Immobili
Veicoli

SVIZZERAIl 2022 si apre all'insegna del rincaro

14.02.22 - 11:00
Su i costi di produzione e import, e non solo per benzina e gas ma anche materie prime e... i meloni
Depositphotos (annanahabed)
Il 2022 si apre all'insegna del rincaro
Su i costi di produzione e import, e non solo per benzina e gas ma anche materie prime e... i meloni

BERNA - Gennaio 2022 è nel segno dell'aumento dei prezzi, tanto all'importazione quanto alla produzione. Lo conferma l'Ufficio federale di statistica (Ust) in un comunicato diffuso in mattinata che cita un incremento dello 0.6% rispetto a dicembre 2021 e +5,4 punti rispetto a gennaio 2021. Particolarmente interessati, senza grosse sorprese visto lo scenario internazionale, sono benzina e gas naturale.

Per quanto riguarda la produzione, l'aumento si è fatto sentire soprattutto per il gas e gli orologi. Sono risultati in rialzo anche i prezzi di strumenti per irradiazione, apparecchiature elettromedicali ed elettroterapeutiche, prodotti metallici, energia elettrica nonché fili e cavi elettrici e attrezzature per cablaggio. I prezzi di strumenti e forniture mediche e dentistiche hanno invece registrato un calo.

Per quanto riguarda l'importazione, ha registrato prezzi più alti soprattutto per petrolio greggio e gas naturale. Sono stati riscontrati prezzi in rialzo anche per metalli non ferrosi e prodotti relativi, computer e unità periferiche, altri prodotti metallici, ortaggi, meloni e patate. Sono invece scesi i prezzi di strumenti e forniture mediche e dentistiche nonché di prodotti piatti in acciaio.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE ECONOMIA