ARCHIVIO KEYSTONE
Ottimi risultati per Raiffeisen nel primo semestre 2021.
ULTIME NOTIZIE Economia
ITALIA / SVIZZERA
11 ore
Garage Italia ceduta in Lussemburgo, ecco perché Lapo Elkann si è dimesso
Emergono nuovi dettagli sulla decisione dell'imprenditore di lasciare: una cessione ai lussemburghesi
GERMANIA
14 ore
L'aeroporto di Francoforte-Hahn è in insolvenza
È da anni che il numero di passeggeri era in calo, ancor prima della crisi legata al coronavirus
REGNO UNITO
18 ore
Commercio internazionale, Londra non respingerà Pechino
L'apertura del premier Boris Johnson alla Cina in occasione del "Global Investment Summit". Ma «non saremo ingenui»
SVIZZERA/ITALIA
19 ore
Lapo Elkann ha dato le dimissioni dall'ormai "svizzera" Garage Italia
Non sarà più il Presidente del Cda di Garage Italia Customs, di proprietà della basilese Youngtimers
CINA
21 ore
Dopo il terremoto Evergrande, la Cina rallenta e si scopre un po' più fragile
Crescita azzoppata e molte nubi all'orizzonte, la Repubblica Popolare scampa alla recessione Covid ma cede a sé stessa
FOTO
STATI UNITI
1 gior
MacBook Pro 2021: ecco le “macchine bestiali”
In una presentazione a velocità della luce Apple ha presentato i suoi due nuovi MacBook Pro.
REGNO UNITO
1 gior
Dal Principe William un milione di sterline alla Costa Rica, ma non solo
Il Paese centroamericano è tra i vincitori dei riconoscimenti "Earthshot", creati dal Duca di Cambridge
SVIZZERA
1 gior
Skan Holding è pronta a sbarcare in borsa
L'azienda specializzata negli equipaggiamenti per l'industria farmaceutica verrà quotata il 28 ottobre.
MONDO
2 gior
Il bilancio ambientale della carne “in vitro”
Per la produzione è necessaria molta energia. La sostenibilità dipende allora dalla provenienza dell'elettricità
STATI UNITI
2 gior
A Hollywood si è evitato lo sciopero
L'industria del cinema rischiava lo stop a causa del contratto con i tecnici che ogni giorno lavorano a film e serie
VAUD
2 gior
Roche chiude i rubinetti della beneficenza
La famiglia Hoffmann si ritira dalla filantropia "tradizionale". «È sbagliata»
SVIZZERA
25.08.2021 - 07:550

Il primo semestre 2021 è andato molto bene per Raiffeisen

Il presidente della Direzione Heinz Huber commenta: «Nell'attuazione della strategia siamo sulla buona strada»

SAN GALLO - Nel primo semestre 2021 il Gruppo Raiffeisen ha realizzato un ottimo risultato. Con 505 milioni di franchi, l'utile del Gruppo supera nettamente il risultato dell'esercizio precedente (+45.9%). «A questo ottimo risultato hanno contribuito tutte le voci di ricavo» spiega l'istituto di credito in una nota. «Soprattutto nelle operazioni su commissione e da prestazioni di servizio e nelle operazioni su interessi, il Gruppo ha registrato una crescita soddisfacente».

«Siamo sulla buona strada» - Heinz Huber, Presidente della Direzione di Raiffeisen Svizzera, ha commentato: «Nell'attività operativa abbiamo registrato un notevole incremento, sia a livello di bilancio che di utile. Considero tutto ciò un grande segnale di fiducia della nostra clientela. Nell'attuazione della strategia siamo sulla buona strada. Con le forti cifre nelle attività di previdenza e d'investimento, la coerente inclusione degli aspetti di sostenibilità nella gamma di fondi Raiffeisen e nell’ecosistema «Abitazione» con il lancio della piattaforma digitale self-service Liiva, sono già visibili i primi successi nell'attuazione.»

Raiffeisen fa notare come sia stata considerevole la crescita delle operazioni su interessi, principale fonte di ricavi del Gruppo (+39,9 milioni di franchi, in aumento del 3,4%). Anche le operazioni su commissione e da prestazioni di servizio hanno registrato un incremento del 10,4% (pari a 24,1 milioni), raggiungendo i 256 milioni di franchi. «A ciò ha contribuito in particolare l'ottimo risultato nelle operazioni in titoli e nelle attività d'investimento delle Banche Raiffeisen e delle succursali di Raiffeisen Svizzera». I volumi di deposito sono nettamente aumentati di 5,7 miliardi di franchi (+15,3%).

Ricavi netti in crescita - Da inizio anno, il numero e il volume dei mandati di gestione patrimoniale sono cresciuti di circa due terzi, mentre il numero dei piani di risparmio in fondi e di previdenza è aumentato del 13 rispettivamente del 17%. I ricavi dalle attività di negoziazione sono aumentati di 14,4 milioni. Con 1,6 miliardi, i ricavi netti superano del 6% (ovvero 93 milioni) il risultato dell'esercizio precedente. «Come previsto, i costi d'esercizio del Gruppo sono aumentati moderatamente (+2,6%)» aggiunge Raiffeisen. «Il Cost Income Ratio è di nuovo migliorato rispetto all'esercizio precedente, passando dal 58,1% del primo semestre 2020 al 56,3%». La rapida ripresa economica, che in Svizzera va di pari passo con l'allentamento delle misure di protezione dal coronavirus, ha avuto un effetto positivo sulla situazione di rischio del Gruppo, portando a uno scioglimento netto delle rettifiche di valore per rischi di credito pari a 12,3 milioni.

Crescita nelle operazioni di bilancio - Nel primo semestre di quest'anno hanno avuto un andamento positivo anche le operazioni di bilancio del Gruppo Raiffeisen. I crediti ipotecari sono aumentati di 2,6 miliardi di franchi (1,4%), attestandosi a 192,9 miliardi di franchi. «Questa crescita è quindi in linea con l'andamento dell'esercizio precedente e riflette l'ambizione del Gruppo di crescere in modo pressoché equivalente al mercato. I depositi della clientela – anche rispetto al già forte esercizio precedente – sono nuovamente aumentati in modo significativo in tutto il paese (+10,1 miliardi di franchi)».

Prospettiva futura - A causa della pandemia, l'incertezza delle previsioni rimane elevata. Raiffeisen si attende tuttavia che l'andamento positivo nel core business continui anche nel secondo semestre del 2021. «Nella seconda metà dell'anno, l'espansione dell'ecosistema Abitazione, dei canali digitali e delle attività di previdenza e d'investimento continueranno a restare al centro dell'attenzione. Grazie a un'implementazione focalizzata della strategia con investimenti mirati nel futuro, Raiffeisen è sulla buona strada e ottimamente posizionata».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-20 06:57:57 | 91.208.130.85