con una clientela internazionale, il rapporto qualità-prezzo è molto buono, ad esempio a Wildhaus (SG), a Nendaz (VS) o a Poschiavo (GR).

NOTIZIE PIÙ LETTE